Home 2019 Novembre 2019 Numero 29 del 13 novembre 2019
Numero 29 del 13 novembre 2019 Stampa


Editoriale

SItI, una comunità scientifica vitale e ... internazionale

logoScorrendo le notizie di questo nuovo numero della nostra Newsletter si evince a chiare note che la comunità scientifica degli igienisti italiani è più che mai vitale, aperta all’innovazione ed all’internazionalizzazione. Le offerte formative includono nuovi corsi FAD, le giornate sulla ricerca dei giovani di Roma e la seconda edizione del corso sulla trasformazione digitale in sanità pubblica. I progetti internazionali aumentano, dando alla SItI tutta l’autorevolezza scientifica per ospitare il Congresso Mondiale di Sanità Pubblica del 2020. Infine, più in chiave societaria, percepiamo rinnovati armonia ed attivismo, soprattutto nei gruppi di lavoro e nelle Consulte, che trovano riscontro anche nell’aumento dei soci, che hanno praticamente raggiunto la quota di 2000. Particolarmente significativo il documento della Consulta degli specializzandi che dà il benvenuto ai 240 nuovi immatricolati nelle 35 Scuole di Igiene e Medicina Preventiva.

Carlo Signorelli


Prossimi eventi

Entro il 15 novembre gli abstract per le Giornate sulla ricerca dei giovani

logoLa SItI ha istituito da quest'anno le “Giornate della ricerca scientifica e delle esperienze professionali dei giovani”, che si svolgeranno a Roma il 20 e 21 dicembre quale luogo di incontro e di scambio di percorsi ed esperienze per i giovani che operano nella nostra Società scientifica lungo tutta la filiera delle diverse ed articolate tematiche di Sanità Pubblica. Le Giornate sono finalizzate al rafforzamento, alla diffusione e alla valorizzazione delle relazioni virtuose e del dialogo tra le diverse anime della nostra Società, dal mondo accademico a quello del SSN, nelle molteplici attività di ricerca, per una sempre più feconda collaborazione e un più costruttivo dialogo. Attenzione particolare sarà rivolta agli obiettivi ed ai risultati applicativi delle ricerche scientifiche e delle esperienze professionali in grado di modificare le scelte di stili di vita dei cittadini per la prevenzione delle principali patologie umane.
I Giovani, under 40, potranno illustrare i risultati delle loro attività, che devono servire a segnalare nuovi argomenti da affrontare, a confrontarsi sui risultati conseguiti e sulle linee da intraprendere e ad indicare collegamenti nazionali e internazionali in atto o in progetto. I due giorni saranno suddivisi in sessioni tematiche, con i risultati dei progetti di ricerca e le esperienze delle quattro componenti societarie che saranno pubblicati sugli Atti. Il momento conclusivo vedrà il conferimento dei premi, selezionati per ciascuna componente. L'invio degli abstract, che saranno pubblicati sulla rivista Journal of Preventive Medicine and Hygiene, è possibile fino al 15 novembre 2019 utilizzando la procedura online e seguendo queste istruzioni. L'iscrizione è gratuita.


Organi societari

Dal 18 al 24 novembre si vota per il nuovo universitario in Giunta

logoSul sito della nostra Società sono stati pubblicati gli orari e le sedi dei seggi, divisi per Sezioni regionali, per l'Elezione della Rappresentanza Elettiva per la componente dei Docenti universitari di discipline igienistiche in seno alla Giunta esecutiva della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) per lo scorcio del quadriennio 2018-2022. Il Comitato di Garanzia Nazionale ha comunicato che svolgerà le operazioni di scrutinio il 3 dicembre alle ore 11:00 presso la sede della SItI, Viale Città d'Europa 74 a Roma; ha dichiarato validamente presentate le due candidature pervenute: Umberto Carbone (leggi il documento programmatico e Maria Teresa Montagna (leggi il documento programmatico). Sul sito della nostra Società sono stati pubblicati gli elenchi definitivi, divisi per Sezione regionale, dell'elettorato attivo, cioè i Soci ordinari della componente dei Docenti, che hanno diritto di voto poiché regolarmente iscritti nel 2018 ed entro il 18 ottobre per il 2019, così come previsto dall'articolo 7 dello Statuto.


Formazione

11 crediti ECM per il nuovo corso FAD della SItI gratuito per i soci

logoA partire da domenica 10 novembre e fino al 31 dicembre 2019 sarà online, sulla piattaforma FAD del provider Planning Congressi, il corso a distanza relativo ad alcuni temi trattati nel 51° Congresso Nazionale SItI di Riva del Garda del 2018. La FAD è stata accreditata per tutte le professioni (e relative discipline) inserite nell'ECM del Congresso e dà diritto ad acquisire 11 crediti (se si risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande). L'accesso alla FAD è gratuito per i soci SItI in regola con la quota associativa 2019, i quali possono richiedere la keyword alla segreteria SItI: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . A gennaio partirà il corso FAD con gli argomenti relativi al Congresso di Perugia.


Opportunità per i soci

Bando per il corso sulla trasformazione digitale: scadenza il 15 novembre

logoDopo la positiva esperienza del I corso sulla trasformazione digitale in sanità pubblica, organizzato dalla SItI nel 2018, viene offerta un'altra stimolante opportunità ai soci (in regola con la quota associativa). Si tratta del secondo corso innovativo e sperimentale sulla trasformazione digitale nella salute pubblica che si svolgerà in 4 giornate (16-17 dicembre 2019 e 24-25 gennaio 2020). Si tratta di un aggiornamento su come alcuni sviluppi tecnologici di frontiera possono essere utilizzati a supporto della ricerca scientifica e del miglioramento dei servizi di igiene pubblica. A una giornata pre-laboratoriale, seguirà un'originale sessione di prototipazione per creare modelli concreti da utilizzare all'interno delle realtà ospedaliere italiane: dai prototipi di intelligenza artificiale, fino alla realtà virtuale e all'internet delle cose. Le giornate saranno un'opportunità sia per coloro che hanno già partecipato (che potranno approfondire la parte teorica e sperimentare quella di prototipazione), sia per nuovi partecipanti. Sono previste 24 borse di studio per soci di ogni età ed estrazione culturale (inclusi specializzandi in igiene agli ultimi anni) che verranno selezionati secondo i criteri indicati dal bando qui allegato. Primo curioso ostacolo per i potenziali interessati: dovranno corredare alla domanda un breve video motivazionale girato con un qualsiasi smartphone. La scadenza delle domande è stata prorogata al 15 novembre.


Specializzandi

La Consulta SItI si presenta ai neo-specializzandi

logoLa Consulta degli Specializzandi SItI fa i migliori auguri ai neo-specializzandi per questo nuovo inizio di percorso formativo avviatosi il 1° novembre 2019. Con l'occasione è stato realizzato un documento informativo di presentazione della Consulta, delle sue attività (Gruppi di Lavoro) e delle reti internazionali di cui fa parte (Euronet MRPH), che vi invitiamo a visionare. Saremo ben felici di avervi tra noi, a partire dalla prossima riunione di gennaio a Verona! In bocca al lupo! (a cura di A. Barbara)


Attualità

L'OMS certifica l'eradicazione del poliovirus selvaggio di tipo 3

logoIl 24 ottobre 2019 l’OMS ha dichiarato che anche il poliovirus di tipo 3 è stato eradicato (la certificazione si unisce a quella rilasciata 4 anni fa per il poliovirus di tipo 2). Al momento la poliomielite da poliovirus di tipo 1 rimane endemica in Afghanistan e Pakistan, dove rappresenta un’emergenza sanitaria. L’Italia, insieme a tutta la Regione OMS Europa, è stata dichiarata polio-free nel 2001.


Attualità

Al via la campagna antinfluenzale per gli studenti di Torino

logoL'OMS ha sottolineato il ruolo che gli operatori sanitari possono avere nella diffusione dell’influenza per la loro attività lavorativa. Essi agiscono come fonte d’infezione per colleghi e pazienti, con un aumento di morbosità e mortalità e ricaduta sui costi. In questo contesto la Scuola di Medicina di Torino, in collaborazione con il Dipartimento di Qualità e Sicurezza delle Cure dell’AOU Città della Salute e della Scienza, per il terzo anno consecutivo, offrirà la copertura vaccinale antinfluenzale agli studenti del 4°, 5° e 6° anno di Medicina. Fabrizio Bert, Ricercatore in Igiene e Dirigente Medico di Direzione Sanitaria alle Molinette, ricorda come “gli studenti di medicina, esattamente come i medici e il personale di comparto, sono a stretto contatto con i pazienti e possono essere anch’essi fonte di trasmissione del virus: pertanto va incoraggiata anche per loro la vaccinazione”. La professorssa Roberta Siliquini (nella foto) Presidente del CdL e promotrice dell’iniziativa, esprime grande soddisfazione: “I risultati sono molto incoraggianti e prevediamo di vaccinare almeno 400 studenti e di convincverli a prendere in seria considerazione il vaccino come strumento di prevenzione per loro stessi e per i pazienti con i quali entrano a contatto”. L’attività di vaccinazione, su base volontaria, permetterà inoltre un confronto tra studenti vaccinati e studenti che non hanno aderito. “I risultati - anticipa Bert - verranno probabilmente presentati in occasione del Congresso SItI di Roma nel 2020”.


Attualità

Sfida 2025-2050: il rinascimento scientifico dell'Associazione Galileo

logoSi e' tenuto il 30 ottobre presso il Centro Studi Americani a Roma l'evento kick-off del progetto “La sfida: 2025 -2050. Un rinascimento scientifico a prova di sostenibilità per far vincere il paziente” coordinato dall'On. Beatrice Lorenzin, organizzato in collaborazione con l’Associazione Galileo Alliance (Presidente del Comitato Scientifico Roberta Siliquini). Il dibattito si è focalizzato sulla sostenibilità del SSN e dei modelli di public health tra demografia e innovazione, individuando e proponendo modelli condivisi per la sostenibilità del SSN ed europeo, per garantire l’accesso alle terapie e vincere la sfida della cronicità, puntando ad un SSN orientato verso la tutela del bene considerato prioritario dalla nostra Costituzione: la salute. All’incontro, molto partecipato, sono intervenuti, tra gli altri, il Ministro della Salute Roberto Speranza, il Presidente EUPHA Natasha Azzopardi Muscat, il Presidente dell'ISS Silvio Brusaferro e l'ex DG del Ministero della Salute oggi all'OMS Ranieri Guerra.


Attualità

A Philadelphia con il Console e Ignazio Marino per lanciare Roma 2020

logologoDurante il Congresso Americano di Sanità Pubblica della American Public Health Association (APHA) (12mila partecipanti) è stato presentato ufficialmente il 16th World Congress on Public Health che si svolgerà a Roma dal 12 al 17 ottobre 2020. Al ricevimento, organizzato in collaborazione con il Consolato Italiano a Philadelphia e svoltosi nella prestigiosa sede della Union League, hanno partecipato, oltre ai Co-Chair Walter Ricciardi e Carlo Signorelli i professori e ricercatori di igiene Gabriele Pelissero, Stefano Capolongo, Anna Odone, Stefania Scuri e Andrea Rebecchi oltre a un gruppo di giovani. All'incontro hanno partecipato, tra gli altri, il Console Pier Forlano, Ignazio Marino, chirurgo, advisor della Jefferson University di Philadelphia e Laura Magana, Presidente dell'Associazione delle Scuole americane di sanità pubblica (ASPPH).


Attualità

Architettura per la salute: accordo internazionale tra università

logoA margine del Congresso Americano di Sanità Pubblica dell'Associazione APHA si è svolto il 5 novembre alla Jefferson University di Philadelphia (College of Architecture) un incontro preliminare con i rappresentanti di 4 università per ipotizzare un protocollo internazionale di collaborazione per scambi Erasmus e corsi congiunti sul tema dell'achitettura per la salute. Presenti Walter Ricciardi (Cattolica del S. Cuore), Carlo Signorelli e Anna Odone (Vita Salute San Raffaele), Stefano Capolongo, Andrea Rebecchi e Alessandro Morganti (Politecnico di Milano) oltre ai vertici dell'Ateneo locale tra cui la Dean del College of Architecture Barbara Klinkhammer.


Attualità

A Madrid premiazione per il progetto PRECeDI

logoLa professoressa Stefania Boccia (nella foto) Ordinario di Igiene alla Cattolica, è stata premiata da ICPerMed, durante il congresso internazionale “Best Practice in Personalized Medicine Recognition 2019" organizzato a Madrid, per il progetto PRECeDI. Il progetto ha avuto lo scopo di fornire una conoscenza multidisciplinare e di alta qualità attraverso percorsi di formazione e ricerca nell’ambito della medicina personalizzata con particolare attenzione alla prevenzione delle malattie croniche. L'utilizzo di biomarcatori e tecnologie sofisticate nella diagnosi e nel trattamento delle malattie ha permesso alla medicina personalizzata di diventare realtà. Tuttavia, lo sviluppo e l'implementazione di approcci personalizzati nella prevenzione di malattie croniche necessita ancora di una chiara cornice operativa e investimenti di alto valore a supporto. Per queste ragioni, il consorzio ha rilasciato 5 raccomandazioni per policy-maker, scienziati e settore industriale su come integrare la medicina personalizzata nel campo della prevenzione.


Attualità

Chiuso il 56° Corso di Erice su Ambiente, Salute e VIS

logoSi è chiuso il 7 Novembre il 56° corso della Scuola di Epidemiologia di Erice, "Valutazione di impatto dell'ambiente sulla salute", diretto dalle professoresse Margherita Ferrante (Catania) e Annalaura Carducci (Pisa) e dedicato ai contributi forniti dall'epidemiologia e dagli studi tossicologici alla stima dell'impatto ambientale sulla salute; alle metodologie di valutazione di impatto ambientale e di impatto sanitario ed ai loro reciproci rapporti; ed, infine, al ruolo fondamentale della comunicazione per rendere edotti stakeholder e popolazione circa i risultati delle diverse valutazioni. Dedizione dei numerosi docenti ed impegno assiduo degli allievi hanno decretato l'indubbio successo di questo Corso, che è terminato con l'approvazione unanime della "Erice 56 Charter". A Maggio ed a Novembre 2020 due nuovi corsi, di cui IOL darà comunicazione (a cura di G. M. Fara).


Attualità

Nasce VaccinarSi in Trentino, decimo portale regionale

logoSegnaliamo con piacere la nascita di vaccinarsi in Trentino e la campagna "io mi vaccino tutti uniti per vincere l'influenza" che è partita il 4 novembre per gli operatori sanitari del Trentino. Il 21 Settembre 2019 si è tenuto a Trento il convegno di presentazione del nuovo portale Vaccinarsi in Trentino. Vaccinarsi in Trentino è il 10.mo portale regionale di Vaccinarsi e si aggiunge a quelli del Veneto, Toscana, Puglia, Sicilia, Liguria, Sardegna, Campania, Lazio e Marche.

 


Attualità

Caso Venturi: per la Consulta radiazione illegittima

logoPer la Corte Costituzionale la radiazione dall’Ordine dei Medici di Bologna, avvenuta nel dicembre del 2018 nei confronti del medico e assessore alla Sanità della Regione Emilia Romagna, Sergio Venturi, è illegittima. Si chiude così una vicenda che ha visto nel frattempo anche l'apertura di un'indagine penale sull'iter della decisione. Secondo la Corte l’Ordine, nel sanzionare il medico/assessore, di fatto ha sindacato le scelte politico-amministrative della Giunta in materia di organizzazione dei servizi sanitari, su cui non ha alcuna competenza.


Twitter

Ecco i tweet della settimana: influenza

logologoHans Klugge fotografato mentre viene vaccinato contro l'influenza nel tweet dell'OMS. L'Accademia Romana di Sanità Pubblica ha incontrato Galileo Alliance al Centro Studi ISA di Roma con la partecipazione del Ministro della salute Roberto Speranza e del Presidente EUPHA Natasha Azzopardi Muscat.


Campagna iscrizioni

Verso i 2000 soci nel 2019. Come rinnovare la quota

logoLa Segreteria ha aggiornato l'elenco dei Soci che hanno rinnovato per l'anno 2019: la campagna iscrizioni alla SItI ha raggiunto la quota di 1947 Soci. Per chi non avesse ancora provveduto è disponibile l'iscrizione on-line sul nostro sito istituzionale sia per i nuovi soci che per i rinnovi, oltre ai MAV spediti per posta ordinaria.