Home 2018 Febbraio 2018 Numero 6 dell' 8 febbraio 2018
Numero 6 dell' 8 febbraio 2018 Stampa


Editoriale

OFF SIDE. L’ORDINE DEI BIOLOGI INVITA GLI ANTI-VACCINISTI

logoL'Ordine Nazionale dei Biologi, in occasione del 50° anniversario della sua fondazione, ha organizzato un convegno internazionale dal titolo "NEW FRONTIERS OF BIOLOGY – NUOVE FRONTIERE DELLA BIOLOGIA" in cui si dà ampio spazio a personaggi che, a torto o a ragione, sono punti di riferimento della propaganda anti-vaccinista nazionale ed internazionale. Affidare la Lectio Magistralis su "Prevenzione pediatrica e Vaccinazione" a Luc Montagnier che ha esternato pubblicamente forti dubbi sull'utilità e sicurezza dei vaccini pur non avendo mai prodotto ricerche sul tema; o dare voce a Yehuda Shoenfeld, inventore della sindrome ASIA (Sindrome infiammatoria autoimmune indotta da adiuvanti), sostenitore della tossicità dei vaccini a causa della presenza di adiuvanti, che non ha mai dimostrato sperimentalmente la sua teoria, è una scelta pericolosa che potrebbe minare la credibilità dell'Ordine e di conseguenza, di tutta la seria ricerca biologica in Italia.
Siamo profondamente preoccupati per la deriva pseudo-scientifica e complottista che si va affermando sempre più nel nostro Paese e che tale evento rischia di supportare. Come sostenitori della prevenzione basata sulle evidenze scientifiche invitiamo il Presidente dell'Ordine e gli organi di governo dello stesso a fare una seria riflessione sulle scelte operate nella realizzazione di questo evento.

Fausto Francia

Ministero della Salute

Claudio D'Amario nuovo DG della Prevenzione ?

logologoPotrebbe essere Claudio D'Amario il nuovo Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute. Le indiscrezioni circolanti da alcuni giorni hanno anche trovato una conferma indiretta su alcuni blog. D'Amario, napoletano, ha recentemente ricoperto il ruolo di Direttore generale dell'ASL di Pescara e di sub-commissario della Regione Campania. Il Ministero aveva aperto la procedura di selezione del nuovo DG dopo la nomina dell'ex DG Ranieri Guerra come Assistant DG all'OMS di Ginevra.

Attualità

Bambini a scuola: la posizione del board e la rassegna stampa

logoDopo che il Ministro della Salute ha cercato di spegnere le polemiche seguite all'approvazione della mozione del Consiglio comunale di Roma riguardo la richiesta di non prendere provvedimenti nei confronti dei bambini non vaccinati che frequentano asili e scuole con una nota che abbiamo pubblicato sul n. 5 di IOL. Sulla questione è intervenuto anche il board del calendario per la vita con un comunicato a firma dei presidenti di SItI, FIMP, SIP e FIMMG che ha avuto molto risalto sulla stampa.

Attualità

Altri dati sulle coperture 2017. Esavalente +1,7% MPR +5.7%

logoAncora nessun comunicato ufficiale del Ministero (atteso per fine febbraio) ma diverse segnalazioni di Regioni e ASL che confermano i dati preliminari. Igienisti on-line ha raccolto in esclusiva i rapporti preliminari di Lazio, Puglia, Umbria, Emilia-Romagna, Città Metropolitana di Milano e alcune ASL del Veneto per un totale di circa un terzo della popolazione italiana. Salgono dappertutto le coperture sia per il vaccino esavalente (media ponderata 95.0%, +1,7% rispetto al 2016) che, soprattutto, per Morbillo-Rosolia-Parotite (MPR) salito al 93.0% (+5,7%) dopo l'introduzione dell'obbligo vaccinale.

Note di soci, brevi news e curiosità

Da SItI e FMSI le raccomandazioni per i vaccini negli sportivi

logoSono state recentemente pubblicate sulla rivista Medicina dello Sport le Raccomandazioni per le vaccinazioni negli atleti professionisti, messe a punto da un gruppo di lavoro misto con rappresentanti della SItI e della Federazione dei Medici Sportivi Italiani (FMSI). Il lavoro scientifico è uno dei pochi sul circuito internazionale che prende in considerazione le opportunità vaccinali negli atleti sulla base anche dei diversi tipi di sport.

Alto Adige: incentivi e bilinguismo non obbligatorio per igienisti

logoL'Azienda Sanitaria dell’Alto Adige ha scritto a Igienisti on-line per la ricerca di specialisti in igiene e medicina preventiva cui offrire contratti pubblici con orari di lavoro flessibili e condizioni economiche vantaggiose per coprire i numerosi posti vacanti nei 7 ospedali. E' derogabile il requisito dell’attestato di bilinguismo da compensare con un corso di tedesco a carico dell’Azienda. Gli interessati possono leggere la proposta e scrivere una mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Sentenza del Consiglio di Stato su una gara vaccinale

logo Pubblichiamo l’Ordinanza del Consiglio di Stato che ha respinto l’appello di Pfizer confermando la decisione del TAR del Piemonte di convalidare la gara competitiva indetta dalla Regione tra PCV10 (Synflorix) e PCV13 (Prevenar 13), che ha portato alla scelta del primo prodotto.

Pubblicato il Rapporto del 2018 sulla mortalità evitabile

logoE' on-line il Rapporto Mortalità Evitabile 2018, aggiornato ai dati Istat 2015 rilasciati in gennaio. Oltre alla consueta analisi della mortalità evitabile regionale e provinciale il Rapporto ospita una sezione dedicata al World Cancer Day, che approfondisce il tema dei tumori per genere, causa e provincia e un approfondimento sulle cause di morte per infezioni nella popolazione ultra75enne.

Campagna iscrizioni

Al via le iscrizioni 2018: rinnovabili via internet

logoLa campagna iscrizioni alla SItI per l’anno 2018 è iniziata! Le quote associative sono rimaste invariate: 60,00 euro quella ordinaria; 40,00 euro per i Soci juniores (nati dopo il 1° gennaio 1982), Specializzandi e per tutte le Professioni Sanitarie. Diversi sono gli eventi congressuali regionali e nazionali in programma, oltre ai corsi a distanza (FAD), ai quali i Soci potranno accedere gratuitamente o con agevolazioni. L'anno 2018 sarà caratterizzato dal 51° Congresso Nazionale della SItI che si svolgerà a Riva del Garda dal 17 al 20 ottobre.
Per rinnovare l’adesione alla SItI i Soci stanno ricevendo in questi giorni (gli invii sono programmati fino al 16 febbraio) una email con il link d'accesso alla scheda on-line, dove poter aggiornare le informazioni di contatto e ricevere le coordinate per effettuare il bonifico tramite il proprio internet banking. Il Socio potrà contestualmente iscriversi alla Società Europea di Sanità Pubblica (EUPHA) con un contributo aggiuntivo di 8,00 euro. Per i nuovi Soci o per i Soci che non riceveranno la mail per il rinnovo (probabilmente per una email di contatto errata o non più attiva nell'archivio della segreteria), sarà accessibile dal 19 febbraio una pagina iscrizioni sul sito istituzionale.