Home


Numero 14 del 17 maggio 2016 Stampa

Editoriale

Rieccoci: i programmi televisivi e le falsità sui vaccini

logoLa trasmissione di Rai 2 ‘Virus’ di giovedì 12 maggio rappresenta a nostro avviso una palese violazione del dovere della TV di Stato di informare correttamente i cittadini in nome di una malintesa ‘libertà di opinione’. Il discredito gettato sui vaccini da parte di interlocutori non competenti ma solo portatori di proprie indimostrate visioni e ideologie personali sul tema si configura come un procurato allarme a genitori sempre più disorientati di fronte a affermazioni sconcertanti come ‘I vaccini sono pericolosi e danneggiano la salute dei bambini’. La reazione del mondo scientifico - come altre volte - è stato tempestiva e compatta nel deplorare il fatto e nel chiedere con una lettera formale al Ministro della Salute un intervento immediato anche mediante la Commissione parlamentare di vigilanza sulla RAI. L'episodio è stato riportato dai principali quotidiani (vedi rassegna stampa) ma non è affatto detto che tali episodi non si ripetano e soprattutto che tutta l'opinione pubblica recepisca i messaggi corretti.

Carlo Signorelli

Giro d'Italia

L'Associazione sportiva VaccinarSì a due tappe del Giro

logoSi ripete quest'anno la riuscita iniziativa del 2015. Il 18 maggio, alla tappa di Asolo del Giro d'Italia di ciclismo, l’​Associazione sportiva dilettantistica di VaccinarSì parteciperà con un gruppo di sostenitori. I “vac-ciclisti” partiranno prima dei professionisti, e li anticiperanno al traguardo. VaccinarSì sarà inoltre presente con uno stand, e promuoverà le vaccinazioni attraverso la distribuzione di volantini e materiale informativo. L’iniziativa è svolta in collaborazione con l’Azienda Ulss 8 Asolo, tra i ​patrocinatori istituzionali del progetto. Il 21 maggio, invece, con le stesse modalità, avrà luogo la partecipazione alla tappa “alpina” che partirà da Farra d’Alpago e arriverà a Corvara.

Professioni sanitarie

Ecco le Regioni che si sono attivate per le sedute vaccinali

logoAlcune considerazioni in riferimento all'articolo apparso su IOL n. 12/2016 "Quella delibera sulle sedute vaccinali rimasta isolata". Diverse Regioni (Veneto, Lombardia, FVG, Emilia Romagna, ecc..) hanno approvato con delibera di Giunta un regolamento per lo svolgimento della seduta vaccinale dove vengono precisati, tra i vari punti, ruoli e responsabilità delle figure professionali che vi partecipano. Il gruppo di lavoro sul Task Shifting (sezione SItI Triveneto) ha redatto dei modelli operativi, attualmente in corso di verifica e approvazione per la successiva divulgazione, su 5 topic... Leggi tutto.

Relazioni internazionali

Le presenze istituzionali della SItI: da Roma a Vieste attraversando l'Europa

logo4Otto giorni intensi quelli del Presidente della SItI Carlo Signorelli che iniziano venerdì 21 e sabato 22 maggio a Roma con le riunioni di Giunta, Consiglio delle Sezioni e Assemblea dei Docenti di Igiene. Nelle stesse giornate è previsto un incontro con il Direttore generale della Prevenzione Ranieri Guerra e con i major sponsor del Congresso Nazionale SItI. Domenica 22 il Presidente parteciperà a Ginevra all'Assemblea generale della World Federation of Public Health Association (WFPHA) di cui la SItI è membro da molti anni. Lunedì 23 ci sarà l'avvio a Milano del progetto "Un Ciak per la Vita" con la Scuola di Cinematografia (con Rossella Coppola e Antonio Ferro) e nella stessa giornata il Presidente SItI porterà la voce della prevenzione a un Convegno sulla nuova Riforma sanitaria lombarda. logo4Martedì 24 il Presidente SItI sarà a Bruxelles al Parlamento Europeo per un'audizione dedicata a Life-course vaccination e per un incontro con il Direttore generale dell'ASPHER mentre giovedì 26 parteciperà a Praga a una tavola rotonda sul management sanitario organizzata dall'AIOP. Infine venerdì 27 e sabato 28 maggio sarà nel Gargano, a Vieste (FG), per uno dei congressi organizzati dal Gruppo di lavoro GISIO sulle acque nelle strutture sanitarie.

Relazioni internazionali

Paolo Contu nel board della IUHPE (Promozione della salute)

logoComplimenti al collega Paolo Contu, Ordinario di Igiene all'Università di Cagliari, che è stato eletto nel board dell'International Union for Health Promotion and Education (IUHPE) per il prossimo triennio. Complimenti al collega e auguri di buon lavoro. Contu si aggiunge ai numerosi colleghi (Signorelli, Brusaferro, Ricciardi, Nante, Boccia, Auxilia, Privitera, Silenzi e altri) che rivestono cariche nell'ambito di associazioni scientifiche internazionali e testimoniano un crescente impegno della nostra società scientifica all'estero.

Medicina delle Migrazioni

Maurizio Marceca è il nuovo presidente della SIMM

logoEletto a larga maggioranza durante il XIV Congresso Nazionale svoltosi a Torino dall’11 al 14 maggio scorso, Maurizio Marceca è il nuovo presidente della Società Italiana di Medicina delle Migrazioni (SIMM) per il periodo 2016-2020. 51 anni, romano, medico e specialista in Epidemiologia e Sanità Pubblica, è Professore associato di Igiene dal 2006 presso Sapienza Università di Roma. Da 25 anni si interessa della salute degli immigrati; già consigliere nazionale della SIMM dal 2009, è stato coordinatore del Comitato scientifico (2010-2014) e dal 2012 ad oggi è Responsabile nazionale per la Formazione.

Scuole di Specializzazione

Assegnati i contratti 2015-2016. Si sale a 180 in attesa delle Regioni

logoIl Ministero ha emanato in data 16 maggio il Decreto con il numero di contratti finanziati con fondi statali per la formazione specialistica dei medici da ammettere alle Scuole di specializzazione dell’area sanitaria per l’anno accademico 2015/2016 (presa di servizio 1 novembre 2016). Per l’ Igiene e la Medicina Preventiva sono confermati i 180 contratti già previsti ai quali si aggiungeranno nei prossimi giorni quelli messi a disposizione dalle Regioni. Le scuole salgono a 34 con la sede di Salerno che negli ultimi due anni era accorpata con Napoli Seconda Università. La distribuzione è pressoché sovrapponibile a quella dell’anno scorso.

Gruppo di Lavoro Alimenti e Nutrizione

Successo dell'evento formativo organizzato a Catania con i veterinari

logoIl 13 Maggio si è svolto a Catania, presso l’Aula Magna del Policlinico Universitario messa a disposizione dalla Prof.ssa Margherita Ferrante, il primo di una serie di eventi formativi nati da una fattiva e sinergica collaborazione tra GdL Alimenti e Nutrizione della SITI, SIMEVEP, SMI,ASSIMEFAC, FVM, quale avvio di un percorso di integrazione e sviluppo delle tematiche comuni all’area medica e veterinaria, da diffondere a breve a livello nazionale replicando l’esperienza in altre Regioni del Centro e del Nord. L’importanza dell’evento è stata sottolineata dall’invio di un video di apertura da parte del Presidente SITI Carlo Signorelli e dalla presenza in sala, per i saluti di apertura, del Presidente SIMEVEP Antonio Sorice, del Segretario Nazionale FVM, Aldo Grasselli, dal Presidente Nazionale SMI, Salvo Calì.
Tra gli intervenuti ai lavori il Direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare dell’ Istituto Superiore di Sanità, Umberto Agrimi, il Prof. Salvatore Sciacca, la Prof.ssa Maria Triassi, la Prof.ssa Margherita Ferrante, Coordinatore del GdL Salute e Ambiente, il Direttore del SIAN di Caserta, Vincenzo Pontieri, il Direttore dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Sicilia, i Dirigenti della Regione Sicilia, Piero Schembri e Antonio Virga. Nel trattare il tema della “Gestione delle emergenze non epidemiche in Sanità Pubblica, la risposta alle emergenze ambientali: Ruolo e attività dei Dipartimenti di Prevenzione delle AASSLL. in tema di Sicurezza Alimentare” si è voluto richiamare con forza il ruolo centrale che, in tale ambito, spetta ai Dipartimenti di Prevenzione.

Docenti universitari

Sabato 21 maggio a Roma Assemblea dei docenti di Igiene

logoE' stata convocata per il 21 maggio alle ore 9.30 all'Università La Sapienza di Roma (Aula Celli, edificio Igiene) l'Assemblea generale del Collegio dei Docenti universitari di discipline igienistiche alla quale sono invitati tutti i professori e ricercatori d'Italia. All'ordine del giorno una ricognizione sulle situazione delle sedi e dei corsi di laurea, sulle novità per le Scuole di specializzazione, il contributo dell'igiene universitaria ai Gruppi di lavoro della SItI e i nuovi criteri per le abilitazioni alla docenza che verranno illustrati dal Presidente del CUN Andrea Lenzi.

Iscrizioni SItI 2016

Già 1354 iscritti nel 2016. Abruzzo-Molise record (504). Ora arrivano i MAV per posta

logoLa campagna iscrizioni alla SItI per l'anno 2016 è in corso ed ha raggiunto la rilevante quota di 1354 soci, distribuiti ancora in modo eterogeneo con la Sezione Abruzzo-Molise sempre in testa alla graduatoria con 504 soci seguita da Apulo-Lucana (122) e Campania (117).
Per tutti gli altri soci che non hanno ancora rinnovato la quota è previsto l'invio nelle prossime settimane di un MAV cartaceo che potrà essere pagato presso gli sportelli bancari o tramite internet banking abilitati.
Le quote associative sono rimaste invariate: 60,00 euro quella ordinaria; 40,00 euro per i Soci juniores (nati dopo il 1° gennaio 1980), Specializzandi e per tutte le Professioni Sanitarie. Diversi sono gli eventi congressuali regionali e nazionali in programma, oltre ai corsi a distanza (FAD), ai quali i Soci potranno accedere gratuitamente o con agevolazioni. L'anno 2016 sarà caratterizzato dal 49° Congresso Nazionale della SItI che si svolgerà a Napoli dal 16 al 19 novembre.
Resterà attiva la possibilità di rinnovare la quota online tramite bonifico bancario collegandosi alla pagina iscrizioni del sito istituzionale.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 10