Home 2014
2014
Numero 36 del 9 ottobre 2014 Stampa

Editoriale

L'elezione di Riccione e il rinnovamento della SItI

istockphoto

Quando nel 2012 Carlo Signorelli è stato nominato all'unanimità Presidente-eletto della SItI si è aperta la strada alla designazione della successiva figura territoriale. Da allora sono stato avvicinato da decine di soci autorevoli che mi hanno chiesto di candidarmi perché mi ritenevano all’altezza e desideravano una svolta rispetto alle modalità gestionali precedenti in coerenza con lo Statuto societario. A tutti ho risposto che non appena si fosse aperta la discussione avrei dato la mia disponibilità. Il fatto è che non se ne é mai discusso, se non a cose (apparentemente) fatte. Secondo me il metodo della cooptazione va bene ad una condizione: che chi coopta abbia il polso della situazione. In questo caso non era così e se le cose sono andate in questo modo la motivazione era una sola: esisteva a Riccione una fortissima volontà di svoltare nei confronti di riti e persone legate a periodi passati considerati non in grado di interpretare pienamente i bisogni e le volontà dei soci. Quello concluso a Riccione è stato un confronto democratico che sarà molto utile alle prospettive della SItI. In quanto alle motivazioni vorrei rassicurare tutti: mi sostengono solo l’entusiasmo e l’amore per la SItI e per il mestiere di igienista.

Fausto Francia

Post-Congresso Nazionale

I profili dei nuovi Presidenti delle Sezioni Regionali

logo
logo

Hanno iniziato il mandato gestendo una delicata elezione avvenuta a Riccione il 3 ottobre ma ora devono pensare all'attività delle loro regioni. Sono i 15 nuovi presidenti di Sezione che - con i 6 delegati delle regioni e province autonome - compongono il Consiglio delle Sezioni Regionali. Tutti nuovi volti, come ha voluto lo Statuto approvato tre anni fa. Tra loro 7 professori di igiene (4 ordinari e 3 associati) di altrettante sedi accademiche: Tommaso Staniscia (Chieti), Cinzia Germinario (Bari), Giorgio Liguori (Napoli), Paola Borella (Modena e RE), Francesco Auxilia (Milano), Emilia Prospero (Ancona) e Roberta Siliquini (Torino, nella foto), recentemente nominata primo Presidente donna del Consiglio Superiore di Sanità. Gli operatori sono otto: Giuseppe Devito (Catanzaro), Bruno Corda (Roma), Valter Turello (Genova, nella foto), Giorgio Steri (Cagliari), Nicolò Casuccio (Palermo), Roberto Biagini (Pistoia), Antonio Ferro (Este), Daniela Felicioni (Perugia). I rappresentanti delle regioni e province autonome senza Sezione autonoma sono: Luigi Sudano (Val d'Aosta), Emanuele Torri (Trento), Josef Simeoni (Bolzano), Silvio Brusaferro (Friuli), Giancarlo Ripabelli (Molise), Teresa Russo (Basilicata).

Post-Congresso Nazionale

Gli specializzandi promuovono Riccione e guardano al futuro

logo

Dopo l'elezione del nuovo coordinatore Francesco Soncini (nella foto) e del direttivo, il nuovo Coordinamento della Consulta dei Medici in Formazione Specialistica SItI ha identificato una serie di obiettivi impegnativi ed ambiziosi: primo tra tutti è l'organizzazione della 3° Edizione delle Giornate degli Specializzandi a Milano nel mese di marzo 2015, evento nel quale i Medici in Formazione Specialistica avranno l'occasione di presentare le proprie attività scientifiche e di confrontarsi in un contesto di rigore e collegialità dal quale ricevere nuove conoscenze e nuovo slancio professionale. In allegato il resoconto delle attività al 47° Congresso Nazionale SItI e il programma della Consulta per il prossimo biennio, dal quale si evince un giudizio ottimo sul Congresso appena concluso che risulta "promosso a pieni voti".

Post-Congresso Nazionale

Atti congressuali in PDF e bollettini SItI Notizie

istockphoto

Chiuso il 47° Congresso Nazionale SItI di Riccione restano a disposizione dei soci SItI tre file in PDF contenenti rispettivamente gli abstract delle relazioni principali, quelli delle comunicazioni brevi e dei poster. Sono anche disponibili i due bollettini SItI notizie, il primo pubblicato all'apertura e il secondo alla chiusura con l'intervista al nuovo Presidente Carlo Signorelli. Gli atti congressuali verranno pubblicati sulla Rivista Epidemiologia & Prevenzione (IF=1,456) dove troveranno posto i lavori selezionati dal Comitato Scientifico oltre ai dieci abstract premiati durante la Cerimonia di chiusura.

Post-Congresso Nazionale

Sezione Marche festeggia con un notiziario. In Emilia-Romagna un video televisivo

istockphoto

Un numero speciale con alcune immagini per ricordare nei contenuti il 47° Congresso Nazionale di Riccione co-organizzato dalla Sezione Marche della SItI. "E' stata un successo anche la partecipazione di colleghi marchigiani - si legge sul foglio informativo - nell’insieme più di cinquanta; sarebbe auspicabile organizzare a breve un incontro marchigiano di riflessione sui temi dibattuti e sulle novità emerse". La Sezione Emilia-Romagna ha invece inviato alla redazione di Igienisti on-line un video contenente un servizio di oltre 6 minuti realizzato da una televisione locale sul congresso appena concluso con interviste a Conversano, Signorelli, Ricciardi, Triassi e Fara.

Vaccinazioni

Nel nuovo calendario della Toscana l'anti-meningococco B

istockphoto

La vaccinazione anti-meningococco B sarà offerta attivamente e gratuitamente già da quest'anno. E' questa la sostanziale novità del nuovo calendario vaccinale della Regione Toscana che prevede il coinvolgimento dei pediatri di libera scelta non solo nelle attività di educazione sanitaria e promozione delle vaccinazioni, ma anche nella effettiva esecuzione delle stesse. Sono le novità del nuovo Calendario vaccinale aggiornato al 2014 approvato dalla Giunta della Toscana che invece non fa alcun cenno all'estensione dell'anti-HPV al maschio, strategia introdotta dal Veneto e dalla Puglia. Continua dunque il federalismo vaccinale!

Esperti CDC a Philadelphia

Ebola, il rischio endemia e l'importanza dell'igiene ospedaliera

istockphoto

Vengono da Philadelphia - dove è in corso l'ID WEEK 2014 - le ultime notizie sull'epidemia di Ebola che sta monopolizzando la riunione annuale degli infettivologi nord-americani ponendo problemi sulla gestione dei malati e soprattutto dei casi sospetti che risultano in aumento sia negli USA che in Europa. Le vittime dell'epidemia a tutt'oggi sono circa 3.500. Il primo caso di contagio da Ebola in Europa è stato segnalato in Spagna in un'infermiera che ha curato un missionario morto a Madrid il 26 settembre. La donna - ora in isolamento - sembra aver ammesso l'applicazione non corretta di alcune procedure di igiene che rappresentano oggi l'unico presidio per contenere la più rilevante epidemia di Ebola degli ultimi 30 anni che, secondo alcuni esperti del CDC, potrebbe rendere endemica questa malattia in alcune zone dell'Africa centrale.

Ammissioni alle specializzazioni

Pubblicate le sedi degli esami. Si andrà anche nelle scuole

istockphoto

Il MIUR ha pubblicato entro il termine del 6 ottobre 2014 l’elenco delle sedi di svolgimento delle prove del concorso nazionale per l’accesso alle scuole di specializzazione. Si tratta di un elenco che potrà essere in funzione dell’esigenza, stabilita dal Ministro dell’Università, di garantire a tutti i candidati la possibilità di svolgere le prove all’interno della Regione di residenza. Quindi, non è detto che tutte le sedi in elenco verranno utilizzate. Il MIUR provvederà nei prossimi giorni all’assegnazione dei candidati a ciascuna sede, utilizzando dei criteri non discrezionali. Siamo stupiti dal numero così ampio di sedi previste per gli esami che include anche sedi extrauniversitarie (scuole). Il tutto - sembra - per garantire trasparenza e neutralità.

Aggiornamento per medici competenti

Grande successo dei corsi FAD della SItI: già 532 iscrizioni!

istockphoto

Sono quattro i corsi FAD promossi dalla Giunta e dal Comitato Scientifico dalla Siti per aggiornare i professionisti della prevenzione su temi cruciali per la nostra disciplina ed in particolare gli iscritti all'albo dei medici competenti. Sono stati due corsi attivati in giugno: L'evoluzione della normativa e gli attori della sicurezza (50 crediti ECM) e Il rischio chimico ed i rapporti con la vigilanza (24 crediti ECM). I due nuovi corsi, La Formazione in tema di controllo delle infezioni e Igiene ospedaliera (10 crediti ECM) e La Prevenzione delle malattie infettive nella pratica sportiva (10 crediti ECM) hanno raccolto molte adesioni che portano il totale complessivo delle iscrizioni a 532. Si ricorda che i corsi sono gratuiti per tutti i Soci SitI in regola con la quota associativa dell’anno 2014 e che e che i crediti acquisiti possono essere utilizzati per completare il debito formativo ECM previsto per il triennio 2011-2013 per i medici competenti. Iscrizioni sul sito www.mveducational.it.

Prevenzione in movimento

Una corsa a Modena per sensibilizzare gli studenti

logo

L'Università di Modena e Reggio Emilia ha ben interpretato il tema del 47° Congresso Nazionale della SItI organizzando una corsa non competitiva documentata con un video. Coordinati dalla professoressa Paola Borella, gli studenti hanno percorso un tracciato all'interno dell'università e dell'ospedale di Modena. Giulia Venturi, studentessa del III anno del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, ha vinto la competizione aggiudicandosi come premio la partecipazione gratuita al Congresso di Riccione. Complimenti alla professoressa Borella e alla vincitrice!

Milano 2015

Aperte le iscrizioni low cost per Milano 2015. Guarda il video di presentazione

logo

La macchina organizzativa di Milano 2015 è già in moto da alcuni mesi. Si tratta di un appuntamento scientifico che si connota per più di un elemento di unicità. Anzitutto il 48° Congresso Nazionale si svolgerà in concomitanza con la 8th European Public Health Conference, promossa da EUPHA, che rappresenta l’appuntamento scientifico più rilevante a livello continentale per le tematiche della sanità pubblica. Un parallelismo congressuale, ospitato presso il modernissimo MiCo, che si terrà nel periodo di apertura di Expo. Nella brochure di presentazione, già distribuita a Riccione, ci sono tutte le informazioni relative alle iscrizioni a basso costo ai due eventi (299 euro, che scendono a 199 per giovani, specializzandi e operatori delle professioni sanitarie). Un'offerta da non perdere! Durante la cerimonia di chiusura del 47° Congresso Nazionale SItI di Riccione è stato proiettato un video di presentazione di 5 minuti dei due congressi disponibile da oggi anche per i lettori di IGIENISTI ON-LINE. GUARDA IL VIDEO.

Campagna iscrizioni SItI

Soci paganti nel 2014: siamo a 2431

logo

Il rinnovo delle quote associative della SItI per il 2014 potrà avvenire in tutte le banche e uffici postali utilizzando il MAV che è stato inviato per posta a tutti i nostri soci. Le quote di iscrizione sono di 60 euro per i soci ordinari e 40 euro per le categorie che fruiscono della riduzione. I nuovi iscritti (e coloro che non avessero ricevuto il MAV corretto) possono compilare il form di iscrizione che permetterà la generazione di un avviso di pagamento MAV da pagare on-line tramite carta di credito o, se previsto, tramite il servizio offerto dal proprio istituto di Internet Banking. Il MAV può essere inoltre stampato e pagato presso tutti gli sportelli bancari oppure presso tabaccherie e ricevitorie Lottomatica abilitate. Al momento i soci iscritti alla SItI per il 2014 sono 2431 con una distribuzione per sezione regionale che mostra il consueto primato della Sezione Abruzzo-Molise (478 soci), seguito da Lombardia (244), Lazio (241), Triveneto (217), Apulo-Lucana (208) e Sicilia (156).

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 45