Home Ottobre 2019
Ottobre 2019
Numero 24 del 8 ottobre 2019 | Stampa |


Editoriale

Pronti per un altro grande Congresso Nazionale di Igiene

logologoDopo alcuni anni il Congresso Nazionale di Igiene torna nel Centro Italia grazie a una proposta congiunta di tre Sezioni (Umbria, Abruzzo-Molise e Marche) tendente a valorizzare sedi accademiche e del SSN più decentrate e temi legati anche alle emergenze sanitarie, in un'area geografica duramente colpita da violenti sismi nell'ultimo decennio. Tornare a Perugia dopo 43 anni significa per la SItI onorare una sede accademica prestigiosa che tanto ha dato in termini culturali per la nascita del Servizio Sanitario Nazionale (Alessandro Seppilli) e per lo sviluppo dell'educazione sanitaria e della promozione della salute nel nostro Paese dopo la Carta di Ottawa del 1986. L'adesione al Congresso è stata, ancora una volta, superiore alle più ottimistiche aspettative, a testimonianza della vitalità societaria e della sua centralità nel panorama scientifico nazionale della sanità pubblica. L'appuntamento è dal 16 al 19 ottobre.


52° Congresso Nazionale SItI

Ecco il programma definitivo: si apre mercoledì 16 alle ore 17:30. Oltre 1200 iscritti

logoPubblichiamo il programma definitivo del 52° Congresso Nazionale della SItI che si terrà a Perugia dal 16 al 19 ottobre 2019 e si aprirà con due Letture di Lamberto Briziarelli e Silvio Brusaferro e con una sessione sul Nuovo sistema nazionale Linee Guida con la partecipazione di Roberta Siliquini, Jan Brozek e Emanuele Torri. Il Congresso proseguirà con una serie di sessioni e plenarie, workshop e simposi sponsorizzati che toccano tutti i variegati aspetti della nostra disciplina. L'evento è particolarmente importante per Perugia e per l’Umbria che, dopo oltre 40 anni, ospiteranno nuovamente la comunità scientifica degli igienisti per l'assise nazionale.


Prossimi appuntamenti

Il 13-14 dicembre a Roma le prime Giornate su ricerca ed esperienze professionali dei giovani

logoLa SItI ha istituito da quest'anno le “Giornate della ricerca scientifica e delle esperienze professionali dei giovani” che si svolgeranno a Roma il 13 e 14 dicembre quale luogo di incontro e di scambio di percorsi ed esperienze per i giovani che operano nella nostra Società scientifica lungo tutta la filiera delle diverse ed articolate tematiche di Sanità Pubblica. Le Giornate sono finalizzate al rafforzamento, alla diffusione e alla valorizzazione delle relazioni virtuose e del dialogo tra le diverse anime della nostra Società, dal mondo accademico a quello del SSN, nelle molteplici attività di ricerca, per una sempre più feconda collaborazione e un più costruttivo dialogo. Attenzione particolare sarà rivolta agli obiettivi e ai risultati applicativi delle ricerche scientifiche e delle esperienze professionali in grado di modificare le scelte di stili di vita dei cittadini per la prevenzione delle principali patologie umane.
I Giovani, under 40, potranno illustrare i risultati delle loro attività che devono servire a segnalare nuovi argomenti da affrontare, a confrontarsi sui risultati conseguiti e sulle linee da intraprendere e ad indicare collegamenti nazionali e internazionali in atto o in progetto. I due giorni saranno suddivisi in sessioni tematiche con i risultati dei progetti di ricerca e le esperienze delle quattro componenti societarie che saranno pubblicati sugli Atti. Il momento conclusivo vedrà il conferimento dei premi, selezionati per ciascuna componente. L'invio degli abstract è possibile fino al 15 novembre 2019 utilizzando la procedura online e seguendo queste istruzioni.


Organi collegiali

Brusaferro lascia la giunta dopo la nomina a Presidente ISS. Ora nuove elezioni

logoIl professor Silvio Brusaferro, Ordinario di Igiene all'Università di Udine e da qualche settimana Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità (ISS) di cui è stato commissario per alcuni mesi, ha rassegnato le dimissioni da membro della Giunta della SItI. Ai sensi dello Statuto vigente si dovrà procedere alla sua sostituzione attivando il meccanismo elettivo che prevede il Decreto per la presentazione delle candidature corredato dal modulo per la presentazione della candidatura. La domanda è naturalmente riservata a Docenti universitari di discipline igienistiche e scade il 15 ottobre 2019.


Organi collegiali

Assemblea dei soci convocata a Perugia il 17 ottobre alle ore 19.30

logoL’Assemblea Generale (Ordinaria) dei Soci della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) è convocata per il giorno 17 ottobre 2019 alle ore 19.30 (in seconda convocazione, vedi allegato) in occasione del 52° Congresso Nazionale di Perugia. Tra i punti all'Ordine del giorno la relazione del Presidente, l'approvazione dei bilanci e delle quote associative per l'anno 2020.


Attualità

Nove medici a giudizio per la radiazione di Sergio Venturi

logoNove medici davanti al giudice per abuso d’ufficio in seguito alla clamorosa radiazione dall’Ordine dei medici di Bologna dell’assessore regionale Sergio Venturi (nella foto), responsabile, secondo il provvedimento, di avere consentito impropriamente la presenza a bordo delle ambulanze dei soli infermieri specializzati. L’iniziativa disciplinare era "dimostrativa della volontà intenzionale di discriminare e vessare il soggetto passivo, per ragioni diverse da quelle rese palesi in sede di contestazione disciplinare". Tra gli indagati non figura il presidente dell’Ordine Giancarlo Pizza, che non presenziò alla commissione che decise la radiazione.


Lutto nell'Igiene

Cordoglio per la prematura scomparsa di Rossella Scalise

logologoIl Presidente, il Consiglio Direttivo e i soci della SItI sezione Calabria, assieme ai colleghi del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, ricordano, con profonda commozione, la Dottoressa Rossella Scalise, prematuramente scomparsa a 60 anni lo scorso 26 settembre.
Svolgeva la sua attività con passione e dedizione nell’UO di Igiene e Sanità Pubblica della ASP di Catanzaro. Lascia il caro ricordo di un’igienista capace di unire alla professionalità grandi doti di umanità.


Trovaloro

Cercansi igienisti all'ASL di Teramo. Bando scade l'11 ottobre

logoCi è stata chiesta dall'ASL interessata la diffusione del bando relativo all'avviso pubblico a tempo determinato, per titoli e colloquio, per dirigenti medici di igiene, epidemiologia e sanità pubblica, presso la Asl di Teramo, con scadenza il giorno 11 ottobre 2019.


Twitter

La manovra economica e alcuni commenti su fatti d'attualità

logoEcco la nostra selezione di questa settimana: Roberta Siliquini, Coordinatore del Collegio logo Docenti della SitI, commenta l'affermazione del nuovo ministro della Salute Roberto Speranza secondo cui "serve una manovra coraggiosa che punti alla crescita e faccia ripartire il Paese". Lo stesso Ministro manifesta perplessità sui superticket. Roberto Burioni commenta la mancata attivazione di un Master logo all'Università di Siena sulla omeopatia mentre HuffPost Italia, portale di opinione diretto da Lucia Annunziata, logo riporta l'affermazione controversa del noto fisico Antonino Zichichi secondo cui "Il cambiamento climatico dipende dalle attività umane per il 5%. Non confondiamolo con l'inquinamento" dopo le manifestazioni di piazza delle ultime settimane. Infine Andrea Silenzi ricorda l'imminente Congresso nazionale SIHTA di Milano (10-11 ottobre).


Campagna iscrizioni

Nell'anno 2019 i soci SItI salgono a 1841. Come rinnovare la quota

logoLa campagna iscrizioni alla SItI per l’anno 2019 prosegue superando il tetto delle 1800 iscrizioni. Per chi non avesse ancora provveduto le quote associative sono rimaste invariate: 60,00 euro quella ordinaria; 40,00 euro per i Soci juniores (nati dopo il 1° gennaio 1983), Specializzandi e per tutte le Professioni Sanitarie che possono essere versate utilizzando il MAV inviato per posta, il sito internet o le segreterie regionali. E' anche disponibile l'iscrizione on-line sul nostro sito istituzionale sia per i nuovi soci che per i rinnovi. I Soci già iscritti stanno ricevendo in questi giorni per posta ordinaria anche un bollettino MAV bancario, altra modalità con cui sarà possibile rinnovare la quota.