Home Giugno 2018
Giugno 2018
Numero 20 del 7 giugno 2018 | Stampa |


Editoriale

I docenti di igiene e il futuro della SItI

logoLa Sanità Pubblica italiana ha bisogno di una SItI governata autorevolmente con il più largo consenso possibile. Il temerario ricorso giudiziario presentato da Maria Triassi e Massimo Valsecchi su alcune procedure elettorali (che la Giunta adottò a Napoli confortata, peraltro, da un autorevole parere legale) impedisce ormai da troppo tempo la piena funzionalità degli Organi di governo societario, anche se la forza operativa dei nostri docenti, ricercatori e operatori continua a sfornare ottimi risultati scientifici e organizzativi. Ringraziamo e apprezziamo il Presidente Fausto Francia che si è prodigato in un difficile tentativo di accordo che non è stato accettato dai docenti universitari per un motivo molto semplice: non si può iniziare un nuovo ciclo assegnando, senza votazioni democratiche, un posto in Giunta a chi ha anteposto l'arma legale alla dialettica degli Organi collegiali.
La quasi totalità dei soci ritiene che sia giunto tempo di chiudere il biennio buio, votare al più presto democraticamente e lanciare la SItI verso le importanti sfide future. In quest'ottica deve essere letta la proposta del Collegio dei Docenti (che segue un preciso indirizzo dei probiviri) di eliminare dal tavolo di discussione i contenziosi giudiziari. I ricorrenti (ri)guadagnerebbero così stima e fiducia della base sociale e le prossime elezioni, condotte con il nuovo impianto statutario che è già stato largamente condiviso, ricondurrebbero la SItI nel suo alveo naturale. Ma se questo indirizzo indicato dalla quasi totalità dei docenti di igiene d'Italia e dai tre probiviri, rimarrà lettera morta la SItI si avvierà inesorabilmente verso due possibili destini: il progressivo sfaldamento societario oppure una inevitabile scissione.

Roberta Siliquini

51° Congresso Nazionale SItI

Gli auguri del Presidente Francia al Ministro Grillo

logologoEcco il testo dalla lettera personale inviata dal Presidente della SItI Fausto Francia al nuovo Ministro della Salute Giulia Grillo. "La Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica, che ha 130 anni di storia e rappresenta circa 3000 soci, Le augura buon lavoro per un proficuo mandato. Sarà Lei che condurrà il SSN al traguardo dei 40 anni e, soprattutto, che dovrà garantirne la sostenibilità nei prossimi anni in presenza delle note contingenze negative rappresentate dai costi crescenti di cura a fronte dell’invecchiamento della popolazione. In questo scenario la prevenzione dovrà giocare un ruolo fondamentale. Certi che il Suo percorso prevederà anche l'ascolto del mondo tecnico e scientifico, la nostra Società scientifica si mette, come sempre, a piena disposizione. Cogliamo infine l’occasione per invitarLa al nostro 51° Congresso Nazionale che si terrà a Riva del Garda dal 17 al 20 ottobre p.v. per illustrare ai nostri soci il Suo programma di legislatura".

51° Congresso Nazionale SItI

Ecco l’elenco completo dei Workshop per il Congresso nazionale

logoNella riunione del 14 maggio di Roma con i Presidenti delle Sezioni regionali della SItI e con i Coordinatori dei collegi e delle Consulte SItI erano stati individuati i temi che saranno presentati a Riva del Garda dal 17 al 20 ottobre 2018 come Workshop nell'ambito del 51° Congresso Nazionale SItI. Pubblichiamo l’elenco finale dei 18 workshop selezionati in base alla rilevanza scientifica e al gradimento dei soci misurato attraverso un sondaggio on-line. La scadenza per l'invio degli abstract - che possono riguardare tutti i temi di igiene e sanità pubblica - è stata fissata il prossimo 30 giugno. Tutte le informazioni congressuali e per l'invio degli abstract sono disponibili sul sito https://www.siti2018.it/

52° Congresso Nazionale SItI

Perugia, L'Aquila o Assisi le possibili sedi del Congresso del 2019

logoIl Presidente, della SItI, sentiti i Presidenti di Sezione, ha accolto la proposta iniziale dei tre Presidenti eletti delle Sezioni Regionali, Leila Fabiani (Abruzzo-Molise), Iolanda Grappasonni (Marche) e Pietro Manzi (Umbria) coadiuvato da Massimo Moretti. Il Congresso del 2019 si terrà sugli Appennini dell'Italia centrale, violentemente colpiti dai recenti sismi, e sarà supportato da quattro sedi accademiche con una presenza igienistica molto attiva (Camerino, L'Aquila, Perugia e Urbino). La proposta di tema principale è dedicata ad emergenze sanitarie e prevenzione. Le possibili sedi del Convegno sono L'Aquila, Perugia o Assisi e verranno decise con un'analisi comparativa condotta assieme alla società organizzatrice che verrà selezionata nelle prossime settimane.

Consulta specializzandi

Al via le Giornate di Catania. Terminata la selezione degli abstract

logoManca una settimana alle Giornate degli Specializzandi che si svolgeranno a Catania dal 14 al 16 giugno 2018. Il Comitato Scientifico ha terminato la selezioni dei contributi, i tre migliori dei quali potranno ottenere la pubblicazione in extenso sulla rivista Acta Biomedica. Giunte alla V edizione, con una nuova cadenza annuale, le giornate ripropongono il confronto tra giovani, docenti e operatori di Sanità Pubblica nazionali ed internazionali. Tre saranno le sessioni plenarie, focalizzate sui temi di salute e ambiente, salute mentale e big data in sanità. A queste si affiancheranno due workshop organizzati da Euronet MRPH e AIE giovani e diversi momenti formativi tra i gruppi di lavoro interni alla Consulta. Al Convegno interverranno il Presidente SItI Fausto Francia e il Past-President Carlo Signorelli. Si ricorda che oggi, 7 giugno, scadono i termini per iscriversi alle giornate tramite il sito www.giornatespecializzandisiti.it. (a cura di S. Guicciardi)

Note di soci, brevi news e curiosità

Presentato il 3° Rapporto GIMBE sul futuro del SSN

logoLa Fondazione Gimbe, nel 3º Rapporto sulla sostenibilità del SSN presentato a Roma il 5 giugno, ha analizzato lo stato di salute della sanità pubblica, rivalutandone la "prognosi" al 2025 e proponendo un preciso "Piano terapeutico".

La FISM crea un portale "trasparente" per le società scientifiche

logoNell'ultima Assemblea della FISM, alla quale la SItI aderisce da anni, si è deliberato di attivare il Portale delle Società Scientifiche come "giusta risposta delle associate FISM, completa, scientifica e trasparente alle tante promesse, aspettative e vane speranze di riconoscimenti vari, a cui abbiamo assistito negli ultimi anni".

Mondiali in Russia e malattie infettive: documento dell'ECDC

logoIl Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) ha predisposto un documento con i consigli per i partecipanti ai Campionati mondiali di calcio in Russia e le prassi sanitarie da seguire in caso di contagi. Le maggiori preoccupazioni riguardano tubercolosi e morbillo.

I Tweet della settimana con le “raccomandazioni” al Ministro

logoVi proponiamo alcuni tweet significativi circolati negli ultimi giorni e riguardanti temi di sanità pubblica. In particolare, rappresentanti del mondo accademico, istituzionale e delle società scientifiche si sono rivolti attraverso il portale social alla neo-insediata Ministra Giulia Grillo augurandoLe buon lavoro e logochiedendoLe che il suo Ministero salvaguardi e promuova quanto di buono si è ottenuto sul fronte delle politiche vaccinali in Italia sin ora. Lo ha fatto la Società Italiana di Pediatria (Sip) che ha chiesto al nuovo ministro di non abolire l'obbligo vaccinale a fronte del successo dell’aumento delle logocoperture registrato; lo ha fatto il Presidente del Consiglio Superiore di Sanità Roberta Siliquini che si è detta certa che la Ministra saprà valutare attentamente e scientificamente, dati alla mano, le ragioni che sottostanno alle strategie vaccinali scelte; e lo ha fatto, con il suo inconfondibile stile, anche Roberto Burioni. (a cura di Anna Odone)

La SItI si stringe attorno al collega Michele Quarto

logoIl Presidente della SItI Fausto Francia e l'intera comunità igienistica italiana si stringono attorno al collega Michele Quarto, Ordinario di Igiene all’Università di Bari, per la prematura scomparsa della moglie e rivolge le più vive condoglianze a lui e a tutta la sua famiglia.

Campagna iscrizioni

Oltre 1100 soci nel 2018. I soci hanno ricevuto il MAV a casa

logoLa campagna iscrizioni alla SItI per l’anno 2018 prosegue! La Segreteria ha aggiornato l'elenco dei soci che hanno rinnovato la quota per l'anno 2018. Ad oggi sono 1113; le sezioni più numerose sono Sardegna (142), Apulo-Lucana (140) e Lombardia (125). Le quote associative sono rimaste invariate: 60,00 euro quella ordinaria; 40,00 euro per i Soci juniores (nati dopo il 1° gennaio 1982), Specializzandi e per tutte le Professioni Sanitarie. Diversi sono gli eventi congressuali regionali e nazionali in programma, oltre ai corsi a distanza (FAD) 2018, ai quali i Soci potranno accedere gratuitamente. L'anno 2018 sarà caratterizzato dal 51° Congresso Nazionale della SItI che si svolgerà a Riva del Garda dal 17 al 20 ottobre. I Soci che non hanno ancora rinnovato la quota associativa per l’anno 2018 stanno ricevendo il bollettino MAV bancario. Per i nuovi Soci è disponibile l'iscrizione on-line sul nostro sito istituzionale.

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2