Home


Numero 19 del 14 maggio 2015 Stampa

48° Congresso Nazionale SItI

Si possono inviare abstract fino a domenica 17 maggio

logo

Una proroga di 48 ore rispetto al termine del 15 maggio dovuto alla concomitanza del Congresso Interregionale SItI di Torino (15 e 16 maggio) e ai ritardi postali di recapito dei bollettini SItI Notizie inviati a tutti i soci. Si chiuderà quindi tassativamente alle ore 24 di domenica 17 maggio il termine per l'invio degli abstract per il 48° Congresso Nazionale della SItI le cui istruzioni sono contenute sul sito congressuale www.siti2015.org.

Editoriale

Qualità scientifica e collaborazioni a 360°: la rinnovata mission della SItI

logo

I primi otto mesi della nuova Presidenza SItI hanno visto la nostra società impegnata su più fronti scientifici e istituzionali. Grazie anche alla proficua collaborazione con nostri autorevoli rappresentanti in rilevanti posizioni istituzionali, stiamo collaborando alla stesura del nuovo Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale, siamo stati protagonisti del nuovo Piano Epatiti (di cui diamo un'anticipazione su questo IOL) e veniamo spesso interpellati a livello nazionale e regionale su molte tematiche di igiene e sanità pubblica. Sul fronte internazionale le nostre Scuole di specializzazione, attraverso il coordinamento nazionale, fanno parte da quest'anno dell'Associazione europea delle Scuole di Sanità pubblica - ASPHER (Gaetano Privitera, nella foto, parteciperà al meeting di Gerusalemme in giugno, ndr); stiamo gestendo la Presidenza della Conferenza Europea di Sanità Pubblica (EPH) che ha già stabilito il record di quasi 1300 contributi scientifici pervenuti. Rilevante è anche il quadro delle circa 50 collaborazioni con società scientifiche e associazioni professionali. Senza trascurare interventi e stimoli a livello delle istituzioni su tematiche di prevenzione e sanità pubblica.
Sul fronte delle pubblicazioni scientifiche ci stiamo impegnando per elevare l'impact factor della disciplina attraverso continui stimoli ed opportunità. Ripeteremo a Milano l'esperimento degli atti sulla rivista E&P (IF 1,453) con l'ambizione di distribuirla stampata già al Congresso. Di questo ed altro riferirò nei tre prossimi appuntamenti societari di tarda primavera: il Congresso interregionale SIti di Torino (15 e 16 maggio), l'appuntamento tradizionale di Castelbrando 7 (20-21 maggio) e l'importante Prima conferenza delle professioni sanitarie (Taranto, 12 giugno).

Carlo Signorelli

48° Congresso Nazionale SItI

Ecco le relazioni delle sessioni plenarie. A breve workshop e tavole rotonde

logo

Sullo scorso IOL avevamo anticipato i titoli delle sessioni plenarie e i primi invitati al 48° Congresso Nazionale della SItI e alla 8th European Public Health Conference dal 14 al 17 ottobre a Milano. Ora il quadro delle sessioni del Congresso nazionale SItI si sta componendo. In allegato l'elenco provvisorio dei relatori prescelti per le sessioni plenarie che saranno dedicate a temi interessanti, attuali e in parte collegati con le tematiche di EXPO 2015. Tutte le informazioni e istruzioni sono contenute sul sito congressuale www.siti2015.org.

VIII EPH Conference

EUPHA record: +76% di abstract rispetto alle precedenti Conferenze

logo

Nello scorso numero di Igienisti on-line riportavamo il record di abstract pervenuti per la 8th European Public Health Conference che si svolgerà dal 14 al 17 ottobre a Milano in concomitanza con il Congresso Nazionale. Ebbene con 1287 abstract pervenuti alla scadenza del 1 maggio è stato nettamente battuto il record storico di tutte le Conferenze (vedi tabella), con il 76% in più rispetto al passato. Gli abstract provenienti dall'Italia sono stati 226. Questo successo è un indicatore dell'alto interesse per l'evento e obbligherà gli organizzatori a ricorrere a una sessione di E-poster per poter accettare un maggior numero di lavoro. Il Comitato scientifico della SItI parteciperà al lavoro di selezione dei lavori.

Ministero della salute

Pronto il Piano Nazionale per la prevenzione delle epatiti virali. Hanno collaborato anche gli esperti della SItI

logo

Le epatiti B e C rappresentano un rilevante problema di Sanità Pubblica, oltre che per la frequenza, per l’alta percentuale di casi clinicamente non manifesti che rappresentano una importante fonte di contagio. Per questo motivo il Ministero della salute ha redatto un Piano nazionale elaborato dai Componenti del Gruppo di lavoro per la prevenzione delle epatiti, divisi in sottogruppi che si sono avvalsi anche della collaborazione di esperti nazionali in materia (tra i quali Alessandro Zanetti, nella foto, e Maria Chironna, indicati a suo tempo dalla Giunta della SItI) si compone di 5 linee strategiche, ognuna delle quali prevede obiettivi specifici e attività chiave.

Università

La cattedra fantasma di igiene in un ateneo telematico

logo

Molti dei professori e ricercatori universitari ignorano l'esistenza dell'Università telematica San Raffaele di Roma (che non ha nulla a che vedere con l'ospedale San Raffaele di Milano!). Eppure lo sconosciuto ateneo capitolino - che annovera 5 facoltà e 22 corsi di laurea - ha avuto la forza di bandire un posto per Professore Ordinario di Igiene nel corso di laurea in Scienze Motorie. Peraltro in un momento in cui nessuno dei colleghi che ha ottenuto l'Abilitazione scientifica nazionale alla I fascia è ancora stato chiamato in ruolo. Altra stranezza del bando i tempi per la presentazione delle domande: solo 15 giorni. Concludiamo questo breve report dando notizia che i commissari nominati in gran fretta dall'Ateneo hanno dichiarato la loro indisponibilità a far parte della Commissione giudicatrice. L'argomento sarà discusso nell'ambito dell'Assemblea del Collegio dei docenti di discipline igienistiche che verrà convocata a Roma il 30 giugno.

Congressi

Torino e Vittorio Veneto i prossimi appuntamenti della SItI

logologo"Percezione, comunicazione e realtà nei grandi temi di sanità pubblica" è il titolo del VI Convegno interregionale SItI delle Sezioni Piemonte, Val d'Aosta, Liguria e Sardegna che si svolgerà a Torino il 15-16 maggio. Le sessioni sono dedicate a vaccinazioni, malattie infettive emergenti e riemergenti ma anche alle problematiche connesse alla relazione tra ambiente e salute e al peso della prevenzione a livello di distretto.
Il 20-21 maggio è programmato l'appuntamento biennale di Castelbrando, quest'anno spostato a Vittorio Veneto. Nelle sessioni si parlerà dell'evoluzione professionale del mondo delle professioni dedicate alla Sanità pubblica e delle nove "best practices" preventive proposte dagli operatori che le stanno conducendo sul campo. L'iscrizione al Convegno è gratuita per i soci SItI 2015 e va effettuata on line. Sono previsti tre premi per i migliori abstract. Nelle foto gli organizzatori dei due congressi, Roberta Siliquini, Presidente della SItI Piemonte, e Sandro Cinquetti, Coordinatore del Collegio degli Operatori di Sanità pubblica della SItI.

Quote di iscrizione SItI

Soci nel 2015 a quota 1618. Per gli altri arrivano i MAV

logo

La campagna iscrizioni alla SItI per l’anno 2015 è in corso ed ha raggiunto la rilevante quota di 1618 adesioni ottenute quasi tutte con il metodo on-line di generazione del MAV bancario. Si tratta di un dato significativo che potrebbe permettere di raggiungere e superare il record del 2014 (2622 soci). Tra le Regioni con il maggior numero di soci l'Abruzzo e Molise (445), l'Apulo-Lucana (304) e la Lombardia (136). Per tutti gli altri soci che non hanno ancora rinnovato la quota è previsto l'invio nelle prossime settimane di un MAV postale che potrà essere pagato presso gli sportelli bancari e postali.
Le quote associative sono rimaste invariate per il 2015 (60 euro per i soci ordinari e 40 euro per specializzandi, professioni sanitarie e under-35) e danno diritto a ricevere la Newsletter IGIENISTI ON-LINE, alle iscrizioni ridotte al 48° Congresso Nazionale della SItI organizzato a Milano congiuntamente alla 8th European Public Health Conference. Per tutti coloro che vogliono rinnovare o sottoscrivere l’adesione per l'anno 2015 si può utilizzare il modulo d'iscrizione, presente sul nostro sito istituzionale, che permetterà di pagare direttamente tramite il servizio di internet banking, senza dover effettuare quindi il pagamento diretto. Contestualmente è anche possibile iscriversi alla Società Europea di Sanità Pubblica (EUPHA) con un contributo aggiuntivo di 8 euro.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 11