Home Giugno 2019
Giugno 2018
Numero 19 del 5 giugno 2018 | Stampa |


Editoriale

Buon Lavoro alla nuova Ministra della Salute Giulia Grillo

logoLa SItI augura un proficuo mandato al nuovo Ministro della Salute Giulia Grillo. Sarà lei che condurrà il SSN al traguardo dei 40 anni e, soprattutto, che dovrà garantirne la sostenibilità nei prossimi anni a fronte delle note contingenze negative. Capiremo nelle prossime settimane le linee di indirizzo ministeriali, le priorità d'azione ed il peso decisionale che il Ministero avrà nelle scelte di politica economica. Le idee della nuova Ministra, dedotte per larga parte dal ruolo ricoperto nella precedente legislatura, possono oggi costituire un'indicazione sulle sue linee prioritarie d'azione; così come un'idea lo può dare il "contratto di Governo"; ma le decisioni finali emergeranno dall'interazione con le Strutture del Ministero, dall'intesa con l'ISS ed il CSS, dal confronto con le Regioni, dal dibattito in Parlamento e - ci auguriamo - anche dall'ascolto del mondo tecnico e scientifico, tra cui la SItI che si mette, come sempre, a disposizione.

Carlo Signorelli

Organi Collegiali

Lenzi e Gaudio salutano gli igienisti. Collegio approva due mozioni

logoDurante le riunioni del Collegio dei Docenti universitari di discipline igienistiche della SItI, riunitosi a Roma-Sapienza giovedì 31 maggio e venerdì 1 giugno, oltre agli apprezzati interventi scientifici su didattica nei corsi di laurea e nelle Scuole di Specializzazione, ci sono stati gli apprezzati interventi di Andrea Lenzi (nella foto a sinistra) e del Rettore della Sapienza Eugenio Gaudio (nella foto a destra). Lenzi ha aggiornato l'iter per le nuove abilitazioni alle docenze universitarie annunciando la prossima pubblicazione delle nuove soglie disciplinari (MED/42) che sostituiranno quelle del 2016 e riguarderanno sia gli aspiranti commissari che i candidati. Nell'Assemblea di sabato 1 giugno sono state approvate all'unanimità due mozioni riguardanti le Scuole di Specializzazione in igiene e medicina preventiva: una chiede l'aumento dei contratti al 1° anno e l'altra auspica le convenzioni con il SSN per tutte le Scuole.

Collegio dei Docenti

Dibattito acceso: si al nuovo Statuto, no a compromessi

logoIl Collegio dei Docenti universitari della SItI, che si è riunito in Assemblea a Roma il 1° giugno, ha espresso un giudizio favorevole sul nuovo impianto statutario presentato dal Presidente della SItI Fausto Francia, ivi compresa la proposta di modifica del Collegio degli Operatori relativa all'elezione dei Cordinatori dei Collegi. L'Assemblea dei Docenti, presieduta da Roberta Siliquini (nella foto), dopo un intenso dibattito, con 5 astenuti sui 104 presenti, ha ritenuto che "la proposta dei 4 rappresentanti del Collegio degli Operatori di sanità pubblica della SItI al tavolo del nuovo Statuto di un accordo transattivo tra gli avvocati delle parti riconducibile alla riserva di due posti per i ricorrenti (Massimo Valsecchi e Maria Triassi) nella nuova Giunta esecutiva sia fattivamente, eticamente e moralmente irricevibile". E' stato poi dato un indirizzo generale che ogni ipotesi di discussione sulla risoluzione della vertenza in atto riguardo le elezioni di Napoli debba essere preceduta dal ritiro dei procedimenti giudiziari in atto, che riguardino direttamente organismi istituzionali della Società, come indicato al primo punto del parere dei tre probiviri (Gaetano Fara, Salvatore Sciacca e Domenico Lagravinese) dello scorso anno. Maria Triassi è intervenuta leggendo e depositando agli atti una nota sul futuro della società scientifica.

51° Congresso Nazionale SItI

Altri tre Workshop per il Congresso nazionale

logoNella riunione del 14 maggio di Roma con i Presidenti delle Sezioni regionali della SItI e con i Coordinatori dei collegi e delle Consulte SItI erano stati individuati i temi che saranno presentati a Riva del Garda dal 17 al 20 ottobre 2018 come Workshop nell'ambito del 51° Congresso Nazionale SItI. In aggiunta sono stati indicati dalla Presidenza un workshop dedicato alla Consulta delle professioni sanitarie, uno indicato dalla Sezione Sicilia (prevenzione delle patologie croniche) e uno dedicato alle problematiche universitarie del SSD MED/42 (da definire). La scadenza per l'invio degli abstract - che possono riguardare tutti i temi di igiene e sanità pubblica - è stata fissata il prossimo 30 giugno. Tutte le informazioni congressuali e per l'invio degli abstract sono disponibili sul sito https://www.siti2018.it/

Circolare antinfluenzale 2018

Nelle nuove raccomandazioni nessuna indicazione per i bambini sani

logoE' stata pubblicata in G.U. la Circolare annuale con le raccomandazioni per la vaccinazione antinfluenzale che, contrariamente a quanto atteso, non contiene alcuna raccomandazione per i bambini sani come invece accaduto lo scorso anno. "Stupore e amarezza nel leggere una Circolare che speravamo fosse fortemente innovativa e che invece ha previsto una tenuissima preferenza per il vaccino quadrivalente, nessun cenno all’appropriatezza dei diversi vaccini per le diverse categorie e non ha accolto le speranze di veder partire alcuni progetti pilota di vaccinazione universale pediatrica" ha sottolineato il coordinatore del Board Calendario per la vita Paolo Bonanni (nella foto).

Giornata Mondiale Senza Tabacco

Dati poco confortanti sul tabagismo in Italia

logo“Fuma il 23,3% della popolazione, come nel 2007 (23,5%). Non si vede nessuna inversione di tendenza, anzi!” Queste le parole di Roberta Pacifici, direttore dell’OSSFAD e del Centro Nazionale Dipendenze e Doping, dell'ISS che ha presentato i dati dell’indagine DOXA 2018. Grande preoccupazione destano i giovanissimi (14-17 anni) perché il 47,3% ha già utilizzato il tabacco (il 20% ha provato a fumare, il 14% fuma occasionalmente, l’11% fuma abitualmente), nonostante sia minorenne e non possa acquistarlo legalmente. I giovani fumatori fanno anche meno sport, bevono più energy drink, consumano alcolici (il 12% dichiara 3 o più binge drinking nell’ultimo mese) e più della metà dei fumatori abituali (il 65,6%) ha fumato almeno una volta anche la cannabis nell’ultimo anno, rispetto al 2% dei non fumatori. “E’ urgente educare a corretti stili di vita fin da piccolissimi per evitare la sovrapposizione di dipendenze pericolose” ha commentato Walter Ricciardi, Presidente dell’ISS. I giovani rappresentano sempre il serbatoio di riserva e il tabacco è spesso il “gateway” per altre dipendenze. Tra i nuovi prodotti, la sigaretta elettronica viene utilizzata dal 60% circa dei fumatori (il 75% dei quali è un fumatore duale), dal 32% degli ex-fumatori e dal 7,4% di persone che non hanno mai fumato. Negli ultimi 3 anni la notorietà del tabacco riscaldato è più che raddoppiata e il “fumo freddo” è stato provato da quasi il 3% della popolazione, un terzo della quale non ha mai fumato prima. Quest’anno il tema scelto dall'OMS è stato “Tabacco e Malattie Cardiovascolari” che in Italia rappresentano la prima causa di morte determinando il 37% della mortalità totale con oltre 240.000 morti, il 10% delle quali circa è da attribuire al fumo. Secondo i dati di una recentissima meta-analisi, pubblicata sul BMJ, chi fuma una sigaretta al giorno rispetto a chi ne fuma 20, ha un rischio solo dimezzato di sviluppare malattie coronariche, l’unica alternativa sicura è quella di smettere di fumare. (a cura di M.S. Cattaruzza)

Note di soci, brevi news e curiosità

Su Eurosurveillance le coperture vaccinali italiane

logoSulla prestigiosa rivista dell'ECDC Eurosurveillance è stato pubblicato il 31 maggio un lavoro a firma F. D’Ancona, C. D’Amario, F. Maraglino, G. Rezza, W. Ricciardi e S. Iannazzo che documentano gli incrementi delle coperture vaccinali in Italia seguite all'entrata in vigore della L 119/2017.

Eletto il nuovo direttivo dei Giovani Medici (SIGM)

logoPassaggio del testimone ai vertici del SIGM: alla presidenza dell’Associazione Emanuele Spina di Napoli succede all'igienista Andrea Silenzi. La nostra disciplina sarà rappresentata dal Vicepresidente Paolo Parente (Roma Cattolica, nella foto). Auguri di buon lavoro.

Costituita l'Associazione dei Direttori Generali italiani

logoE' stata costituita l'Associazione Italiana Direttori Generali in Sanità, organo di consulenza delle Istituzioni che prevede l'organizzazione in 20 sedi regionali con nomina dei relativi coordinatori. Per informazioni rivolgersi a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Mondiali in Russia e malattie infettive: documento dell'ECDC

logoIl Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) ha predisposto un documento con i consigli per i partecipanti ai Campionati mondiali di calcio in Russia e le prassi sanitarie da seguire in caso di contagi. Le maggiori preoccupazioni riguardano tubercolosi e morbillo

Tweet curiosi: dai cinghiali di Roma alle pista ciclabili

logoVi proponiamo tre tweet circolati nell'ultima settimana di rilevanza e curiosità per la sanità pubblica. logoNel primo Maria Chironna e i colleghi medici dell’Ambulatorio di Counselling e Screening HIV Bari con cooperativa CAPS e Cama-Lila Bari sono impegnati per strada in anonimato per eseguire test rapidi per l’#HIV gratuitamente. logoSede dell'iniziativa Piazza Moro e le vicinanze dello Stadio S.Nicola di Bari. Walter Ricciardi riporta la mappa delle piste ciclabili in Europa logoe si chiede dove sono concentrati i maggiori casi di obesità. Infine Carlo Signorelli ha pubblicato su twitter una foto che ha scattato a Roma in via Cassia con alcuni cinghiali che passeggiavano tranquillamente in un giardino cittadino.

Campagna iscrizioni

Oltre 1100 soci nel 2018. I soci hanno ricevuto il MAV a casa

logoLa campagna iscrizioni alla SItI per l’anno 2018 prosegue! Le quote associative sono rimaste invariate: 60,00 euro quella ordinaria; 40,00 euro per i Soci juniores (nati dopo il 1° gennaio 1982), Specializzandi e per tutte le Professioni Sanitarie. Diversi sono gli eventi congressuali regionali e nazionali in programma, oltre ai corsi a distanza (FAD) 2018, ai quali i Soci potranno accedere gratuitamente. L'anno 2018 sarà caratterizzato dal 51° Congresso Nazionale della SItI che si svolgerà a Riva del Garda dal 17 al 20 ottobre. I Soci che non hanno ancora rinnovato la quota associativa per l’anno 2018 stanno ricevendo il bollettino MAV bancario. Per i nuovi Soci è disponibile l'iscrizione on-line sul nostro sito istituzionale.

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 5