Home 2014
2014
Numero 42 del 2 dicembre 2014 Stampa

Editoriale

La settimana "nera" si chiude con la vaccinazione a Porta a Porta

logo

Lunedì 24 novembre una sentenza di primo grado del Tribunale di Milano ha stabilito che il Ministero della Salute dovrà risarcire con un assegno vitalizio un bambino affetto da autismo al quale, nel 2006, era stato somministrato il vaccino esavalente. La reazione della comunità scientifica è stata rapida, efficace ed unanime nel ribadire che non esiste alcun legame tra vaccinazione esavalente e autismo, così come tra questa malattia e il vaccino contro morbillo, parotite e rosolia (MPR). Ma le vicende giudiziarie resteranno aperte per molto tempo ancora.
La notizia di giovedì 27 novembre sul ritiro di alcuni lotti di un vaccino antinfluenzale per morti sospette successive alla somministrazione non aiuta certo a risolvere la dilagante "vaccine hesitancy" contro la quale la nostra società scientifica è impegnata in prima linea. Una vicenda senza precedenti che rischia di compromettere la campagna stagionale dell'antinfluenzale.
I sette giorni "neri" dei vaccini si chiudono con una puntata speciale di Porta a Porta dedicata all'antinfluenzale durante la quale il conduttore Bruno Vespa (con altri ospiti tra i quali Walter Ricciardi, Giacomo Milillo e Luca Pani) si fa vaccinare davanti a milioni di telespettatori. Speriamo sia un bel segnale!

Carlo Signorelli

EPH Conference

Igienisti italiani protagonisti a Glasgow

logo

Gli esperti di sanità pubblica italiani e la SItI sono stati protagonisti della 7a edizione della Public Health Conference, svoltasi a Glasgow dal 19 al 22 novembre. I ricercatori italiani hanno conquistato i primi tre posti nella classifica degli abstract con le migliori valutazioni scientifiche; ci sono stati oltre 100 partecipanti italiani con numerose relazioni di docenti universitari ed operatori, inclusa la prima presentazione internazionale del sito vaccinarSì; la Giunta della SItI ha tenuto una riunione in ambito internazionale preparatoria del Congresso del prossimo anno a Milano che è stato oggetto della relazione di chiusura del Presidente SItI Carlo Signorelli. Durante il Congresso c'è stato il passaggio di consegne tra il Presidente uscente Walter Ricciardi (Roma) e il nuovo Presidente EUPHA Martin Mc Kee (Londra).

European Observatory

Pubblicato il report HIT del sistema sanitario italiano

logo

Lo strumento fondamentale di analisi e comparazione dei sistemi sanitari dei 53 Paesi della Regione Europea dell’OMS e di altri Paesi come Giappone, Nuova Zelanda, USA, Canada è l’Health in Transition Report (HIT), pubblicato periodicamente dall’European Observatory on Health Systems and Policies (Osservatorio europeo sui sistemi e le politiche sanitarie). Esso è considerato un riferimento fondamentale per ogni operatore in sanità per effettuare analisi approfondite e comparazione nei vari aspetti dei sistemi sanitari. L’HIT  analizza organizzazione e governance, risorse umane e finanziarie, riforme, performance su salute, finanze e cure del nostro sistema sanitario secondo un format rigoroso  per permettere la comparabilità tra i vari Paesi e, per lo stesso Paese, tra  le varie sezioni di analisi nel tempo.  L’HIT 2014 dell’Italia, è stato predisposto dalla Sezione di Igiene dell’Istituto di Sanità Pubblica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (Walter Ricciardi, Giulio de Belvis) e da CERGAS Bocconi (Giovanni Fattore).

Ministero della Salute

Il Consiglio di Stato ferma il Regolamento sugli standard ospedalieri

logo

Il Consiglio di Stato ha sollevato rilievi formali sul Regolamento sulla “Definizione degli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all’assistenza ospedaliera”, frutto dell'intesa con le Regioni del 10 luglio scorso nell'ambito del «Patto per la salute 2014-2016». Questo Regolamento, che era stato definito un tassello decisivo della riforma ospedaliera e dell'intero Patto, dovrà ora essere riscritto valutando le osservazioni del Consiglio di Stato e le clausole di invarianza finanziaria.

Aggiornamento professionale

Corsi FAD della SItI con oltre 1000 partecipanti. Altri corsi nel 2015

logo

Sono stati quattro i corsi FAD promossi dalla Giunta e dal Comitato scientifico dalla SIti per aggiornare i professionisti della prevenzione su temi cruciali per la nostra disciplina ed in particolare gli iscritti all'albo dei medici competenti. L'evoluzione della normativa e gli attori della sicurezza (50 crediti ECM, 420 iscritti); Il rischio chimico ed i rapporti con la vigilanza (24 crediti ECM, 299 partecipanti); La Formazione in tema di controllo delle infezioni e Igiene ospedaliera (10 crediti ECM, 191 iscritti); La Prevenzione delle malattie infettive nella pratica sportiva (10 crediti ECM, 145 iscritti). Il totale complessivo delle iscrizioni è stata di oltre 1000 (con oltre 500 certificati di fine corso ed esame rilasciati a tutt'oggi). Le iscrizioni per i corsi dell'anno 2014 si chiudono questa settimana (5 dicembre) con possibilità di sostenere la valutazione entro il 31 dicembre 2014. I corsi SItI-FAD riprenderanno nel 2015 con nuove offerte formative.

Medico competente

Ecco i Master attivati per l'anno 2014-15

logo

Diversi soci hanno sollecitato una ricognizione dei Master universitari abilitanti per la funzione di medico competente. Queste le informazioni raccolte ad oggi per l'anno accademico 2014/15: sono stati 10 i posti banditi per il Master attivato presso l'università de L'Aquila, mentre le tre Università di Roma hanno concordato un unico Master con sede a Tor Vergata per un totale di 25 posti. L'Università Federico II di Napoli prevede 10 posti estendibili a 15 (vedi bando), così come l'Università di Palermo che bandirà entro la fine di novembre. L'unico Master al nord-Italia, istituito presso l'Università di Pavia (10 posti), per quest'anno accademico non è stato attivato. In totale sono circa 60 posti contro i 78 dell'a.a. 2011/12 e i 45 dell'a.a. 2012/13. Informazioni più dettagliate sui siti degli atenei.

Milano 2015

Iscrizioni low cost per Milano 2015 entro il 15 dicembre

logo

La macchina organizzativa di Milano 2015 è già in moto da alcuni mesi. Si tratta di un appuntamento scientifico che si connota per più di un elemento di unicità. Anzitutto il 48° Congresso Nazionale si svolgerà in concomitanza con la 8th European Public Health Conference, promossa da EUPHA, che rappresenta l’appuntamento scientifico più rilevante a livello continentale per le tematiche della sanità pubblica. Un parallelismo congressuale, ospitato presso il modernissimo MiCo, che si terrà nel periodo di apertura di Expo. Già nella brochure di presentazione distribuita a Riccione era prevista la possibilità di iscrizioni a basso costo ai due eventi (299 euro, che scendono a 199 per giovani, specializzandi e operatori delle professioni sanitarie). Un'offerta da non perdere!

Organi collegiali SItI

Il 22 dicembre il Consiglio delle Sezioni e altre riunioni SItI

logo

SItI-day a Milano il 22 dicembre quando si terranno una serie di riunioni operative della SItI presso l'Università Statale e l'Ospedale Policlinico in questa sequenza: si inizia alle 10.30 con la riunione dei Direttori delle Scuole Specializzazione e con il Collegio degli operatori. Alle 12.00 si svolgerà il Consiglio delle Sezioni Regionali, alle 14.00 la Riunione dei nuovi coordinatori dei Gruppi di lavoro (in fase di nomina) e alle 15.00 si chiuderà con la Giunta Esecutiva SItI.

Iscrizioni SItI anno 2014

Soci record a 2569 ! Ultimi giorni per rinnovare le quote

logo

Il rinnovo delle quote associative della SItI per il 2014 potrà avvenire in tutte le banche e uffici postali utilizzando il MAV che è stato inviato per posta a tutti i nostri soci. Le quote di iscrizione sono di 60 euro per i soci ordinari e 40 euro per le categorie che fruiscono della riduzione. I nuovi iscritti (e coloro che non avessero ricevuto il MAV corretto) possono compilare il form di iscrizione che permetterà la generazione di un avviso di pagamento MAV da pagare on-line tramite carta di credito o, se previsto, tramite il servizio offerto dal proprio istituto di Internet Banking. Il MAV può essere inoltre stampato e pagato presso tutti gli sportelli bancari oppure presso tabaccherie e ricevitorie Lottomatica abilitate. Al momento i soci iscritti alla SItI per il 2014 sono 2569 (record degli ultimi 25 anni!) con una distribuzione per sezione regionale che mostra il consueto primato della Sezione Abruzzo-Molise (477 soci, nella foto il Presidente uscente Mario Lizza), seguito da Lombardia (251), Lazio (249), Campania (234), Triveneto (221), Apulo-Lucana (210).

Organi collegiali SItI

Il 22 dicembre il Consiglio delle Sezioni e altre riunioni SItI

logo

SItI-day a Milano il 22 dicembre quando si terranno una serie di riunioni operative della SItI presso l'Università Statale e l'Ospedale Maggiore in questa sequenza: si inizia alle 10.30 con la riunione dei Direttori delle Scuole Specializzazione e con il Collegio degli operatori. Alle 12.00 si svolgerà il Consiglio delle Sezioni Regionali, alle 14.00 la Riunione dei nuovi coordinatori dei Gruppi di lavoro (in fase di nomina) e alle 15.00 si chiuderà con la Giunta Esecutiva SItI.

Lettere al Direttore

Ruolo delle Società Scientifiche, delle Fondazioni  e delle Associazioni nelle emergenze ambientali (di Lello Bove)

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 45