Messaggio
Numero 34 del 7 settembre 2015 Stampa

BREAKING NEWS

Walter Ricciardi Presidente dell'Istituto Superiore Sanità


logo logoLa SItI saluta con grande piacere ed orgoglio la nomina ufficiale di Walter Ricciardi a Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità di cui è stato per 12 mesi Commissario. Ricciardi - che ha acquisito numerosi meriti scientifici - è professore ordinario di Igiene all'Università Cattolica del S.Cuore ed è stato, dal 2010 al 2014, Presidente dell'Associazione Europea di Sanità Pubblica (EUPHA) e, in precedenza, Segretario generale, Coordinatore del Collegio dei docenti di discipline igienistiche e Coordinatore del Comitato scientifico della nostra Società. Complimenti a Walter e auguri di Buon Lavoro.



Editoriale

Una SItI più appetibile con iniziative concrete e meno "veleni"

logo

Sulla proposta di Fausto Francia e colleghi ("una struttura societaria più rappresentativa dei tre sbocchi professionali"), da operatore che ha vissuto per cinque anni (1995-2000) l'esperienza di Direttore di Distretto Socio-Sanitario, poi ritornato al Dipartimento di Prevenzione, credo di poter confermare che lo scarso rilievo dato in ambito societario alle tematiche di interesse dei colleghi che si occupano di Direzione di ospedali e di Distretto siano il principale limite all'ulteriore espansione del numero di iscritti e di partecipanti ad attività della nostra Società e quindi la principale ragione della proposta. Forte di questa esperienza, nel biennio in cui ho presieduto la Sezione Apulo Lucana (2012-2014) ho cercato di includere i colleghi che non sono strutturati nei Dipartimenti di Prevenzione promuovendo eventi dedicati alle loro problematiche e stimolando alcuni di loro a suggerire ed attuare altre iniziative. I risultati sono stati deludenti credo per un'inveterata diffidenza nei confronti della SItI. Ricordo a me stesso che in passato sono anche stati raggiunti accordi con AMNDO per il perseguimento di comuni intenti che non hanno però avuto seguito. Ciò detto, il tentativo di rendere più appetibile la Società attraverso la moltiplicazione dei Collegi non è probabilmente l'iniziativa più utile allo scopo. Il coinvolgimento di tutti gli igienisti non passa a mio avviso attraverso la proliferazione degli Organismi (anche se una migliore articolazione del Collegio può essere sempre discussa) ma attraverso la promozione di iniziative concrete di cooperazione ed operatività.
Un'ultima riflessione: ad eventuali fini reconditi dell'iniziativa non credo, penso invece che i veleni a più riprese sparsi a piene mani, nell'ultimo anno e mezzo, siano elementi - sì - che possano disaffezionare una parte non irrilevante dei nostri iscritti.

Alberto Fedele
Direttore Dipartimento di Prevenzione
ASL di Lecce

Leggi il dibattito sulla proposta di Francia con i colleghi

48° Congresso Nazionale SItI

Verso i 1000 iscritti. Le proposte per la last minute session entro il 15 settembre

logo

La Segreteria organizzativa informa che al 26 agosto gli iscritti al 48° Congresso Nazionale SItI erano 930, un numero rilevante per il periodo. Si ricorda che nel programma è prevista, come lo scorso anno, una sessione “Last minute” che si terrà il 14 ottobre prima della cerimonia inaugurale. La sessione è aperta a 4/5 contributi riguardanti dati originali, documenti di recentissima pubblicazione o altre comunicazioni riguardanti temi attuali di sanità pubblica. Eventuali proposte dovranno essere inviate solo da soci già iscritti al Congresso, corredate da breve abstract (max 1500 caratteri), all'indirizzo E-mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro il 15 SETTEMBRE 2015. Non saranno considerati contributi già inviati come abstract. Tutte le altre informazioni e istruzioni sul 48° Congresso Nazionale SItI sono disponibili sul sito congressuale www.siti2015.org.

Riforma sanità lombarda

Proposte SItI accolte dalla Regione. Le precisazioni del CD

logo

"Alcune proposte della Sezione Lombardia della SItI hanno trovato accoglimento nel testo votato dal Consiglio Regionale contribuendo alla valorizzazione delle attività di prevenzione nella nostra Regione e degli operatori del settore." In una nota del Consiglio Direttivo, la Sezione Lombarda (nella foto il Presidente Francesco Auxilia) ribadisce le azioni intraprese durante l'iter di approvazione del provvedimento votato lo scorso 5 agosto, la correttezza e trasparenza dell'operato dei membri del Direttivo e dei membri della Giunta Nazionale SItI e l’impegno ad esaminare e a formulare proposte migliorative degli ulteriori titoli ex LR 33/2009 nonché a valutare la situazione determinatasi in merito alla definizione dei requisiti, non condivisibili, per l’accesso alle direzioni sanitarie e alla direzione delle cure primarie.

Leggi il commento del Presidente SItI sulla legge

Circolare del Ministero

Ecco le raccomandazioni per l'antinfluenzale

logo

Il vaccino antinfluenzale per la stagione 2015/2016 conterrà una nuova variante antigenica di sottotipo H3N2 (A/Switzerland/9715293/2013), che sostituirà il ceppo A/Texas/50/2012 contenuto nel vaccino della stagione 2014/2015 e una nuova variante di tipo B (B/Phuket/3073/2013), appartenente sempre al lineaggio B/Yamagata/16/88, in sostituzione del precedente ceppo vaccinale, B/Massachusetts/2/2012. Queste alcune delle novità contenute nella Circolare Ministeriale sulla prevenzione e controllo dell’influenza per la stagione 2015-2016 diffusa nei giorni scorsi dal Ministero della Salute.

Lettere al Direttore

Cambia la scheda tecnica del Synforix. Le precisazioni dell'azienda

Pubblichiamo una nota con allegato pervenuta dalla Direzione medica dell'azienda produttrice di uno dei due vaccini antipneumococcici per l'infanzia e riferita alla nota congiunta redatta dal Board del Calendario della Vita (Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica – SItI; Società Italiana di Pediatria – SIP; Federazione Italiana Medici Pediatri – FIMP; Federazione Italiana Medici di Medicina Generale – FIMMG) e pubblicata sul n. 24/2015 di Igienisti on-line. La novità significativa è la recentissima revisione della scheda tecnica del vaccino PCV10 Synflorix®.

Quote di iscrizione SItI

Verso i 3000 soci effettivi. Ecco come rinnovare la quota

logo

Con 2732 soci iscritti nell'anno 2015 la SItI ha superato il suo record storico stabilito lo scorso anno. Lo schema allegato riporta la distribuzione per Regione, per Sezione e per categoria. Istruzioni per chi deve ancora iscriversi: a tutti i soci è stato inviato a domicilio un MAV postale che potrà essere pagato presso gli sportelli bancari. Le quote associative sono rimaste invariate per il 2015 (60 euro per i soci ordinari e 40 euro per specializzandi, professioni sanitarie e under-35) e danno diritto a ricevere la Newsletter IGIENISTI ON-LINE, alle iscrizioni ridotte al 48° Congresso Nazionale della SItI organizzato a Milano congiuntamente alla 8th European Public Health Conference. Per tutti coloro che vogliono rinnovare o sottoscrivere l’adesione per l'anno 2015 c’è la possibilità di utilizzare il modulo d'iscrizione, presente sul nostro sito istituzionale, che permetterà di pagare direttamente tramite il servizio di internet banking, senza dover effettuare quindi il pagamento diretto. Contestualmente è anche possibile iscriversi alla Società Europea di Sanità Pubblica (EUPHA) con un contributo aggiuntivo di 8 euro.