Home 2017 Dicembre 2017 Numero 52 del 22 dicembre 2017
Numero 52 del 22 dicembre 2017 Stampa


Editoriale

Gli Auguri di Natale del Presidente SItI Fausto Francia

logologoCarissimi soci,
è con estremo piacere che auguro un felice Natale ed un buonissimo 2018 a tutti voi ed ai vostri cari.
L’anno che sta finendo è stato molto impegnativo per gli igienisti italiani per un concentrarsi di eventi che, se da un lato hanno portato alla ribalta molte delle tematiche di cui ci occupiamo, ribadendo una volta di più la strategicità delle nostre figure per la protezione e la promozione della salute dei cittadini, d’altro lato ci hanno messo di fronte a difficili problematiche tecniche ed organizzative. Da Presidente devo dire che le innumerevoli iniziative di ricerca e formative messe in campo a livello locale e nazionale hanno visto le varie componenti professionali collaborare in maniera fattiva per gestire al meglio la complessità delle varie tematiche. Abbiamo dimostrato di essere una comunità di professionisti affidabile e preparata. E se oggi degli igienisti SItI guidano l’Istituto Superiore di Sanità, Il Consiglio Superiore di Sanità (complimenti a Roberta per la rielezione!), rappresentano l’Italia nell'Executive Board del WHO e ricoprono il ruolo di Assistant per le iniziative speciali del nuovo Director General del WHO Tedros Adhanom Ghebreyesus, è per merito - oltre che delle indubbie capacità individuali - anche della reputazione della categoria di appartenenza, costruita con il lavoro quotidiano. Pure la turbolenza interna alla SItI, legata alle vicende elettorali, mi auguro possa essere superata nei prossimi mesi con una revisione condivisa del nostro Statuto, che ponga le basi per una futura serena convivenza.
Ringrazio tutti coloro che hanno interagito con me nel mio primo anno di presidenza, anche in posizioni di critica costruttiva, al fine di orientare positivamente il mio operato e Vi abbraccio tutti idealmente.

Fausto Francia

Ministero della Salute

Roberta Siliquini rieletta per acclamazione Presidente del CSS

logoLa collega Roberta Siliquini, Ordinario di Igiene all'Università di Torino, è stata confermata per acclamazione alla Presidenza del nuovo Consiglio Superiore di Sanità (CSS) per il prossimo triennio. Il Ministro Beatrice Lorenzin, nell’augurare “buon lavoro” ai neo componenti del CSS, ha espresso “grande apprezzamento per l’opera svolta nell’ultimo triennio”. Il CSS è composto da trenta membri di nomina, in carica per tre anni e individuati in base alle loro competenze nelle discipline in cui si articola la sanità pubblica italiana, oltre a ventisei membri di diritto. Tra i 30 componenti di nomina, quattordici sono donne. Complimenti vivissimi a Roberta Siliquini ed auguri di Buon lavoro a tutto il Consiglio.

Specializzazioni

Tutti iscritti i nuovi specializzandi. In servizio a Capodanno

logoLa data, alquanto inusuale, di inizio della frequenza per i nuovi medici specializzandi sarà il 29 dicembre 2017. Dopo un travaglio durato otto mesi si sta completando in questi giorni il quadro delle afferenze dei circa 6.000 medici abilitati piazzati in posizione utile in graduatoria. Il nuovo sistema di rapida allocazione dovrebbe ridurre la quota di borse non utilizzate, che ha superato il 10% negli anni precedenti. La SItI ha colto l'occasione per aggiornare il quadro delle 35 Scuole di Igiene e medicina preventiva attive quest'anno (per un totale di 204 contratti), tutte afferenti all'Associazione Europea delle Scuole di Sanità Pubblica (ASPHER) (nella foto il Coordinatore dei Direttori delle Scuole Gaetano Privitera).

Vaccinazioni

Su Lancet ID i primi dati (confortanti) sulle coperture post L. 119/2017

logoNella lettera pubblicata il 21 dicembre dalla rivista LANCET ID - che vede tra i coautori Stefania Iannazzo del Ministero della Salute (nella foto) - vengono riportati i primi dati provvisori (riferiti a 5 regioni) sull'andamento delle coperture vaccinali dopo l'entrata in vigore del DL 73/2017, convertito nella Legge 119/2017. L'incremento nel periodo giugno-ottobre 2017 delle coperture è stato dell'1% per il vaccino esavalente e del 2,9% per il vaccino MPR. Il recupero dei bambini non vaccinati è stato del 29,8% per le coorti nate dal 2011 al 2015. Dati simili stanno affluendo anche dalle altre regioni.

Vaccinazioni

Presentati al Ministero i dati sui costi della non vaccinazione

logoPer ogni euro investito in vaccini per la popolazione adulta se ne recuperano in media 2 in termini di gettito fiscale e 16 in termini di maggiore produttività sul lavoro. Ogni euro investito nella vaccinazione ne rende 18 per il sistema economico nazionale. Solo per la vaccinazione antinfluenzale, tra giornate di lavoro che non vengono perse e minore spesa previdenziale, la vaccinazione impatta per 500 euro a persona nell’arco dell’anno. Se si riuscisse a “convincere” 900mila adulti in età lavorativa in più a vaccinarsi (rispetto ai circa 2 milioni di Italiani che attualmente si vaccinano) il sistema economico “guadagnerebbe” ben 450 milioni di euro all'anno. Sono alcuni dei risultati emersi nel Convegno svolto al Ministero della Salute il 21 dicembre, sotto il coordinamento di Americo Cicchetti (nella foto) e la partecipazione tra gli altri di Walter Ricciardi, Michele Conversano, Carlo Signorelli, Francesco Mennini, Sara Boccalini e Tommasa Maio.

Ministero della Salute

Piano Nazionale della Prevenzione prorogato al 31 dicembre 2019

logoE' estesa al 31 dicembre 2019 la vigenza del Piano Nazionale della Prevenzione (PNP) 2014-2018. delle Azioni centrali di supporto e dei Piani Regionali della Prevenzione (PRP) e sono confermati i Quadri logici centrali: macro obiettivi. fattori di rischio/determinanti, strategie. obiettivi centrali, indicatori centrali. A rilanciare l’attuale meccanismo e l’attuale impostazione del Piano nazionale per la prevenzione è lo schema di intesa approvato in Stato-Regioni. Per quanto riguarda i piani regionali, l’intesa, e i suoi allegati, prevedono la misura annuale del livello di avanzamento dei programmi verso il raggiungimento degli obiettivi, attraverso lo scostamento tra valori osservati e standard degli indicatori sentinella.

Ministero della Salute

Le Ricerche Finalizzate parlano milanese. Censimento degli igienisti coinvolti

logologoSono 312 su 1569 i progetti vincitori degli oltre 135 milioni messi a bando della ricerca finalizzata 2016 (fondi esercizio finanziario 2014-2015). Tra gli Enti beneficiari primeggiano il San Raffaele (MI) (33 progetti), l’Istituto dei Tumori (MI) (14), Humanitas (MI) (13), l’Istituto Neurologico Carlo Besta (MI) (12), l’Istituto Superiore di Sanità (12). Tra le regioni in testa alla graduatoria dei finanziamenti l'Emilia Romagna (18 progetti), il Lazio (12), Toscana e Veneto (10). Igienisti on-line sta raccogliendo la partecipazione e il coordinamento degli igienisti italiani Vi preghiamo quindi di Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. come Principal Investigator (PI) o Coordinatore di unità operativa al fine di avere a disposizione un quadro complessivo dei temi di ricerca. Grazie e complimenti ai vincitori.

Sezione Sicilia

Tre mozioni su problemi urgenti dei sevizi di igiene in Sicilia

logo Ecco i testi delle tre importanti mozioni deliberate dall’Assemblea dei Soci della Sezione siciliana della SItI riguardo l'organico insufficiente nei servizi vaccinali regionali, il Ruolo unico e l'apicalità dei Dipartimenti di Prevenzione e i Ruoli apicali per la Direzione dei Laboratori di Sanità Pubblica.

Specializandi

Cronaca della riunione annuale di EuroNet MRPH a Lisbona

logoSi è tenuto nei giorni 30 novembre-2 dicembre, a Lisbona, il Winter Meeting di EuroNet MRPH, 25° meeting nella storia dell’associazione. L'Italia è stata ben rappresentata dai dottori Rosaria Gallo, Gloria Raguzzoni, Viola Del Prete, Viviana Santoro, Laura Spagnoli, Pietro Ferrara e Valerio Scandali. Relatori di spicco nel panorama dei medici di Sanità Pubblica hanno contribuito alla perfetta riuscita della conferenza, facilitando lo scambio di idee per le sfide del futuro. Costante dell’incontro di fine anno, le votazioni per i nuovi membri del Board e delle diverse Leadership dell’associazione, con l’elezione di due rappresentanti italiani. Prossimo appuntamento in Francia. Per ulteriori informazioni si rimanda al sito www.euronetmrph.org. (a cura di G. Voglino)

Rinnovo iscrizioni SItI

I soci SItI salgono a 2653. Ultimi giorni per rinnovare la quota

logoLa Segreteria ha aggiornato l'elenco dei soci che hanno rinnovato la quota per l'anno 2017. A oggi sono 2653; le sezioni più numerose sono Abruzzo-Molise (550) Apulo-Lucana (313) e Triveneto (234). I non iscritti possono rinnovare la quota con il MAV postale o via internet. Dal prossimo numero Igienisti on-line sarà inviato solo ai soci in regola con la quota associativa 2017.