Home


Numero 29 del 14 luglio 2015 Stampa

Editoriale

Il Senato interviene sui certificati medici per le attività sportive

logo

La questione dei certificati medici per le attività sportive non agonistiche ha monopolizzato l'attenzione del mondo scientifico e politico negli ultimi mesi e anche della nostra newsletter (vedi IOL n. 28/14, 29/14, 25/15). Al dibattito si è aggiunta qualche giorno fa una importante mozione unanime della Commissione Igiene e Sanità del Senato che va nella direzione che noi abbiamo sempre auspicato e cioè di eliminare pratiche inutili e obsolete (come i certificati di buona salute per entrare in palestra) favorendo in tutti i modi le attività ludico-ricreative e le attività sportive non agonistiche ancora troppo poco praticate nel nostro Paese.

Carlo Signorelli

48° Congresso Nazionale SItI

Prorogato al 26 luglio il termine per le iscrizioni ridotte

logo

E' stato prorogato al 26 luglio il termine per le iscrizioni a costo ridotto al 48° Congresso Nazionale SItI, termine dopo il quale verranno cancellati dal programma i lavori i cui presentatori non risultano iscritti e verrà elaborato il programma finale. Sullo scorso numero di Igienisti-on-line (IOL 28/2015) è stato pubblicato il programma avanzato del Congresso. Tutte le informazioni e istruzioni sul 48° Congresso Nazionale SItI sono contenute sul sito congressuale www.siti2015.org.

Alimentazione e salute

Perdere peso mangiando bene: la SItI invitata ad Expo

logo

È possibile dimagrire bene. Basta mangiare cose buone. L’innovativa dieta è un contributo ai temi Expo per combattere sovrappeso e obesità che colpiscono il 35% della popolazione adulta mondiale provocando ogni anno 2,8 milioni di decessi. Il Consorzio del Grana Padano organizza domani 15 luglio un incontro (denominato "la dieta del Grana padano") al quale parteciperanno Marzia Formigatti (Dietista e dottore in qualità e sicurezza alimentazione umana), Cesare Baldrighi (Presidente del Consorzio Tutela Formaggio Grana Padano), Maria Letizia Petroni (Responsabile clinico-scientifico Centro Obesità e Nutrizione Clinica, Villa Igea, Forlì), Ovidio Brignoli in rappresentanza dei medici di medicina generale e Carlo Signorelli in rappresentanza della SItI (leggi il comunicato).

Controlli alimentari

Il Ministero diffonde i dati su ispezioni e audit (delle ASL)

logo

In una Conferenza stampa di presentazione del Convegno "Fighting food crime, enforcing food safety", che si è poi svolto il 9 e 10 luglio all’Expo di Milano, il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin (nella foto) ha comunicato che nel corso del 2014 sono state 171.327 le ispezioni e 8.051 gli audit effettuati dalle ASL presso gli stabilimenti per alimenti di origine animale, rilevando 16.946 non conformità. Le unità operative controllate nelle imprese si attestano a 287.823 e hanno evidenziato 50.720 irregolarità in prevalenza nel settore della ristorazione, a seguire produttori e confezionatori che lavorano al dettaglio. Pur evidenziando l'importante ruolo dei NAS, la diffusione del dati sulle attività delle ASL (e quindi dei relativi SIAN) appare un dato significativo.
In particolare i Servizi Igiene Alimenti e Nutrizione assicurano ogni anno oltre 200.000 controlli ispettivi e quasi 40.000 campioni comprensivi dei controlli degli alimenti dietetici, per l’infanzia e dei pesticidi nei vegetali che vede l’Italia come il Paese più virtuoso con solo lo 0,4% dei campioni irregolari (vs 1,6% media paesi UE). (fonte Ministero della Salute 2014).

Commissione tecnica AGENAS

Nuovi standard ospedalieri pediatrici: c'è anche la SItI

logo

La nostra società scientifica, rappresentata dal Presidente, è stata formalmente convocata al tavolo tecnico costituito presso AGENAS dal suo direttore Francesco Bevere (nella foto) per discutere dell'implementazione delle reti pediatriche del Sistema di emergenza urgenza in coordinamento con le altre reti assistenziali ospedaliere e territoriali. Lo scopo è quello di redigere linee guida per l'individuazione di modelli organizzativi omogenei. I soci interessati a ricevere la bozza e a fornire contributi possono inviare una E-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Quote di iscrizione SItI

Superati i 2500 soci: ecco l'elenco delle Sezioni virtuose

logo

Stanno affluendo i MAV inviati per posta che consentono i rinnovi delle quote associative che hanno raggiunto 2518 soci al 13 luglio, un dato incoraggiante non lontano dal record dello scorso anno. Sempre in testa la Sezione Abruzzo e Molise con 533 soci (38 per 100.000 abitanti) seguita da Puglia, Basilicata e Sardegna. Nell'ambito della distribuzione per categorie professionali registriamo l'incremento dei componenti del Collegio delle Professioni sanitarie (oggi a 471) e degli specializzandi (367).
A tutti i soci è stato inviato a domicilio un MAV postale che potrà essere pagato presso gli sportelli bancari. Le quote associative sono rimaste invariate per il 2015 (60 euro per i soci ordinari e 40 euro per specializzandi, professioni sanitarie e under-35) e danno diritto a ricevere la Newsletter IGIENISTI ON-LINE, alle iscrizioni ridotte al 48° Congresso Nazionale della SItI organizzato a Milano congiuntamente alla 8th European Public Health Conference. Per tutti coloro che vogliono rinnovare o sottoscrivere l’adesione per l'anno 2015 c’è la possibilità di utilizzare il modulo d'iscrizione, presente sul nostro sito istituzionale, che permetterà di pagare direttamente tramite il servizio di internet banking, senza dover effettuare quindi il pagamento diretto. Contestualmente è anche possibile iscriversi alla Società Europea di Sanità Pubblica (EUPHA) con un contributo aggiuntivo di 8 euro.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 11