Home
Agosto 2018


Numero 29 del 31 agosto 2018 Stampa


Editoriale

Si apre una stagione ricca di appuntamenti congressuali

logoLe sei settimane che ci separano dal 51° Congresso Nazionale di Riva del Garda (per il quale si apre oggi la call per la sessione LAST MINUTE) offrono una serie di variegati e interessanti appuntamenti congressuali. Si comincia lunedì con il Congresso Mondiale di Aerobiologia (Parma, 3-7 settembre) che vede l'attivo coinvolgimento di due nostri Gruppi di lavoro (GISIO ed Edilizia) e dell'intera società che, nel 2013, ne aveva caldeggiato l'assegnazione a una sede italiana. Si proseguirà con un appuntamento a Bari per discutere il Rapporto Prevenzione della Fondazione SmithKline che precederà due appuntamenti in Friuli-Venezia Giulia, entrambi fissati per il 14 settembre (Udine e Trieste), prima dell' Assemblea straordinaria di Bologna di sabato 15 (alle ore 9:00 in prima e alle ore 12:00 in seconda convocazione). Da segnalare anche l'appuntamento del 20-21 settembre a Pisa (Il dialogo e la condivisione per la tutela della salute e dell'ambiente), il tradizionale appuntamento interregionale delle Sezioni Piemonte-VDA, Liguria e Sardegna che si terrà a Vercelli il 21 settembre e il lungo elenco delle manifestazioni delle Sezioni regionali con le Assemblee elettive che si sta completando in questi giorni.

Carlo Signorelli

Organi collegiali

Assemblea dei soci convocata a Bologna il 15 settembre

logoIl Presidente della SItI Fausto Francia ha convocato ufficialmente l'Assemblea straordinaria dei soci il 15 settembre, alle ore 9:00 in prima e alle ore 12:00 in seconda convocazione, presso l’Aula Magna dell’Ospedale Maggiore in Largo Nigrisoli 2. All'Ordine del giorno, oltre all'esame dei bilanci societari, la proposta di modifica dello Statuto secondo le indicazioni della Commissione costituita ad hoc dopo il 50° Congresso Nazionale SItI di Torino e le modalità per la rielezione degli Organi Collegiali sospesi dopo la Sentenza del Tribunale di Roma.

Assemblea dei soci

Ferro e Fabbro chiedono la revoca. Per i docenti è improcrastinabile

logoIn una nota del 28 agosto Antonio Ferro, Coordinatore del Collegio degli Operatori della SItI, e Anna Fabbro, Coordinatore della Consulta delle Professioni sanitarie, chiedono al Presidente di revocare la convocazione dell'Assemblea prevista a Bologna il 15 settembre. Di diverso tenore la nota del Collegio dei Docenti universitari che ritengono ’l’Assemblea convocata prima del Congresso Nazionale un atto fondamentale e improcrastinabile per qualunque decisione si voglia adottare per la futura governance della società scientifica".

Politiche sanitarie

Dopo le dimissioni di Vella una nota della SItI su salute e fragilità

logoDopo le improvvise dimissioni del Presidente dell'AIFA Stefano Vella (a cui va il nostro attestato di solidarietà) alcuni colleghi hanno stilato una nota per ribadire la necessità che azioni politico-istituzionali non debbano pregiudicare l'obbligatorietà dell'atto di cura e di tutela della salute, come richiamato nel codice deontologico. In particolare gli atti medici e sanitari non devono essere influenzati da scelte ideologiche oppure da appartenenza a razze oppure a ceti sociali. "Crediamo che ogni atto politico-istituzionale e di governo non possa costringere il medico ed altri operatori sanitari a rendere difficili oppure limitare i propri doveri nei confronti di soggetti fragili..." Leggi tutto.


51° Congresso Nazionale SItI

Sessione LAST MINUTE. Abstract entro il 20 settembre

logoCome per le edizioni precedenti, anche in occasione del 51° Congresso Nazionale SItI è stata programmata una sessione "Last minute" che si svolgerà probabilmente il 17 ottobre prima della cerimonia inaugurale. La sessione è aperta a 4-5 contributi riguardanti dati originali, documenti, testi di recentissima pubblicazione o altre comunicazioni su temi attuali di sanità pubblica. Eventuali proposte da parte di soci già iscritti al Congresso dovranno essere inviate con un breve abstract (max 1500 caratteri) all'indirizzo E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro il 20 settembre. Non saranno considerati i contributi già inviati come abstract. Tutte le altre informazioni e i programmi del 51° Congresso Nazionale SItI che si svolgerà a Riva del Garda dal 17 al 20 ottobre sono disponibili sul sito congressuale https://www.siti2018.it/.

Gruppi di lavoro

Il GISIO elabora una nota su Serratia marcescens

logoA seguito della notizia dell'epidemia di Serratia marcescens in un reparto di terapia intensiva neonatale all'Ospedale di Brescia, il Gruppo di lavoro SItI-GISIO (nella foto l'attuale coordinatore Antonella Agodi, Ordinario di Igiene all'Università di Catania) ha predisposto una nota tecnica di approfondimento sulle più recenti evidenze scientifiche corredato da una ricca bibliografia aggiornata.

Opportunità per i soci

Un corso a Roma sulla trasformazione digitale in sanità pubblica

logoDopo la positiva esperienza del primo corso per giovani leader in sanità pubblica, organizzato dalla SItI nel 2017 assieme al Centro di collaborazione OMS presso l'Università Cattolica di Roma, viene offerta un'altra interessante opportunità ai soci in regola con la quota associativa per gli anni 2017 e 2018. Un corso innovativo e sperimentale di sei giornate (tra dicembre 2018 e febbraio 2019) sulla trasformazione digitale della salute pubblica ed in particolare un aggiornamento su come alcuni sviluppi tecnologici di frontiera possono essere utilizzati a supporto della ricerca scientifica e del miglioramento dei servizi di igiene pubblica. Sono previste 24 borse di studio per soci di ogni età ed estrazione culturale (inclusi specializzandi in igiene agli ultimi anni) che verranno selezionati secondo i criteri indicati dal bando qui allegato con scadenza 10 settembre. Primo curioso ostacolo per i potenziali interessati: dovranno corredare la domanda di un breve video motivazionale girato con un qualsiasi smartphone.

Università

Continua il dibattito sul rialzo delle soglie per le abilitazioni

Dopo la pubblicazione della notizia sulle nuove soglie abbiamo ricevuto diversi contributi di soci docenti o aspiranti a cui volentieri continuiamo a dare spazio per alimentare il dibattito e ipotizzare azioni societarie future.

  • Alcune riflessioni sui nuovi criteri (di N. Nante)

    logoSottopongo una mia riflessione in merito alla lettera "Allarme per le soglie alte delle abilitazioni MED/42" pubblicata sul numero 28/2018 di IOL. Sono assolutamente d'accordo con quanto lamentato dal firmatario e aggiungo che il rischio non è solo quello segnalato dal Collega, ma quello, anche più rilevante, di snaturare la nostra disciplina accademica, allontanandola dalla realtà professionale e dalle necessità del servizio sanitario. Le nuove soglie rendono accessibili i ruoli della nostra disciplina, per definizione "APPLICATA", anche (o soprattutto?) a statistici e teorici monocompetenti. Le nuove soglie, evidente risultato anche di campagne di reclutamento non equilibratamente programmate (problema al quale ho velatamente fatto riferimento in un mio recente intervento al Collegio Docenti), portano, oltretutto, alla costituzione di un set di Commissari autoreferenziali, monopolizzanti un potere cui non corrisponde un adeguato curriculum esperienziale rappresentativo del dominio scientifico del settore. Ritengo il tema meritevole di ampio dibattito in sede collegiale e societaria. - NICOLA NANTE, UNIVERSITA' DI SIENA

  • I gruppi di ricerca più piccoli sono penalizzati

    logoMi occupo di igiene ambientale. Insieme al mio tecnico, abbiamo un'intensa attività di laboratorio soprattutto per quanto riguarda la ricerca di Legionella e microrganismi emergenti nelle acque, con tecniche di microbiologia classiche e di biologia molecolare, che viene richiesta soprattutto da committenti privati (case di cura, acquedotti....) e che ci permette di sopravvivere per sviluppare piccoli progetti in campo ambientale. Da qualche tempo, abbiamo collaborazioni con altri colleghi, ma anche con chimici, biologi cellulari, medici del lavoro, per indagare il rapporto ambiente-malattie neurodegenerative come SLA, Parkinson e con il gruppo Salute-Ambiente SITI. Le pubblicazioni sono il punto dolente, in quanto riesco a pubblicare al massimo un paio di lavori all'anno, ma con pochissime citazioni e h-index insufficiente per le mediane, almeno le precedenti. Oggi non le nascondo che sono sottosopra, avendo letto le novità relative alle nuove mediane, praticamente raddoppiate. Mi stavo organizzando "faticosamente" per raggiungere le vecchie ed ecco la sorpresa. I gruppi di ricerca piccoli come il mio faticano a stare al passo con questi cambiamenti - LETTERA FIRMATA

  • Rialzo prevedibile dopo i nuovi ingressi tra i professori ordinari

    logoLe soglie dei Settori scientifico-disciplinari derivano dai tre indicatori bibliometrici dei professori dello stesso settore, il MED/42 nella fattispecie. Poiché nell'ultimo biennio ci sono stati pensionamenti (solitamente con indicatori medio-bassi), nuovi arruolamenti (con indicatori elevati), nonché acquisizioni esterne, con indicatori talvolta altissimi, il risultato non poteva essere che questo. C'è forse da aprire una riflessione disciplinare sul profilo del professore di Igiene, ma è imprescindibile uno sforzo di tutti per avvicinarsi alle soglie richieste, anche creando qualche opportunità aggiuntiva come fu fatto nei congressi SItI del 2014 e 2015 con i supplementi di una rivista con Impact Factor (Epidemiologia & Prevenzione). A titolo informativo riportiamo le attuali mediane dei professori ordinari di Igiene (SSD MED/42): pubblicazioni indicizzate: 107; h-index: 21; citazioni: 1418 (rilievo Scopus, luglio 2018).

Note di soci, brevi news e curiosità

Entro il 1° settembre le quote ridotte della EPH Conference

logoIl prossimo 1 settembre scade il termine per versare le quote ridotte di partecipazione alla 11a Conferenza Europea di Sanità Pubblica (EPHC) che si svolgerà a Lubiana (Slovenia) dal 30 novembre al 1 dicembre 2018. Tutte le informazioni sul sito https://ephconference.eu/ e riassunte nell'allegato.

Signorelli ospite alla Conferenza Sud-Africana di Sanità pubblica

logoIl Past-President Carlo Signorelli porterà il saluto della SItI e di EUPHA e terrà una relazione alla Conferenza annuale di Sanità Pubblica del Sud-Africa (PHASA) che si svolgerà dal 10 al 12 settembre a Parys, invitato dal Presidente della World Federation of Public Health Association (WFPHA) Laetitia Rispel.

Richiesta di rinvio a giudizio per l'Assistente sanitaria di Treviso

logoPeculato, omissione di atti d’ufficio e falsità ideologica e materiale commessa da pubblico ufficiale sono le accuse per cui il GIP del Tribunale di Udine ha rinviato a giudizio l'Assistente sanitaria dell’ASL di Treviso accusata di aver vaccinato per finta i bambini mentre gettava nella spazzatura le fiale piene.

La promozione delle vaccinazioni viaggia sulle due ruote

logoL'ASD VaccinarSi, con il patrocinio della SItI e in collaborazione con il CCT Gardolo di Trento organizza per Sabato 1 e domenica 2 settembre 2018 un Bike Raid 2018 sui Colli BERICI – EUGANEI. In entrambi i percorsi è previsto un itinerario “alleggerito” per i meno allenati. Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Solidarietà al collega Roberto Burioni per le minacce di morte

logoLa SItI esprime la piena solidarietà al collega Roberto Burioni, Ordinario di microbiologia all’Università Vita-Salute San Raffaele, per le vergognose aggressioni verbali e le minacce ricevute negli ultimi giorni in relazione all’espressione delle proprie convinzioni, fondate sulle sue competenze professionali e scientifiche.

Caro Direttore, sul treno ho incontrato una no-vax in carne ed ossa

logoMentre mi accingevo a scrivere la consueta rassegna sui tweet della settimana rientrando dall'università, di fronte a me, sul treno, si è seduta una ragazza no-vax, Giada, convinta che “il morbillo si curi stando al buio”. Ho interrotto la rassegna - e me ne scuso - e mi sono chiesta... Leggi tutto. (a cura di Anna Odone)

Campagna iscrizioni

Verso i 1800 soci nel 2018. Crollo delle professioni sanitarie (-59%)

logoLa campagna iscrizioni alla SItI per l'anno 2018 prosegue, essendo ormai vicina la soglia dei 2000 soci. Tra le Sezioni Regionali le più numerose sono al momento Apulo-Lucana (238), Triveneto (197), Lombardia (180), Lazio (175) e Sardegna (169) mentre nelle categorie si nota un calo rilevante delle professioni sanitarie (-59,3% rispetto al 2017). I Soci che non hanno ancora rinnovato la quota associativa per l'anno 2018 possono utilizzare il bollettino MAV ricevuto per posta o l'iscrizione on-line sul nostro sito istituzionale. Le quote associative sono rimaste invariate: 60 euro quella ordinaria; 40 euro per i Soci juniores (nati dopo il 1° gennaio 1982), Specializzandi e per tutte le Professioni Sanitarie.

 

 
Numero 28 del 24 agosto 2018 Stampa


Editoriale

Basta cause ! Si torni a lavorare per cose concrete che interessano gli igienisti!

logoFrancamente speriamo che l'ulteriore ricorso giudiziario - di cui diamo notizia su questo numero di Igienisti on line - sia un'appendice residuale dell’impugnazione delle elezioni di Napoli e che, alla luce della sentenza del Tribunale di Roma, abbia perso di significato e venga ritirato. Anche perché la proposta di modifica dello Statuto elaborata dai “dieci saggi” determina, in senso paritario tra le componenti, la composizione del Comitato scientifico. Se così non fosse vuol dire che c’è la volontà di perpetrare una battaglia giudiziaria che ha già profondamente stancato la stragrande maggioranza dei soci, che non ne comprende l’utilità. I nostri soci vogliono che si torni ad avere una SItI nel pieno delle sue capacità operative, con tutte le cariche sociali e scientifiche ricoperte, per poter affrontare al meglio i tanti problemi di sanità pubblica che sono sul tavolo. Abbiamo ragioni per ritenere che i prossimi mesi saranno cruciali su vari fronti e vogliamo che gli igienisti italiani giochino un ruolo da protagonisti in positivo, e non da soggetti litigiosi e delegittimati.

Fausto Francia

Organi collegiali

Assemblea dei soci convocata a Bologna il 15 settembre

logoIl Presidente della SItI Fausto Francia ha convocato ufficialmente l'Assemblea straordinaria dei soci il 15 settembre, alle ore 9:00 in prima e alle ore 12:00 in seconda convocazione, presso l’Aula Magna dell’Ospedale Maggiore in Largo Nigrisoli 2. All'Ordine del giorno, oltre all'esame dei bilanci societari, la proposta di modifica dello Statuto secondo le indicazioni della Commissione costituita ad hoc dopo il 50° Congresso Nazionale SItI di Torino e le modalità per la rielezione degli Organi Collegiali sospesi dopo la Sentenza del Tribunale di Roma.

Organi collegiali

L'altro ricorso giudiziario di Valsecchi e Panico: udienza a dicembre

logoE' senza fine la vicenda dei ricorsi giudiziari di alcuni soci contro la nostra società scientifica. I soci Massimo Valsecchi e Maria Grazia Panico (che è attualmente il Presidente della SItI Campania) hanno citato in giudizio innanzi al Tribunale di Roma la SItI per presunte irregolarità nell'iter di modifica dello Statuto nell'Assemblea tenutasi a Taormina lo scorso 6 ottobre 2017 a seguito delle esigenze urgenti legate all'accreditamento ministeriale delle società scientifiche. Nella comparsa di costituzione la SItI ha ritenuto la procedura legittima e corretta in funzione della impellenza e della importanza della questione. Il Giudice ha fissato direttamente l’udienza per la precisazione delle conclusioni a dicembre 2018.

Ministero della Salute

Il Ministero della Salute ha compiuto 60 anni

logoNato il 14 agosto del 1958 come Ministero della Sanità, dal 2001 è diventato Ministero della Salute. Una storia di sei decenni che ha visto in carica 33 ministri, di cui 6 donne. I ministri della Sanità sono stati 24, il primo dei quali è stato il professor Vincenzo Monaldi. Nove (3 donne) invece i ministri della Salute.

Opportunità per i soci

Un corso a Roma sulla trasformazione digitale in sanità pubblica

logoDopo la positiva esperienza del primo corso per giovani leader in sanità pubblica, organizzato dalla SItI nel 2017 assieme al Centro di collaborazione OMS presso l'Università Cattolica di Roma, viene offerta un'altra interessante opportunità ai soci in regola con la quota associativa per gli anni 2017 e 2018. Un corso innovativo e sperimentale di sei giornate (tra dicembre 2018 e febbraio 2019) sulla trasformazione digitale della salute pubblica ed in particolare un aggiornamento su come alcuni sviluppi tecnologici di frontiera possono essere utilizzati a supporto della ricerca scientifica e del miglioramento dei servizi di igiene pubblica. Sono previste 24 borse di studio per soci di ogni età ed estrazione culturale (inclusi specializzandi in igiene agli ultimi anni) che verranno selezionati secondo i criteri indicati dal bando qui allegato. Primo curioso ostacolo per i potenziali interessati: dovranno corredare alla domanda un breve video motivazionale girato con un qualsiasi smartphone.


51° Congresso Nazionale SItI

Ecco il programma avanzato: si apre il 17 ottobre

logoGli abstract congressuali sono stati valutati e le relative risposte inviate individualmente agli autori. Nel frattempo è disponibile la versione avanzata del programma scientifico che include tutte le sessioni principali. Il Congresso si aprirà con le letture magistrali di Giorgio Cosmacini (Dalla prima guerra mondiale all'Europa dei popoli: dal conflitto alla coesione sociale) e Walter Ricciardi (Che cosa abbiamo imparato in questo secolo su salute e benessere: spunti per il futuro). Tutte le informazioni congressuali sono disponibili sul sito https://www.siti2018.it/.

Note di soci, brevi news e curiosità

Allarme per le soglie alte delle abilitazioni MED/42

logoPiù che “Balzo delle soglie” per le abilitazioni in Igiene, mi verrebbe da dire “salto nel vuoto”, considerando che in alcuni casi sono addirittura raddoppiate e diventate anche più alte di quelle di settori scientifici notoriamente di ottima produzione scientifica (vedi tabella). Questo rischia di determinare un impoverimento se non la scomparsa della disciplina nelle sedi più piccole dove molti potenziali candidati si troveranno impossibilitati nell'entrare in ruolo o in progressioni di carriera, pur avendo curriculum buoni. - LETTERA FIRMATA

Rezza sul BMJ: approfondimenti su obblighi e coperture vaccinali

logoCi è stato segnalato un recentissimo blog di Gianni Rezza, Direttore del Dipartimento di Malattie infettive dell'Istituto Superiore di Sanità, che sul British Medical Journal riassume i recenti cambiamenti delle politiche vaccinali in Italia tra evidenze scientifiche e controversie politiche.

Puglia, anche i Sindaci in campo per l’obbligo vaccinale

logoPrima a Maruggio, poi a Lucera, a Mola e presto anche a Bitonto. I primi cittadini hanno disposto la mancata ammissione alle scuole dell’infanzia per i bambini da 0 a 6 anni senza la certificazione che attesti le avvenute vaccinazioni. Gli interessati possono seguire i tweet della collega barese Maria Chironna.

Agodi: ecco la bozza GISIO su Serratia marcescens

logoSu sollecitazione di diversi colleghi, a seguito della notizia dell'epidemia di Serratia marcescens in un reparto di terapia intensiva neonatale a Brescia, abbiamo preparato una nota che desideriamo condividere chiedendo pareri e ogni Vostro suggerimento a questa e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Aperta la consultazione pubblica sul 3° Rapporto GIMBE sul SSN

logoFino al 30 settembre 2018 si può partecipare alla consultazione pubblica sul 3° Rapporto GIMBE sulla sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale, presentato il 5 giugno scorso al Senato. La Fondazione GIMBE ritiene fondamentale il contributo attivo di tutti gli attori della sanità italiana, cittadini inclusi.

Campagna iscrizioni

1760 iscrizioni nel 2018. Come rinnovare la quota associativa

logoLa campagna iscrizioni alla SItI per l'anno 2018 prosegue avendo raggiunto la quota di 1760 soci ad oggi. I Soci che non hanno ancora rinnovato la quota associativa per l'anno 2018 possono utilizzare il bollettino MAV ricevuto per posta o l'iscrizione on-line sul nostro sito istituzionale. Le quote associative sono rimaste invariate: 60,00 euro quella ordinaria; 40,00 euro per i Soci juniores (nati dopo il 1° gennaio 1982), Specializzandi e per tutte le Professioni Sanitarie.

 

 
Numero 27 del 17 agosto 2018 Stampa

SOLIDARIETA' ALLE VITTIME E ALLA CITTA' DI GENOVA

logoLa SItI si unisce ai messaggi di condoglianze e solidarietà ai parenti delle vittime e all'intera Città di Genova per la grande tragedia del 14 agosto. Pubblichiamo l'emblematica riflessione a caldo fatta circolare dal collega Paolo Bonanni. Un ringraziamento sincero ai diversi colleghi igienisti che sono stati impegnati negli interventi di emergenza dopo il crollo del ponte.


Editoriale

I possibili scenari societari dopo la Sentenza di Napoli

logoMolti soci e lettori si chiedono in questi giorni quale sarà lo scenario in casa SItI dopo la pubblicazione della sentenza che ha riscontrato un vizio formale nell'elezione tenutasi a Napoli nel 2016, che ha confermato la sospensione di alcuni Organi collegiali e che ha respinto ogni responsabilità funzionale e personale in capo al Past-President. A nostro avviso si aprono alcuni possibili scenari. Il primo, più legato al dettato letterale della sentenza, prevede la ripetizione della votazione di Napoli con la convocazione aggiuntiva della professoressa Rossella Coppola; il secondo l'approvazione a settembre delle modifiche statutarie, già discusse e condivise da una commissione ad hoc, e - a seguire - le votazioni in tempi brevi utilizzando il nuovo meccanismo elettorale; poco plausibile, nell’attuale contesto, la via suggerita da una mozione del Consiglio del Collegio deli Operatori - di azzerare i vertici societari, formare una commissione costituente che che riscriva lo Statuto e porti entro la fine dell’anno a nuove elezioni con rinnovo completo del gruppo dirigente.
Senza volere esprimere preferenze in questa fase appare chiaro che la seconda e, ancor più, la terza proposta necessiterebbero di un largo consenso assembleare. Soluzioni intermedie sono possibili ma anche queste non sono semplici e richiedono larghe intese per evitare contenziosi infiniti. Dopo le ferie (per chi le fa) ne riparleremo con la consapevolezza comune che occorre uscire dal guado al più presto per tornare ad avere una SItI forte, presente nei dibattiti su temi cruciali di sanità pubblica (cosa che oggi non avviene più) e coesa attorno ai suoi Organi collegiali.

Università

Balzo delle soglie per le abilitazioni concorsuali dell'igiene

logoE' stato pubblicato l'atteso Decreto Direttoriale n. 2119/2018 recante la modifica al precedente decreto "Procedura per la formazione delle Commissioni nazionali per il conferimento dell'Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di prima e seconda fascia" (Bando Commissari ASN 2018-2020 che scade il 25 settembre 2018. Le soglie per il Settore Scientifico Disciplinare dell'igiene MED/42 (vedi tabella) sono aumentate notevolmente rispetto ai parametri della precedente tornata (2016), sia per i commissari che per i candidati.
logo


51° Congresso Nazionale SItI

Ecco il programma avanzato: si apre il 17 ottobre

logoGli abstract congressuali sono stati valutati e le relative risposte inviate individualmente agli autori. Nel frattempo è disponibile la versione avanzata del programma scientifico che include tutte le sessioni principali. Il Congresso si aprirà con le letture magistrali di Giorgio Cosmacini (Dalla prima guerra mondiale all'Europa dei popoli: dal conflitto alla coesione sociale) e Walter Ricciardi (Che cosa abbiamo imparato in questo secolo su salute e benessere: spunti per il futuro). Tutte le informazioni congressuali sono disponibili sul sito https://www.siti2018.it/.

Vaccinazioni

Il Ministero pubblica la circolare sui vaccini in gravidanza

logoIl Ministero della Salute, dopo aver acquisito il parere della NITAG (la Commissione Nazionale Vaccini del Ministero della Salute), ha emanato una circolare sulle vaccinazioni raccomandate per le donne in età fertile e in gravidanza. Obiettivo del documento è quello di ribadire l’importanza delle vaccinazioni come strumento di promozione della salute della donna in età fertile, in previsione e durante la gravidanza, proteggendo se stessa e il nascituro da alcune specifiche patologie infettive.

Vaccinazioni

Scotti (FIMMG e OdM di Napoli): niente bonus bebè ai non vaccinati

logo"Dobbiamo inventarci proposte nuove che da un lato critichino investimenti in favore di una natalità (bonus bebè) che non siano correlati ad interventi sanitari di tutela della riduzione della mortalità e della morbosità infantile come hanno dimostrato essere i vaccini". E' la considerazione di Silvestro Scotti, Segretario Nazionale della FIMMG, membro del Board Calendario per la Vita e Presidente dell'Ordine dei Medici della Provincia di Napoli, che ha elaborato una proposta, pubblicata su La Repubblica di Napoli che, secondo lui, potrebbe essere una sfida da lanciare al Ministro.

Sezione Lombardia

L'OdM di Milano fa proprie le raccomandazioni della SItI

logoLa Sezione Lombardia della SItI ha espresso forti preoccupazioni per l’impatto della Circolare prot. 20546, 06/07/2018, del Ministero della Salute e del Ministero dell’Istruzione Ricerca Scientifica, avente per oggetto: “Adempimenti vaccinali relativi ai minorenni di età compresa tra 0 e 16 anni che frequentano le istituzione scolastiche, formative e educative – nuove indicazioni operative per l’anno scolastico-calendario annuale 2018/2019”. Il parere è stato pubblicato sul Bollettino dell'Ordine dei Medici provinciale di Milano.

Trovalavoro

Anche la Val d'Aosta cerca medici igienisti

logologoL'azienda USL della Valle d'Aosta sta cercando medici igienisti sia per il territorio che per la Direzione medica ospedaliera. A tale proposito uscirà un avviso sul sito aziendale, tra circa un mese. Per ulteriori informazioni scrivere a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

I Tweet della settimana

I risultati del sondaggio, il rapporto Cedap e l’EPH Fellowship Programme

logoIl 92,7% degli esperti di sanità pubblica è contrario a modifiche alla legge Lorenzin sui vaccini. E' quanto emerge da un sondaggio su 171 operatori di varia estrazione e area geografica (vedi report). Diffusi sulle piattaforme social i dati del Rapporto Cedap pubblicato dal Ministero della Salute che riporta per i parti cesarei punte del 52,5% e il 20% delle nascite in Italia da madri di origine straniera. Sul profilo EUPHAnxt il lancio della EPH Fellowship Programme 2018 , un bando per giovani interessati a partecipare attivamente all’11° Conferenza Europea di Sanità Pubblica che si terrà a Lubiana dal 27 Novembre al 1 Dicembre 2018 (a cura di Anna Odone)

Campagna iscrizioni

Quasi 1700 iscrizioni nel 2018. Come rinnovare la quota associativa

logoLa campagna iscrizioni alla SItI per l'anno 2018 prosegue avendo raggiunto la quota di 1664 soci al 30 luglio. I Soci che non hanno ancora rinnovato la quota associativa per l'anno 2018 possono utilizzare il bollettino MAV ricevuto per posta o l'iscrizione on-line sul nostro sito istituzionale. Le quote associative sono rimaste invariate: 60,00 euro quella ordinaria; 40,00 euro per i Soci juniores (nati dopo il 1° gennaio 1982), Specializzandi e per tutte le Professioni Sanitarie.

 

 
Numero 26 del 8 agosto 2018 Stampa


Editoriale

Pubblicata la Sentenza sulle elezioni di Napoli. Vizio procedurale, voto da ripetere ma nessun'altra irregolarità

logoLa sentenza pubblicata lo scorso 30 luglio ci dice che è stato commesso un errore procedurale e che, quindi, dobbiamo ripetere le elezioni del Coordinatore del Comitato scientifico (e quelle successive) convocando la professoressa Rossella Coppola. Al Giudice non importa se Coppola sapesse della riunione, se fosse seduta nella Giunta che ha deciso, sulla base di un parere legale, quella procedura e se il suo voto fosse o meno ininfluente. E’ la sentenza e dobbiamo prenderne atto. La SItI dovrà pagare le spese legali. Non mi pare logico pensare ad un Appello nonostante qualche buona ragione giuridica suggerita dai nostri avvocati.
A questo punto non posso non rammentare che a ottobre 2017, il mese dopo la sospensiva del tribunale, avevo convocato a Bologna i grandi elettori per ripetere le votazioni di Napoli, invitando la professoressa Coppola, ma che erano giunte diffide legali ai colleghi i quali, per non esacerbare ulteriormente il clima, avevano deciso di suggerire, prima di rivotare, un percorso di mediazione con modifica statutaria. Col senno di poi posso dire che se invece avessimo votato, avremmo ottemperato al dispositivo della sentenza ed evitato ulteriori mesi di tensioni.
Aspetti molto rilevanti della Sentenza sono la non presa in considerazione di una serie di presunti altri vizi formali sollevati dai ricorrenti Maria Triassi e Massimo Valsecchi sulla regolarità delle procedure elettorali. Inoltre il Giudice ha statuito che il Past-President SItI Carlo Signorelli è risultato chiamato in causa senza motivo (difetto di legittimazione passiva) con condanna dei ricorrenti alla rifusione delle spese legali.
A questo punto si voti il prima possibile per chiudere definitivamente questa brutta pagina e ripristinare gli Organismi istituzionali della SItI con pienezza di poteri e ciò soprattutto per garantire continuità con il nuovo presidente da eleggere per il prossimo biennio.

Fausto Francia

Vaccinazioni

La nota del Ministro che ... si dimentica dalla sanità pubblica

logoLe politiche vaccinali continuano a tenere banco sulla scena politica nazionale. L'ultimo emendamento di proroga al 2019 delle norme della Legge 119/2017 e le conseguenti polemiche hanno indotto il Ministro della salute Giulia Grillo alla diffusione di un post su Facebook nel quale ribadisce il suo punto di vista favorevole alle vaccinazioni e parla di pediatri di famiglia e dei MMG, non menzionando la rete della sanità pubblica e dei servizi vaccinali che sta faticosamente applicando il nuovo PNPV. "Speravo di non dover intervenire per l’ennesima volta sul tema delle vaccinazioni - afferma il Ministro - che da strumento di prevenzione primaria si sono trasformate in strumento di lotta politica a tratti con toni di guerra di religione..." Leggi tutto.

Vaccinazioni

Le Sezioni Lazio, Lombardia e Apulo-Lucana si sono già mobilitate

logoLe SItI Sezione Lombardia ha inviato all'Assessore Regionale Giulio Gallera una serie di commenti alla Circolare ministeriale del 06/07/2018 in merito alle nuove indicazioni operative per gli adempimenti vaccinali esprimendo forti preoccupazioni e alcune riflessioni. La Sezione Lazio ha redatto ed approvato un documento con cui vengono espressi pareri sulla bozza e proposta di legge regionale n.52 relativa ai vaccini, al piano ed alle attività vaccinali del Lazio. Infine in Puglia la SItI, congiuntamente a FIMMG, FIMP e SIP, hanno chiesto alla Regione una forte presa di posizione contro lo slittamento della Legge sull’obbligo vaccinale e a favore di un provvedimento regionale per la vaccinazione negli operatori sanitari.

I Tweet della settimana

Vaccini protagonisti: un sondaggio on-line e una petizione

logologoUn sondaggio anonimo lanciato su Twitter dal Past-President della SItI e indirizzato ad esperti ed operatori di sanità pubblica chiede una loro opinione sulle nuove politiche vaccinali del Governo Italiano. Sarà interessante leggere domani i risultati; si può votare una sola volta. Alessandro D'Arpino invita invece a sottoscrivere una petizione ai parlamentari dicendo si ai vaccini per andare a scuola e no agli emendamenti votati nel milleproroghe. L'attacco più diretto alla recente iniziativa parlamentare è quello di Roberto Burioni (Ma Lei Ministro, è un medico o una poetessa ?)


51° Congresso Nazionale SItI

Ecco il programma avanzato: si apre il 17 ottobre

logoGli abstract congressuali sono stati valutati e le relative risposte inviate individualmente agli autori. Nel frattempo è disponibile la versione avanzata del programma scientifico che include tutte le sessioni principali. Il Congresso si aprirà con le letture magistrali di Giorgio Cosmacini (Dalla prima guerra mondiale all'Europa dei popoli: dal conflitto alla coesione sociale) e Walter Ricciardi (Che cosa abbiamo imparato in questo secolo su salute e benessere: spunti per il futuro). Tutte le informazioni congressuali sono disponibili sul sito https://www.siti2018.it/.

Sezione Triveneto

Cinquetti Direttore del Dipartimento di Prevenzione di Trento

logoIl collega Sandro Cinquetti, Vicepresidente della Sezione Triveneto della SItI, lascia dopo 30 anni il Servizio Sanitario della Regione del Veneto, chiamato dal DG Paolo Bordon a dirigere il Dipartimento di Prevenzione della APSS di Trento. Avvicenderà Marino Migazzi, in pensione dal 1 settembre 2018. A Cinquetti i complimenti e gli auguri di buon lavoro dalla SItI.

Università

Non sono ancora uscite le nuove soglie ... ma è già polemica

logoUna dura nota del CUN contro l'ANVUR accompagna le prime bozze delle nuove soglie per l'abilitazione dei docenti di prima e seconda fascia che sembrerebbe contengano aumenti significativi fino al 50% rispetto alle precedenti soglie pubblicate nel 2016. Il 30 luglio il CUN ha diffuso una nota in cui si richiede "che sia reso noto l’algoritmo esatto di calcolo dei valori soglia che ha permesso il raggiungimento di detti valori alla percentuale predeterminata di candidati". Leggi tutto.

Prossimi Congressi

Il contributo della SItI all'11th International Congress on Aerobiology

logoSi svolgerà a Parma dal 3 al 7 settembre 2018 l'11th International Congress on Aerobiology, di cui la SItI è partner scientifico. Il congresso, che vede circa 300 partecipanti provenienti da 43 Paesi, sarà una preziosa occasione per fare il punto sui progressi dell'aerobiologia per la conservazione della salute umana, animale e ambientale, attraverso un approccio multidisciplinare. Due saranno le sessioni organizzate in collaborazione con la SItI. La prima, “Urban health approach”, si svolgerà martedì 4 settembre, la seconda, “Airborne biocontamination in cleanrooms: control and management”, si svolgerà il 6 settembre e prevede un focus sulle sale operatorie dedicato al 25° anniversario del GISIO, organizzato in collaborazione con l’European Network to promote infection prevention for patient safety (EUNETIPS). Un particolare ringraziamento al Presidente SItI che ha supportato l’iniziativa e permesso la realizzazione delle due sessioni. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito internet del congresso. (a cura di C. Pasquarella)

Note di soci, brevi news e curiosità

Nastasi: il ricordo del Direttivo SItI della Sicilia

logoI soci siciliani, il Direttivo ed il Presidente ricordano con affetto e stima uno dei nostri più illustri igienisti: il prof. Antonino Nastasi, già Ordinario di Igiene all'Università di Firenze e recentemente scomparso. Riportiamo integralmente la nota ricevuta.

Cercasi igienisti per la Direzione sanitaria di Treviglio

logoCome Direttore Sanitario dell'ASST Bergamo Ovest di Treviglio (BG) Vi disturbo perchè stiamo cercando un giovane specialista in Igiene da inserire nella Direzione Sanitaria con un incarico (per ora) a tempo determinato (24 mesi). Il bando è aperto anche agli specializzandi che si diplomeranno entro agosto. Ringrazio per l'attenzione e invito a contattarmi per ulteriori informazioni ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

Una FAD sul Rotavirus preparata da 3 università

logoDal 15 luglio al 31 dicembre 2018 è attiva la FAD multimediale gratuita: Il Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017-2019: un’opportunità per la vaccinazione anti-rotavirus. La FAD è stata realizzata dalla collaborazione tra le Università di Genova, Firenze e Pisa ed è composta da tre moduli.

Quasi 1700 soci nel 2018. Come rinnovare la quota associativa

logoLa campagna iscrizioni alla SItI per l'anno 2018 prosegue avendo raggiunto la quota di 1664 soci al 30 luglio. I Soci che non hanno ancora rinnovato la quota associativa per l'anno 2018 possono utilizzare il bollettino MAV ricevuto per posta o l'iscrizione on-line sul nostro sito istituzionale. Le quote associative sono rimaste invariate: 60,00 euro quella ordinaria; 40,00 euro per i Soci juniores (nati dopo il 1° gennaio 1982), Specializzandi e per tutte le Professioni Sanitarie.

Segreteria SItI riapre il 20 agosto

logoLa Segreteria della SITI Nazionale rimarrà chiusa per tutta la settimana di ferragosto e riaprirà regolarmente dal 20 agosto.
Buone vacanze a tutti.