Home 2012
2012
Numero 30 del 13 ottobre 2012 Stampa

Cala il sipario sul 45° Congresso Nazionale. Appuntamento nel 2013 a Giardini Naxos

Il 45° Congresso della SItI si chiude con un bilancio molto positivo. Oltre 1200 partecipanti, sessioni scientifiche interessanti, riunioni societarie affollate, ottima sede e partecipazione corale di congressisti alle attività societarie e scientifiche. Un ringraziamento agli organizzatori, ai relatori e a tutti i partecipanti. I resoconti delle giornate congressuali sono stati riportati sui numeri 27, 28 e 29 di IGIENISTI ON-LINE. Il prossimo Congresso Nazionale si terrà dal 17 al 20 ottobre 2013 a Taormina - Giardini Naxos (Sicilia).

 

Ecco la Giunta Conversano con Incoming President e nuovo Segretario generale

Il nuovo Statuto SItI ha previsto le nomine in occasione del Congresso Nazionale. I nuovi Organismi nazionali e regionali sono entrati in carica al termine del Congresso. Questa la nuova Giunta SItI per il biennio ottobre 2012 - ottobre 2014:
Giunta

Le cariche elettive della Giunta Esecutiva sono state formalizzate nel corso del Consiglio delle Sezioni Regionali dove è stata nominata anche, quale Presidente del Comitato Tecnico Scientifico, la Professoressa Rossella Coppola.

 

La SItI ha aderito alla FISPEOS

L'Assemblea generale dei Soci SItI ha approvato all’unanimità la mozione presentata dal nuovo Presidente Michele Conversano di adesione alla Federazione Italiana delle Società di Salute Pubblica e Organizzaizone Sanitaria (FISPEOS) presieduta dal Professor Walter Ricciardi. La FISPEOS è stata costituita a Roma il 17 settembre e la SItI figura tra le Società fondatrici con SIMM (Società Italiana Medici Manager), SIHTA (HTA, Società Italiana di Health Technology Assessment), CARD (Confederazione Associazioni Regionali di Distretto), SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) e SISMEC (Società Italiana di Statistica Medica ed Epidemiologia Clinica); AIE (Associazione Italiana Epidemiologia) e ANMDO (Associazione Nazionale dei Medici delle Direzioni Ospedaliere) potranno aderire entro il 31 dicembre di quest’anno come Società fondatrici, diventando come la SItI e le altre Società membri del Consiglio Direttivo.

 

Il commento. Un Congresso da incorniciare

Il 45° Congresso Nazionale SItI viene archiviato a pieni voti. L’apparente disagio logistico di Forte Village è stato ampiamente compensato da una sede non solo incantevole ma anche molto funzionale; l’articolazione delle sessioni è stata buona così come gli spazi per le attività societarie. Sono ricomparsi i dibattiti in aula richiesti a gran voce dai Soci. Cartellonistica e distribuzione delle aree è stata ottima. Complimenti agli organizzatori ed in particolare ad Alessandro Maida, Rossella Coppola e Giorgio Steri ed ai loro staff. La piena entrata in vigore del nuovo Statuto societario ha anche favorito una sorta di Election day, con partecipazioni assembleari senza precedenti. La nostra Società esce unita, rafforzata e rinnovata dal Congresso di Cagliari e siamo certi che tutti i Soci, all’unisono con le nuove cariche, si impegneranno con entusiasmo per le sfide future.

Come avete appreso da questo foglio elettronico, il Consiglio delle Sezioni Regionali ha accolto all’unanimità la mia candidatura alla presidenza SItI 2014-2016. Un grande onore per il quale ringrazio tutti i Soci, inclusi i numerosi che apprezzano IGIENISTI ON-LINE che ho l’onore e l’onere di curare fin dal primo numero e che continuerò a farlo come mi ha chiesto di fare il Presidente Conversano.

Mi impegno sin d’ora a che il nostro foglio elettronico, oltre a mantenere e migliorare il suo ruolo di tempestiva informazione su tematiche di sanità pubblica, diventi sempre più la voce autorevole della Società

Buon lavoro a tutti e arrivederci in Sicilia nel 2013.

Carlo Signorelli

 

Preoccupazioni per un possibile riassetto dei Dipartimenti di prevenzione

Nei provvedimenti governativi all’esame del Parlamento sono stati proposti e approvati dalle Commissioni competenti emendamenti che potrebbero modificare il D.Lgs. 502/92 anche nelle parti riguardanti il Dipartimento di prevenzione e i servizi veterinari (che sarebbero dotati di autonomia tecnico-funzionale e organizzativa) e le strutture organizzative dell’area di sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare (che opererebbero quali centri autonomi). “Ciò potrebbe essere il preludio per l'emarginazione dell'area medica nel Dipartimento di prevenzione” afferma Domenico Lagravinese mentre Vittorio Carreri ritiene che “ciò che è accaduto in Commissione Affari Sociali della Camera è incostituzionale, illegittimo, confuso ed inutile.” La situazione è attualmente in evoluzione e seguita personalmente dal Presidente della SItI Michele Conversano.

 

Parere SItI sulla vaccinazione antipneumococcica negli adulti a rischio

Il board vaccini della SItI, dopo la riunione tenutasi a Cagliari ha ritenuto di elaborare un documento di linee guida sulla vaccinazione antipneumococcica negli adulti a rischio. Infatti nel PNPV 2012-2014 non sono contenute indicazioni sul vaccino da utilizzare, né sui criteri di scelta su cui operare; ciò anche perché il Piano è stato redatto precedentemente all’estensione di indicazione del vaccino coniugato 13-valente nei soggetti adulti di oltre 50 anni. La SItI, congiuntamente con il Board del Calendario per la vita, ha elaborato le linee-guida, in attesa che il Ministero della Salute dia indicazioni precise attraverso una Commissione ad hoc.

 

Chiarimenti del Ministero sull’antivaricella

Il Ministero della Salute ha emanato il 10 ottobre una nota esplicativa firmata dal Direttore Generale Giuseppe Ruocco con alcune indicazioni in merito alla somministrazione della vaccinazione contro la varicella in età pediatrica ed in particolare ai due vaccini MPR+V e all’unico vaccino MPRV.

 

Direttori sanitari igienisti: il parere legale ci conforta

La recente norma (che integra l’art. 3 comma 7 del D.Lgs. 502/92) recita: “Nelle Aziende Ospedaliere, nelle Aziende Ospedaliero-Universitarie di cui all’art. 2 del D.Lgs. 517/99 e negli IRCCS pubblici, costituite da un unico Presidio, le funzioni e compiti del direttore sanitario di cui al presente articolo e del dirigente medico di cui all’art. 4 comma 9, del presidio ospedaliero sono svolti da un unico soggetto avente i requisiti di legge”. La nostra interpretazione era stata che il possesso dei requisiti di legge sottendesse al fatto che chi riveste il nuovo duplice ruolo debba possedere sia i requisiti del Direttore sanitario aziendale che del Dirigente medico di presidio e quindi obbligatoriamente la specializzazione in Igiene e medicina preventiva. Un parere legale richiesto all’Avvocato Nardone di Napoli ci conforta nella nostra interpretazione e rassicura gli specialisti in igiene e medicina preventiva

 

Morto Aldo Pinchera, endocrinologo e membro del CUN

Aldo Pinchera, endocrinologo di fama internazionale, è stato stroncato mercoledì scorso da un problema cardiaco. Ordinario di Endocrinologia e direttore della prima Scuola di specializzazione in Endocrinologia e Malattie del ricambio dell'Università di Pisa aveva 78 anni. Studioso di fama internazionale, era riconosciuto come uno dei massimi esperti mondiali nello studio delle malattie della tiroide. E’ stato per anni membro del CUN e in quella veste ha collaborato con molti igienisti per le problematiche universitarie e delle Scuole di specializzazione. La SItI esprime le più vive condoglianze a parenti, allievi e colleghi del Professore Pinchera.

 

Le pubblicazioni della SItI disponibili a Cagliari

Sono stati presentate al 45° Congresso Nazionale SItI svoltosi a Cagliari alcune interessanti pubblicazioni della SItI:

  • ANALISI DELLE ATTIVITA’ 2002-12 DELLA CONSULTA DEGLI SPECIALIZZANDI SITI. E’ una pubblicazione che nasce dall’incontro dei Coordinatori nazionali della Consulta che si sono succeduti negli ultimi 10 anni e dalla loro volontà di descrivere e condividere le proprie esperienze per poter favorire la continuità e la crescita della Consulta stessa. La presentazione è del Professore Gaetano Maria Fara, che formalizzò questo Organismo quando è stato Presidente della SItI.
  • I PRIMI 20 ANNI DI GISIO. Si tratta di un volume dedicato ai 20 anni di attività del Gruppo di lavoro SItI per lo Studio di tematiche di Igiene Ospedaliera (GISIO). Il volume – si legge nella presentazione del coordinatore Francesco Auxilia - trova la sua ragione nella volontà condivisa da tutto il board - che su mandato della Giunta Nazionale lo guida - di rendere conto dell’attività svolta in questi 20 anni di vita.
  • L'IGIENISTA DI FRONTE AI PROBLEMI DELLA ALIMENTAZIONE E DELLA NUTRIZIONE NEL XXI SECOLO. Il Gruppo di lavoro della SItI Igiene degli alimenti, sicurezza alimentare e tutela della salute dei consumatori e rapporti con i veterinari ha ultimato un volume per far comprendere l’importanza e l’attualità dei temi trattati e la strategica collaborazione tra il mondo dei docenti e il non meno importante impegno tecnico, scientifico, organizzativo del qualificato e attivo comparto degli operatori dei SIAN.

 

 

Gli appuntamenti post-congressuali

Ecco l'elenco degli appuntamenti scientifici dei prossimi mesi di cui abbiamo ricevuto fin qui notizia. Si invitano gli organizzatori delle altre manifestazioni di darne comunicazione alla redazione di IGIENISTI ON-LINE. Tutti i corsi di formazione e i convegni di interesse igienistico sono pubblicati sul sito internet della SItI.

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 38