Home 2015 Giugno 2015 Numero 23 del 10 giugno 2015
Numero 23 del 10 giugno 2015 Stampa

Editoriale

Direttori generali: meglio se medici e specializzati in igiene

logo

Quattro direttori generali di Aziende Sanitarie su dieci sono medici specialisti in Igiene e Medicina Preventiva. E' quanto emerge da un'indagine riportata dal rapporto OASI e ripresa dal recente libro "La tempesta perfetta": un dato inatteso ma non sorprendente, che conferma come la nostra specializzazione sviluppi quella triade caratterizzante di competenze epidemiologiche, capacità organizzative e management che è oggi indispensabile per gestire con successo le strutture sanitarie. Questo risultato comporta un apprezzamento per il lavoro svolto, soprattutto negli ultimi 20 anni, dai Colleghi che si sono succeduti alla Direzione delle Scuole e che oggi sono rappresentati da Gaetano Privitera, in partenza per Gerusalemme dove si svolgerà il Convegno annuale delle Scuole di sanità pubbliche europee riunite nell’ASPHER, alla quale - grazie alla SItI - tutte le Scuole italiane hanno recentemente aderito. Questo dato, assieme all'incremento dei contratti, sarà per lui un biglietto da visita “pesante”. L'interessante indagine sulla qualifica professionale dei DG mostra anche come il totale dei medici sia del 69% e, tra le altre lauree, la più comune sia Giurisprudenza.

Carlo Signorelli

48° Congresso Nazionale SItI

Ecco il programma preliminare del Congresso di Milano

logo

La Giunta della SItI ha fatto un passo in avanti per completare il programma del 48° Congresso Nazionale della SItI. Oltre al planning generale sono state confermate le sessioni plenarie (con relativi moderatori) e l'elenco dei workshop e delle tavole rotonde previste che saranno 16. Ci saranno anche simposi sponsorizzati, sessioni speciali e 30 sessioni di comunicazioni brevi con contributi scientifici selezionati dai 781 abstract attualmente in fase di valutazione da parte del Comitato scientifico. Tutte le informazioni e istruzioni sono contenute sul sito congressuale www.siti2015.org. Il termine per le iscrizioni a quota ridotta è stato fissato per il 15 luglio.

VIII EPH Conference

Il primo atto in un Resort sul Lago di Como

logo

Il primo atto ufficiale di ogni Conferenza europea di sanità pubblica (EPH) è la tradizionale riunione di tutti gli organi collegiali EUPHA nel Paese ospitante la Conferenza annuale. Si riuniranno quindi l'EPH Conference Foundation Executive Board e l'International Conference Council (ICC) rispettivamente investiti delle questioni organizzative e scientifiche della VIII European Public Health Conference che si terrà dal 14 al 17 ottobre a Milano. La sede prescelta per le riunioni dei circa 20 membri è un resort sul Lago di Como. I rappresentanti italiani nei due organismi saranno Carlo Signorelli, Walter Ricciardi e Silvio Brusaferro. Nel corso delle riunioni, che si svolgeranno tra il 2 e il 5 giugno, verranno anche selezionati i lavori per i workshop, le sessioni di comunicazioni e i poster.

Scuole di specializzazione

Le 32 Scuole di Igiene ammesse all'ASPHER

logo

L'Associazione europea delle Scuole di Sanità Pubblica (ASPHER) ha accettato formalmente l'adesione collettiva delle 32 Scuole di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva d'Italia. Trattasi di una richiesta avanzata dalla Presidenza SItI alcuni mesi fa per dare rappresentatività a tutte le nostre Scuole. Per effetto di ciò il coordinatore pro tempore dei Direttori (Gaetano Privitera) rappresenterà le nostre Scuole alla riunione annuale (Gerusalemme il 2-4 giugno) e relazionerà tutti i Direttori sulle iniziative raccogliendo eventuali suggerimenti e proposte. Un'altra notizia importante dopo la pubblicazione su IOL n 21/2015 del numero totale di contratti per nuovi specializzandi in igiene e medicina preventiva saliti da 147 a 176 per l'anno accademico 2015/16.

Regione Campania

Tre igienisti nel Gruppo di lavoro sui vaccini

logo

La Regione Campania ha istituito con decreto del 14 aprile 2015 - emanato alla vigilia della campagna elettorale - un Gruppo di Lavoro per il miglioramento dei servizi e delle coperture vaccinali con il compito di supportare le funzioni di pianificazione regionale in campo vaccinale svolte attraverso l’Osservatorio Epidemiologico Regionale. Tra i 14 componenti emergono tre nostre professionalità, tutte universitarie: Italo Angelillo, Giorgio Liguori e Maria Trassi ai quali vanno i migliori auguri di buon lavoro.

Expo 2015

Due impegni SItI su nutrizione e prevenzione odontoiatrica

logo

Il programma degli eventi collaterali all'esposizione universale, in corso a Milano, va arricchendosi di giorno in giorno anche se con alcuni ritardi rispetto al previsto. Tra gli eventi scientifici ne segnaliamo preliminarmente due nei quali la SItI è stata coinvolta formalmente: l'8 agosto 2015, presso il Padiglione Italia di Expo, la SItI sarà presente ad un evento in cui verrà presentato il Manifesto su "Nutrizione Clinica e Preventiva" realizzato grazie alla collaborazione delle principali società scientifiche impegnate in campo nutrizionale; dal 29 al 31 ottobre, nell'ambito del Congresso di Ortodonzia della SIDO, si svolgerà un panel di esperti sulla "Prevenzione a 360° del cavo orale" coordinato dal Presidente della SItI.

Organi collegiali

Il 30 giugno il Consiglio delle Sezioni nella sede rinnovata

logo

La Giunta SItI ha fissato per il 30 giugno la prossima riunione del Consiglio delle Sezioni Regionali che dovrà esaminare i bilanci, le candidature per i congressi nazionali 2017 e 2018, le proposte di soci onorari e il nuovo Codice etico societario. Sarà anche l'occasione per inaugurare la sede di Viale Città d'Europa, completamente ristrutturata con la creazione di una sala riunioni per circa 25 persone. All'evento saranno invitati tutti i Presidenti di Sezione, gli ex Presidenti e gli ex Segretari della SItI.

La parola ai soci

Pubblichiamo volentieri alcune interessanti note pervenute da nostri soci e dirigenti:

- Una sentenza istruttiva (di F. Francia)
- Le nuove opportunità del DDL della PA (di M. Salemi)
- Professioni sanitarie: verso la prima Conferenza (di A. Fabbro)
- Le attività della Consulta degli specializzandi (di F. Soncini)

Quote di iscrizione SItI

Soci a quota 1772. Il record dell'Abruzzo-Molise vale un SItI Award per Lizza

logo

La Giunta della SItI ha proposto l'assegnazione al Vice-Presidente della Sezione Abruzzo-Molise Mario Lizza (nella foto) l'assegnazione del SItI Award 2015, premio istituito lo scorso anno per riconoscere il merito a soci le cui attività professionali e scientifiche abbiano contribuito in modo rilevante al conseguimento degli scopi e delle funzioni della Società, sanciti dallo Statuto. In allegato un profilo delle attività formative che hanno consentito a questa Sezione di raggiungere la quota di 512 soci.
La Sezione Abruzzo e Molise è la punta estrema di una campagna iscrizioni alla SItI per l’anno 2015 che ha già raggiunto la rilevante quota di 1772 adesioni ottenute quasi tutte con il metodo on-line di generazione del MAV bancario. Si tratta di un dato significativo che potrebbe permettere di raggiungere e superare il record del 2014 (2622 soci). Per tutti i soci che non hanno ancora rinnovato la quota è stato inviato a domicilio un MAV postale che potrà essere pagato presso gli sportelli bancari e postali. Le quote associative sono rimaste invariate per il 2015 (60 euro per i soci ordinari e 40 euro per specializzandi, professioni sanitarie e under-35) e danno diritto a ricevere la Newsletter IGIENISTI ON-LINE, alle iscrizioni ridotte al 48° Congresso Nazionale della SItI organizzato a Milano congiuntamente alla 8th European Public Health Conference. Per tutti coloro che vogliono rinnovare o sottoscrivere l’adesione per l'anno 2015 c’è la possibilità di utilizzare il modulo d'iscrizione, presente sul nostro sito istituzionale, che permetterà di pagare direttamente tramite il servizio di internet banking, senza dover effettuare quindi il pagamento diretto. Contestualmente è anche possibile iscriversi alla Società Europea di Sanità Pubblica (EUPHA) con un contributo aggiuntivo di 8 euro.