Home Febbraio 2017
Febbraio 2017
Numero 09 del 27 febbraio 2017 | Stampa |

Editoriale

ISS: a Walter Ricciardi riesce l'impresa impossibile

logoL'approvazione definitiva da parte del Parlamento del Decreto Milleproroghe porta con sé la stabilizzazione di oltre la metà dei precari storici dell'Istituto Superiore di Sanità (ISS), professionisti che lavorano nell'Ente in vari casi da 10-15 anni, spesso responsabili di servizi strategici per il ruolo di supporto tecnico che l'Istituto riveste per il nostro Servizio Sanitario e per le attività di ricerca nel settore bio-medico. Grazie alla determinazione del Ministro Beatrice Lorenzin, e del Presidente dell'ISS Walter Ricciardi, Professore di Igiene all'Università Cattolica del S. Cuore, riesce una difficile e delicata operazione politica che ai loro predecessori era sempre sfuggita. Complimenti dalla SItI e buon lavoro per l'ambizioso obiettivo di raggiungere i numeri del "Pasteur" di Parigi.

Carlo Signorelli

Quote di iscrizione SItI

Al via le iscrizioni 2017: rinnovabili via internet

logoLa campagna iscrizioni alla SItI per l’anno 2017 è iniziata! Le quote associative sono rimaste invariate: 60,00 euro quella ordinaria; 40,00 euro per i Soci juniores (nati dopo il 1° gennaio 1981), Specializzandi e per tutte le Professioni Sanitarie. Diversi sono gli eventi congressuali regionali e nazionali in programma, oltre ai corsi a distanza (FAD), ai quali i Soci potranno accedere gratuitamente o con agevolazioni. L'anno 2017 sarà caratterizzato dal 50° Congresso Nazionale della SItI che si svolgerà a Torino dal 22 al 25 novembre (guarda il video di presentazione disponibile on-line in formato webm, wmv o mp4).
Per rinnovare l’adesione alla SItI i Soci stanno ricevendo in questi giorni (gli invii sono programmati fino al 28 febbraio) una email con il link d'accesso alla scheda on-line, dove poter aggiornare le informazioni di contatto e ricevere le coordinate per effettuare il bonifico tramite il proprio internet banking. Il Socio potrà contestualmente iscriversi alla Società Europea di Sanità Pubblica (EUPHA) con un contributo aggiuntivo di 8,00 euro.
Per i nuovi Soci o per i Soci che non riceveranno la mail per il rinnovo (probabilmente per una email di contatto errata o non più attiva nell'archivio della segreteria), sarà accessibile dal 1° marzo una pagina iscrizioni sul sito istituzionale.

Formazione

12 borse di studio SItI per un corso di Leadership in sanità pubblica

logoIl WHO Collaborating Centre for Health Policy, Governance and Leadership in Europe - che ha tra i suoi compiti istituzionali la diffusione a livello europeo della formazione sulla governance e sulla leadership in sanità - organizza nell'autunno del 2017, col patrocinio della SItI, un Corso di Leadership in sanità pubblica. Il corso di 80 ore (organizzato in 5 week-end) è destinato a giovani con background formativo attinente alla sanità pubblica e prevede sessioni tecniche (strumenti per la leadership, intelligenza emotiva, innovazione, ecc.) nonchè testimonianze di alto profilo scientifico tra cui quelle di S. Boccia, R. Botti, G. Damiani, G. De Maeseneer, C. Favaretti, F. Francia, M. McKee, G. Pelissero, W. Ricciardi, C. Signorelli, R. Siliquini e F. Vitale. La SItI, con la collaborazione di Merck, metterà a disposizione 12 borse di studio per giovani under-40 orientati verso carriere di sanità pubblica nelle università, nelle aziende sanitarie pubbliche e private e nelle aziende farmaceutiche. Tutte le informazioni e il bando per le borse di studio sul prossimo numero di Igienisti on-line.

Università

Abilitazioni nazionali: proroga dei lavori fino al 3 aprile

logoIl decreto Milleproroghe ha previsto anche la proroga di 30 giorni dei termini a disposizione delle Commissioni nominate per le procedure di Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) 2016-18. La prima tornata si dovrà quindi concludere entro il 3 aprile 2017 (il termine era fissato al 2 marzo). Ricordiamo che i membri della commissione per il settore concorsuale 06/M1 (che include l'Igiene generale ed applicata-MED/42, la Statistica medica-MED/01 e le Scienze infermieristiche-MED/45) sono Annibale Biggeri (Statistica, Firenze), Francesco Donato (Igiene, Brescia), Erica Leoni (Igiene, Bologna), Pietro Luigi Lopalco (Igiene, Pisa) e Paolo Villari (Igiene, Sapienza). I candidati alla prima tornata dell'abilitazione sono complessivamente 54 per la prima fascia (Ordinari) e 107 per la seconda fascia (Associati).

Vaccinazioni

Anche la SItI tra gli estensori della guida SIF ai vaccini

logoLe quattro Società firmatarie del Calendario per la Vita (SItI, SIP, FIMMG e FIMP), ben consapevoli dell'importanza che un simile elaborato avrà presso l'opinione pubblica, hanno aderito all'invito della Società Italiana di Farmacologia (SIF), presieduta da Giorgio Cantelli Forti, di partecipare alla stesura di un aggiornatissimo opuscolo su vaccini e vaccinazioni. Gli argomenti trattati sono divenuti particolarmente importanti e attuali con la recente approvazione dei LEA e del Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017–2019. Per la SItI hanno collaborato alla stesura del volume Paolo Bonanni, Rosa Prato, Giovanni Gabutti, Fausto Francia.

Regione Veneto

Un'indagine on-line sulle opinioni dei genitori in tema di vaccini

logoIl Servizio Progetti e Promozione della Salute del Dipartimento di Prevenzione della ULSS 9 Scaligera (GenitoriPiù), in collaborazione con il Coordinamento Regionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie della Regione Veneto, sta conducendo una ricerca per conoscere e comprendere meglio le opinioni e le scelte delle famiglie sulle vaccinazioni dell’infanzia. Invitiamo tutti i soci, attraverso le propri reti, a divulgare il link https://sinode.cawi.it/index.php/437813/lang-it ai genitori interessati al tema delle vaccinazioni. L'obiettivo è di comprendere le ragioni che portano i genitori a scegliere di vaccinare o meno i loro figli o a essere selettivi circa i vaccini e i tempi di somministrazione. I proponenti intendono infatti continuare a migliorare la capacità di ascolto trovando un modello di comunicazione più adeguato alle nuove esigenze. Auspichiamo che i genitori aderiscano numerosi e che tutti gli operatori si attivino nel promuovere e diffondere il più possibile questo nuovo questionario tramite le proprie reti con la speranza di raggiungere il maggior numero di famiglie, in particolare nel Veneto ma, per l’occasione, anche in tutte le Regioni Italiane. Il questionario rimarrà on-line sino alla prima settimana di aprile. A fine progetto verrà data comunicazione di quando e dove i dati raccolti ed elaborati verranno resi disponibili. Grazie per la collaborazione.

Tabagismo

Tassa antifumo che allunga la vita. Anche la SItI dice sì

logoIl 20 febbraio le società scientifiche e le istituzioni firmatarie della strategia "Tobacco Endgame" (strategia di “fine corsa” per il tabacco), tra cui la SItI, hanno lanciato un appello al Governo perché aumenti le imposte sui tabacchi. L'Italia è tra i paesi dell’UE con i prezzi delle sigarette più bassi. E’ scientificamente provato che l’aumento delle imposte sul tabacco sia la misura più efficace per scoraggiarne l’uso e conseguentemente ridurre il carico di malattie che ne derivano. Tutti i parlamentari italiani hanno ricevuto il documento elaborato dal Gruppo promotore che, con il supporto dei dati, ha evidenziato come il tabacco sia responsabile di oltre 95.000 decessi (49mila per malattie neoplastiche, 23mila per malattie cardiovascolari, 21mila per malattie respiratorie, e gli altri per malattie specifiche come il diabete). L’appello al Governo di aumentare di almeno 1 euro le accise sui pacchetti di sigarette e in proporzione quelle su tutti i prodotti del tabacco, destinando i proventi al SSN ed impegnandolo a sostenere le persone che vogliono smettere di fumare. QUesto l’appello della Commissione Prevenzione Tabagismo a tutti i soci SItI ad aderire, anche a titolo individuale, all’iniziativa "Tobacco Endgame" firmando il manifesto. (a cura di M.S. Cattaruzza)

Consulta specializzandi

Giornate degli specializzandi a Bologna dal 25 al 27 maggio

logoI rappresentanti della Consulta dei medici in formazione in Igiene e Medicina Preventiva della SItI si sono ritrovati il 20 febbraio presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano per discutere di diversi argomenti, tra cui l'organizzazione delle Giornate degli specializzandi 2017 programmate a Bologna dal 25 al 27 maggio 2017. Non sono mancati i tradizionali momenti conviviali.

Consulta professioni sanitarie

Task shifting e gruppi di lavoro al centro dell'attenzione

logoSi è riunito a Roma in data 25 febbraio il Direttivo della Consulta delle Professioni Sanitarie. All’ordine del giorno la partecipazione ai gruppi di lavoro della SItI; la definizione delle attività del gruppo di lavoro nazionale sul Task Shifting; l’organizzazione della 3a Giornata delle Professioni Sanitarie che si terrà a Udine nel mese di settembre; l’avvio di una survey ai soci delle 22 professioni sanitarie e la partecipazione attiva al 50° Congresso Nazionale di Torino con la proposta di due workshop.

Roma 2020

Ranieri Guerra e il Console Generale a Melbourne con la SItI

logoIl 16° Congresso Mondiale di Sanità Pubblica della WFPHA (World Federation of Public Health Association), che si svolgerà a Roma nell'ottobre del 2020, sarà ufficialmente presentato, il prossimo 6 aprile, nel corso del 15° Congresso Mondiale della WFPHA alla presenza del Console generale d'Italia a Melbourne Marco Maria Cerbo e del Direttore generale della Prevenzione del Ministero della salute Ranieri Guerra, oltre che di un'autorevole rappresentanza della SItI (di cui faranno parte, tra gli altri, Roberta Siliquini e Carlo Signorelli) e di EUPHA (con Martin McKee). Lo stesso Guerra è stato invitato dalla WFPHA a tenere una relazione nella sessione plenaria di chiusura del Congresso di Melbourne per testimoniare l'impegno dell'Italia nel prossimo summit G7 dedicato ai cambiamenti climatici ed ai loro possibili effetti sulla salute. Prenderà così il via ufficiale in Australia l'imponente preparazione del Congresso Mondiale di Sanità pubblica la cui organizzazione è stata formalmente affidata un mese fa alla nostra società scientifica.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 5