Home Gennaio 2018
Gennaio 2018
Numero 4 del 29 gennaio 2018 | Stampa |


Editoriale

Eccellenza del SSN italiano o sanità allo sfascio ? Meglio parlarne dopo le elezioni

logoL'Espresso ha pubblicato un dossier che fa rabbrividire sul presunto sfascio della sanità mentre il GIMBE intravede gravi segnali di involuzione del Servizio Sanitario Nazionale che compirà, nel 2018, 40 anni. Ma nelle stesse ore il Ministro Beatrice Lorenzin twitta le virtuosità del nostro sistema sanitario, apprezzato molto all'estero, riscuotendo "like" e consensi, non si sa quanto sinceri. Sta di fatto che il dibattito sanitario non riesce a scaldare fin qui la campagna elettorale anche perché i programmi che stiamo leggendo in questi giorni sembrano pavide veline sovrapposte che non osano mettere in campo proposte "forti" per non urtare la suscettibilità degli elettori e perdere quindi consensi. Non ci resta quindi che attendere dopo il 4 marzo per scoprire quale saranno le politiche sanitarie per i prossimi anni. E forse anche con qualche sorpresa.

Carlo Signorelli

Attualità

In 40 lanciano un appello per l'alleanza fra politica e scienza

logoUn appello per un'alleanza fra politica e scienza per la salute e lo sviluppo del paese è stato firmato da 40 scienziati e accademici tra i quali il farmacologo Silvio Garattini, il genetista Bruno Dalla Piccola e gli igienisti Carlo Signorelli, Ida Mura, Francesco Vitale e Roberta Siliquini. Primo firmatario è il presidente dell'ISS Walter Ricciardi (nella foto). Gli scienziati, alla luce del dibattito di queste settimane sviluppatosi nell'ambito della campagna elettorale sui temi della libertà di cura, vaccini e futuro del sistema sanitario nazionale, ritengono urgente "l'allineamento e il rispetto reciproco fra scienza e politica, che mai dovrebbero essere fazioni contrapposte". I firmatari dichiarano la totale disponibilità all'ascolto e alla circolazione dei dati scientifici a supporto di ogni decisione politica.

IOL e social

Igienisti on-line sbarca anche su Facebook !

logologoDopo Twitter anche Facebook ! Non poteva mancare la presenza di Igienisti on-line nel Social network più utilizzato al mondo. Su Facebook rimbalzeranno le principali notizie della nostra newsletter settimanale, con la finalità di dar loro enfasi e visibilità e proporre le news in un formato che sia fruibile alla condivisione da parte dei numerosi igienisti italiani che utilizzano quotidianamente questo social. Seguite IOL su Facebook accordandoci il vostro "Mi piace"! (a cura di D. Fiacchini)

Note di soci, brevi news e curiosità

Morbillo: nel 2017 notificati 4991 casi in Italia, con 4 decessi

logoSul bollettino della Sorveglianza integrata Morbillo-Rosolia dell'Istituto Superiore di Sanità (ISS) sono stati recentemente pubblicati i dati completi relativi all’anno 2017, che includono anche l’epidemia della primavera.
Leggi il report finale.

In Lombardia coperture in rialzo anche senza obbligo

logo L'ATS Città Metropolitana di Milano ha presentato i primi dati delle coperture vaccinali nel 2017: esavalente +1%, MPR +1,2%, pneumococco +1,7%, meningococco C +1%. Come si vede, aumentano anche quelle dei "non obbligatori". Per i nuovi vaccini introdotti nel 2017 la prima dose del meningococco B è all'81,6% e la varicella al 45,2%. Questi alcuni degli interessanti dati presentati a Milano in occasione del Convegno di inaugurazione dell'Accademia Lombarda di Sanità Pubblica.

Diffida dell’Intersindacale per il rinnovo del contratto

logoLe Organizzazioni sindacali della dirigenza del SSN, stigmatizzando l’inerzia che sta bloccando il rinnovo del CCNL 2016-2018, scaduto dal 2009, hanno diffidato il Governo, le Regioni e l’ARAN ad avviare tempestivamente il tavolo negoziale. Leggi il testo della diffida

A proposito di incidenti sul lavoro

logo"Dopo il cordoglio occorre riprendere il lavoro, ma mentre i colleghi della ATS e la Procura di Milano stanno indagando su questo assurdo e gravissimo incidente avvenuto alla LAMINA (un'azienda di trattamento metalli, settore sempre critico) molti prendono scorciatoie e linee parallele". Così Laura Bodini (SNOP) che fa avere a Igiensiti on-line due documenti sull'argomento.

Convegno del GSMS nella Giornata Mondiale dell'acqua

logoIn occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua mercoledì 20 marzo 2018 presso l'Aquario Romano, il GSMS-SItI (Gruppo di lavoro Scienze Motorie e salute della SItI) con il patrocinio dell’UNESCO e altri Enti organizza un convegno su "Il trattamento delle acque in strutture comunitarie, ricreative e riabilitative". Sarà presentato il documento UNESCO2018 sui trattamenti naturali delle acque. È previsto l’accreditamento ECM per i primi 100 iscritti. La partecipazione è gratuita e il programma definitivo sarà diffuso nei prossimi giorni dalla SItI.

Cercansi medici di direzione sanitaria in Lombardia

logoPrimario Gruppo Ospedaliero privato cerca giovani medici specialisti in igiene e medicina preventiva per l'inserimento nelle direzioni sanitarie di strutture private accreditate con contratto AIOP. Saranno valutate positivamente esperienze formative e di tirocinio specifiche. Sede di lavoro: Milano e Lombardia. La Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. raccoglierà i CV degli interessati inviandoli al committente con la massima riservatezza.

On line il filmato del Congresso di Torino e gli Atti

logoLa Società Organizzatrice Medicina Viva ha prodotto un breve filmato sui momenti principali del 50° Congresso nazionale SItI, svoltosi a Torino dal 22 al 25 novembre. Molti di voi si ritroveranno nelle riprese dei momenti più significativi dell'ultimo Congresso Nazionale che ha riscosso interesse e consensi. Sempre on-line il PDF della pubblicazione ufficiale degli Atti Congressuali, regolarmente registrati con codice ISBN.

Intervista del mese

Muscat: la leadership dell'Italia (e della SItI) in Sanità Pubblica.

logoLa seconda intervista della nuova rubrica di Igienisti on-line è alla dottoressa Natasha Azzopardi Muscat, 44 anni, dal 2016 il Presidente dell'Associazione Europea di Sanità Pubblica (EUPHA) che raccoglie 72 associazioni nazionali di 41 Paesi e rappresenta oltre 17.000 professionisti di sanità pubblica della Regione Europea. Grande conoscitrice dell'Italia e della Società Italiana di Igiene (SItI), ha accettato di rispondere a qualche domanda in esclusiva per Igienisti on-line. (a cura di A. Odone)

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4