Home 2015 Febbraio 2015 Numero 6 del 22 febbraio 2015
Numero 6 del 22 febbraio 2015 Stampa

Editoriale

I prossimi appuntamenti scientifici della SItI e il futuro della prevenzione

logo

Sono diversi i convegni e i corsi organizzati o patrocinati dalla SItI nei prossimi mesi. In questo editoriale ne evidenziamo tre che, a nostro avviso, meritano particolare attenzione per l'interesse e l'attualità dei temi trattati. Le Giornate degli specializzandi (Milano, 19-21 marzo) ripropongono il confronto tra igienisti in formazione, docenti delle Scuole e operatori anche in chiave internazionale. La terza Convention dei Direttori dei Dipartimenti di Prevenzione italiani (Verona, 10 aprile) prevede un confronto tra le diverse componenti che operano nei Dipartimenti (igienisti, veterinari, medici del lavoro e altre professioni sanitarie) con visione sui prossimi piani regionali della prevenzione, sulle modifiche costituzionali e le possibili agenzie nazionali di settore. Infine per Castelbrando 7 (Vittorio Veneto, 20-21 maggio) il titolo del Convegno dice quasi tutto: la prevenzione utile.

Carlo Signorelli

48° Congresso Nazionale SItI

Anche e-health e rischi sanitari nelle plenarie. Procedura bottom-up per i workshop

logo

La Giunta della SItI, su proposta della Sezione Lombardia, ha scelto i temi delle quattro sessioni plenarie del 48° Congresso Nazionale SItI in programma a Milano dal 14 al 17 ottobre, in contemporanea con la 8th European Public Health Conference. Due plenarie tratteranno argomenti tradizionali e legati alle tematiche di Expo: sicurezza alimentare, globalizzazione, nuove epidemie (Coordinatori: E. Guberti, M. Pontello) e ambiente e salute (Coordinatori: M. Conversano, F. Donato); sessione dedicata alla memoria del compianto ex Presidente della SItI Cesare Meloni che verrà moderata da Vittorio Carreri e Gabriele Pelissero. Altre due plenarie trattano temi più innovativi: E-health per la prevenzione (Coordinatori: F. Auxilia, S. Cinquetti) e "Health threats" ed equità di accesso ai servizi sanitari (Coordinatori: G. Icardi, A. Zanetti). Tutte le altre sessioni saranno "bottom-up" con la possibilità di proporre entro il 15 marzo workshop e tavole rotonde da parte delle Sezioni Regionali della SItI, dei Collegi, delle Consulte e dei Gruppi di lavoro. Per tutte le informazioni è attivo il sito internet del Congresso all'indirizzo www.siti2015.org dove tutti i soci potranno trovare informazioni e istruzioni per l'invio degli abstract e per le iscrizioni.

48° Congresso Nazionale SItI

Per il congresso di Milano camere da 75 euro

logo

Uno dei primi impegni dell'organizzazione è stato quello di offrire ai congressisti italiani ed europei soluzioni alberghiere a costi ragionevoli per partecipare ai due congressi. Un primo elenco di hotel, opzionati dalla Triumph srl, società organizzatrice, è già pubblicato sulla web del sito congressuale con i prezzi. Si parte da 75 euro a notte per una singola in un hotel a 3 stelle per arrivare ai circa 200 euro per una doppia in un hotel a 4 stelle. Al momento, anche sui maggiori siti internet, sono scarse le offerte alberghiere per quel periodo dell'anno.

Organismi SItI

Nominate tre commissioni su conflitto di interessi, legionelle e archivi storici

logo

Per la prima volta la Giunta della SItI istituisce formalmente tre Commissioni scientifiche per trattare altrettanti temi che richiedono approfondimenti specifici.

1. Commissione scientifica per la proposta di norme SItI per il regolamento e la dichiarazione del conflitto di interesse. I membri Antonio Ferro, Paolo Castiglia e Giancarlo Icardi dovranno presentare alla Giunta SItI entro il mese di aprile la proposta finale delle norme e delle dichiarazioni sul conflitto di interesse dei soci che ricoprono cariche sociali.

2. Commissione scientifica Prevenzione e controllo delle infezioni da Legionella spp, composta da Paola Borella (nella foto), Maria Teresa Montagna e Antonella Mansi, chiamata a proporre iniziative formative, anche a distanza, sul tema della prevenzione della legionellosi.

3. Commissione scientifica per valutare la fattibilità di un Archivio italiano dell'igiene e degli igienisti (vedi proposta articolata) e sottoporre entro settembre 2015 alla Giunta un eventuale progetto di raccolta e archivio di dati scientifici, pubblicazioni, atti congressuali e altri documenti rilevanti per la vita societaria e i soci. I membri sono Gaetano Maria Fara, Vittorio Carreri, Cesira Pasquarella e Antonio Faggioli.

Nota di Silvio De Flora

Cancro, fattori ambientali e sfortuna

logo

L’argomento “Cancro, fattori ambientali e sfortuna” era stato oggetto di una nota nel N. 2/2015 di IOL, a nome del GdL SItI Prevenzione dei tumori e screening, ed era stato ulteriormente discusso nel N. 3/2015 di IOL da Michele Panunzio del GdL Alimenti. E’ ora disponibile un commento ufficiale di Silvio De Flora (nella foto) intitolato “Cell proliferation, bad luck and cancer”, sul sito online della rivista Science, dove era stato pubblicato l’articolo di Tomasetti e Vogelstein che attribuiva prevalentemente il cancro alla sfortuna. Nel frattempo si sono moltiplicate le reazioni del mondo scientifico, dei giornali divulgativi e dei siti web. Particolarmente accesa è stata la critica dell’International Agency for Reasearch on Cancer (IARC), il centro lionese di riferimento dell’OMS per la ricerca sul cancro. Nel “press release” N. 231 del 13 gennaio 2015, intitolato “Most types of cancer not due to bad luck”, l’IARC ha stigmatizzato (“The IARC strongly disagrees with the conclusion…”) l’interpretazione data allo studio di Science, che potrebbe avere serie conseguenze negative sulla prevenzione primaria del cancro e sulla sanità pubblica. Il comunicato dell’IARC è stato ripreso e tradotto in italiano anche dall’Associazione Italiana Registri Tumori (AIRTUM), che coinvolge con funzioni di responsabilità diversi Igienisti italiani e con cui il GdL SItI Prevenzione dei tumori e screening ha concordato azioni di coordinamento.

Rapporti internazionali

Walter Ricciardi nel Governing Council della WFPHA

logo

Per la prima volta un rappresentante italiano farà parte del Governing Council della World Federation of Public Health Associations (WFPHA), associazione mondiale che riunisce le società di sanità pubblica e che ha recentemente tenuto il suo convegno annuale a Calcutta. Si tratta di Walter Ricciardi, ordinario di igiene all'Università Cattolica del Sacro Cuore ed ex Presidente EUPHA che è stato presentato ufficialmente come unico candidato europeo di SItI e di EUPHA. A lui i complimenti e i migliori auguri per il mandato 2015-2018. In allegato la lettera ricevuta dal Presidente WFPHA Jim Chauvin.

Nomine in Veneto

Massimo Valsecchi Direttore sanitario all'ULSS di Verona

logo

Massimo Valsecchi, Direttore del Dipartimento di Prevenzione della ULSS di Verona, è stato nominato Direttore sanitario ad interim della stessa ULSS al posto di Chiara Bovo che passa alla Direzione sanitaria dell'Azienda Ospedaliera. «Ho dato la mia disponibilità - ha commentato lo stesso Valsecchi - e anche se si tratterà di un incarico di passaggio cercherò di farlo nella maniera migliore. Si tratta di un ruolo importante, che non può per nessun motivo essere lasciato scoperto». A Valsecchi, da sempre impegnato in molte attività societarie, vanno i complimenti e gli auguri della SItI.

Sezione Lombardia

"Serve una riforma legittima con rafforzamento della prevenzione"

logo

Dopo la diffusione di diverse proposte di legge regionali di riforma del Servizio Sanitario della Lombardia - alcune delle quali molto carenti in merito agli aspetti della prevenzione - la SItI Lombardia (nella foto il Presidente Francesco Auxilia) ha redatto un documento (prodotto anche in forma sintetizzata) per sottolineare l'importanza di rafforzare i programmi di prevenzione nel sistema sanitario regionale prevedendo idonee risorse e strutture. La SItI Lombardia ha anche chiesto ufficialmente un'audizione alla Commissione Sanità della Regione.

Sezione Campania

Assemblea, lettura di Donato Greco e votazioni il 28 febbraio

logo

Dopo il commissariamento dello scorso dicembre, la Sezione Campania va all'Assemblea elettiva che è stata convocata per sabato 28 febbraio 2015 alle ore 11 presso l'Hotel Royal-Continental. Avranno diritto al voto gli iscritti alla Sezione nel 2014 e quelli del 2015 che avranno versanto la quota entro 25 febbraio. L'Assemblea sarà preceduta da un evento scientifico: una lettura magistrale del dottor Donato Greco, già Direttore del Dipartimento di Prevenzione del Ministero della Salute, su Germs spillover, il meccanismo dietro ad emergenze e riemergenze infettive. L'evento scientifico, moderato dal Presidente Nazionale SItI, è aperto a tutti i soci.

A Casamarciano (NA)

Una piazza dedicata a Bruno Angelillo

logo

Sabato 21 febbraio il Comune di Casamarciano (NA) ha inaugurato una nuova piazza intitolata al professor Bruno Angelillo (1923-1999), ordinario di igiene e per due volte Presidente della SItI. Si legge nella dedica che "Angelillo, nipote di Clemente che fu sindaco del paese dal 1872 al 1878, è stato uno dei precursori dell’Igiene come disciplina scientifica di cui era uno dei massimi esperti internazionali ed ha posto le basi per la realizzazione del nuovo Policlinico di Napoli". Alla cerimonia è intervenuto Gaetano Manfredi, Rettore dell’Università Federico II di Napoli, oltre che amici e parenti tra cui il figlio Italo, Ordinario di Igiene alla Seconda Università di Napoli. La Sezione Calabria della SItI dedica dalla sua scomparsa un premio a Bruno Angelillo il cui bando per l'anno 2015 è stato recentemente pubblicato.

Addio a Cesare Meloni

Altri messaggi per l'ex Presidente e una sessione dedicata

logo

Sono stati moltissimi i messaggi pervenuti da colleghi e gli amici che hanno ricordato Cesare Meloni, scomparso il 2 febbraio all'età di 82 anni. Igienisti on-line ha dedicato a Meloni un numero speciale con i ricordi di molti colleghi, allievi ed amici di una vita e la Giunta della SItI ha deciso il 16 febbraio di di dedicare al compianto ex Presidente della SItI una sessione plenaria al prossimo 48° Congresso Nazionale SItI. Tra i messaggi recentemente pervenuti quelli di Nicola Nante che partecipa con gli allievi e i colleghi del Dipartimento di Igiene e Medicina Preventiva dell'Università di Siena al lutto. "Sono addolorato per la notizia della scomparsa del Prof. Meloni che ricordo con grande stima ed affetto ed esprimo le mie condoglianze sincere con preghiera di comunicarle ai famigliari" si legge nel messaggio pervenuto dal consulente legale della SItI Luigi Corsi.

Quote di iscrizione SItI

Iscrizioni 2015 rinnovabili via internet

logo

La campagna iscrizioni alla SItI per l’anno 2015 è in corso. Le quote associative sono rimaste invariate per il 2015 (60 euro soci ordinari e 40 euro per specializzandi-professioni sanitarie-under 35). Diversi sono gli eventi congressuali regionali e nazionali in programma, oltre che quelli a distanza (FAD), ai quali i soci potranno accedere. L'anno 2015 sarà caratterizzato dal 48° Congresso Nazionale della SItI organizzato congiuntamente alla 8a Public Health Conference di EUPHA dal 14 al 17 ottobre a Milano.
Per rinnovare l’adesione alla SItI per il 2015 i Soci possono già da ora cliccare il link http://www.societaitalianaigiene.org/site/new/index.php/menu/iscrizione, dove è possibile scaricare il modulo che permetterà di pagare direttamente tramite il servizio di internet banking, senza dover effettuare quindi il pagamento diretto. Contestualmente è anche possibile iscriversi alla Società Europea di Sanità Pubblica (EUPHA) con un contributo aggiuntivo di 8 euro. (Nella foto il Segretario generale della SItI Stefania Boccia).