Home 2013 Maggio 2013 Numero 11 del 22 maggio 2013
Numero 11 del 22 maggio 2013 Stampa

Editoriale on-line. Angelina e le mutilazioni preventive

La logica delle mutilazioni preventive rappresenta una grande contraddizione. Molti hanno applaudito al coraggio di Angelina Jolie che si è sottoposta all'asportazione di entrambi i seni sulla base di una valutazione di medicina predittiva che evidenziava una predisposizione genetica al tumore. Ma noi esprimiamo preoccupazione che un tale comportamento assurga a livello di esempio. La mutilazione di un organo sano, seppur a fronte di una situazione di rischio, è inaccettabile sul piano etico, discutibile su quello scientifico e sicuramente da non assumere a modello. La prevenzione secondaria attraverso le campagne di screening organizzate in percorsi assistenziali strutturati polispecialistici, personalizzati anche su base eredo-famigliare, che non lascino sole le donne nelle scelte sulla propria salute, rappresentano sicuramente la modalità scientificamente e culturalmente migliore per affrontare le varie fasi del problema.

Fausto Francia

 

Sanità pubblica e crisi economica a Castelbrando

Nei giorni 30-31 maggio 2013 si terrà a Castelbrando il Convegno Nazionale SItI "CASTELBRANDO 6": PROMUOVERE LA SALUTE PER CONCORRERE AL SUPERAMENTO DELLA CRISI - ridurre i costi inutili, tutelare le fasce deboli, sviluppare la prevenzione attiva. Il programma scientifico, messo a punto da Vittorio Carreri, Coordinatore Onorario del Collegio Operatori e da Sandro Cinquetti, Coordinatore del Collegio Operatori (nella foto) prevede in apertura una tavola rotonda sullo stato della prevenzione in Italia e, a seguire, 3 sessioni nelle quali 9 operatori, moderati da 6 professori universitari, porteranno le migliori esperienze sulle diverse materie. In apertura il professor Cosmacini, illustre storico della medicina, proporrà una lettura magistrale dal titolo" La Sanità Pubblica nelle grandi crisi economico-sociali". Come da tradizione, tutte le sessioni prevedono un grande spazio dedicato alla discussione ed al confronto. La sessione poster consentirà a 2 giovani igienisti di essere selezionati per la presentazione in plenaria. Gli atti del Convegno saranno pubblicati su una rivista igienistica nazionale accreditata.

 

A Castelbrando anche le riunioni degli Organismi SItI

Nella cornice di Castelbrando si svolgeranno momenti importanti della vita societaria: Consiglio Direttivo del Collegio Operatori il 29 maggio; Giunta Esecutiva, Consiglio delle Sezioni Regionali (chiamato ad esprimersi sulla sede del Congresso nazionale del 2014) e Assemblea Generale dei Soci il 30 maggio; Assemblea della Consulta delle Professioni Sanitarie e Riunione di vari gruppi di lavoro il 31 maggio.

 

Entro il 30 giugno gli abstract per il 46° Congresso Nazionale SItI

E' disponibile on-line il programma preliminare del 46° Congresso Nazionale della SItI in programma a Giardini Naxos-Taormina dal 17 al 20 ottobre 2013. La scadenza per l'invio degli abstract è stato fissata per il 30 giugno. "L'igiene e con essa tutta la sanità pubblica italiana - si legge nella presentazione del Presidente locale Prof. Salvatore Sciacca - vive un drammatico momento di identità culturale ed organizzativa sia all'interno delle sue componenti che nei rapporti con le altre strutture che compongono la sanità, ed il congresso sarà il mezzo ed il luogo in cui noi igienisti proporremo le nostre riflessioni a tutta la comunità medica italiana ed alla Politica. Spero pertanto in una Vostra massiccia presenza a Taormina a dimostrazione della sempre attenta partecipazione ai temi della sanità pubblica che ognuno di noi continua ancora a curare e a prediligere anche nei nostri tempi portatori di gravissima crisi sociale ed economica".

 

Presentato il progetto VaccinarSi. Conversano al TG1.

Martedì 8 maggio è stato presentato ufficialmente a Roma in una conferenza stampa il progetto VACCINARSI, promosso dalla SItI in collaborazione con Farmindustria. Il sito internet è diviso in quattro sezioni: malattie prevenibili, vaccini disponibili, vantaggi delle vaccinazioni e "contro la disinformazione" e nasce con l'idea di contrastare la dilagante cattiva informazione di molti siti internet sulle pratiche vaccinali disponibili in Italia. Tra gli ampi echi mediatici che hanno seguito la presentazione segnaliamo una estesa videochat del TG1 RAI sui vaccini alla quale ha partecipato il Presidente della SItI Michele Conversano.

 

Crovari medaglia d'oro della sanità pubblica

Come ogni anno, anche il 2013 ha visto il conferimento delle medaglie ai “Benemeriti della salute pubblica e al merito della sanità pubblica”, riconoscimento che affonda le sue radici in un Decreto Regio del 1867. 56 sono state le onorificenze attribuite per il 2013, di cui 15 medaglie d’oro, 10 d’argento, 4 di bronzo e 27 speciali benemerenze al merito. Tra le medaglie d'oro quella al noto maestro igienista dell’Università di Genova ed ex Presidente SItI Pietro Crovari. Nel 2003 tale riconoscimento fu assegnato a un altro igienista ex Presidente SItI, Vittorio Carreri.

 

Laurea ad honorem all'infermiera Cantarelli

Il 10 Maggio è stata conferita la laurea magistrale honoris causa in Scienze infermieristiche ed ostetriche a Marisa Cantarelli, nota per aver diretto, prima con Augusto Giovanardi e quindi con Gaetano Maria Fara, la Scuola Universitaria di Discipline Infermieristiche (SUDI) dell’Università di Milano; questa Scuola, insieme a quelle di Sapienza e Cattolica, ha rappresentato il templato su cui si è successivamente plasmata l’attuale Laurea infermieristica di secondo livello.
Oltre che il suo ruolo nella Scuola, la laurea ha voluto premiare in Marisa Cantarelli la figura di teorizzatrice della autonomia professionale dell’infermiere e della sua formazione nell’Università, novità che in quest’ultimo ventennio ha altamente qualificato gli infermieri e ne ha elevato lo status sociale. Un dettagliato articolo è reperibile sul sito dell'IPASVI.

 

A Carlo Signorelli il premio "Ambasciatore di Milano"

Il Vicepresidente della SItI Carlo Signorelli ha ricevuto lo scorso 16 maggio dal Comune di Milano il Premio Milan Ambassador Programme (MAP) per aver sostenuto e promosso la candidatura di Milano quale sede congressuale della 7a Conferenza Europea di Sanità Pubblica del 2015 (EUPHA), in qualità del Presidente del Comitato promotore. Sempre nel 2015 Milano ospiterà anche il 48° Congresso Nazionale della SItI.

 

Progetto FAD della SItI: tre corsi on-line con crediti ECM

 

  • Il primo corso sperimentale FAD della SItI (Aggiornamenti in sanità pubblica, 12 crediti ECM) è partito il 1 marzo con circa 60 iscritti. Il corso è aperto alle figure professionali di Medico Chirurgo (discipline Igiene, Medicina del Lavoro, Medicina legale, Medicina di Base, Pediatria), Infermieri, Assistenti sanitari, Tecnici della prevenzione, Biologi e Chimici con un impegno orario complessivo al video di 6 ore e complessivo di 9 ore. I 12 crediti si acquisiranno rispondendo correttamente al 75% delle 36 domande a quiz del test finale. Questo corso contiene le più rilevanti relazioni del 45° Congresso Nazionale SItI svoltosi a Cagliari.

  • Il secondo corso sperimentale FAD della SItI (7 crediti ECM) è dedicato alla Valutazione d'impatto sanitario degli impianti a biogas con valutazione, impatti, esperienze e proposte per il territorio. Organizzato dalla SItI-Emilia (responsabile Fausto Francia) il corso contiene approfondimenti scientifici, esperienze e valutazioni degli Enti Locali, l’analisi del quadro delle competenze e le aspettative dei cittadini in materia di energia rinnovabile e di tutela della salute.

    Per iscriversi a questi due corsi i soci possono collegarsi al sito www.mveducational.it e consultare le istruzioni allegate. I corsi sono gratuiti e riservati ai soci SItI in regola con la quota associativa dell'anno 2013.


  • Infine segnaliamo un'altra opportunità FAD organizzata da UCSC e CCM dal titolo “Applicazioni della genomica in sanità pubblica, evidenze e indicazioni per un uso appropriato del test genetici per malattie complesse nella pratica clinica” (www.serverfad.it/corso_ingresso.php). L'iscrizione è gratuita - sino ad esaurimento posti - per i soci SItI operanti nelle regioni Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Toscana e Veneto. L’adesione può essere perfezionata previa compilazione del modulo reperibile all'indirizzo www.fad.prex.it/genomica. La frequenza del corso ed il superamento dei test finali darà 12 crediti ECM con durata complessiva di 8 ore.

 

 

Effetto FAD: oltre 1700 soci nel 2013. Come rinnovare la quota

Prosegue bene la campagna di iscrizioni alla SItI per l'anno 2013. Al 31 aprile i soci che avevano rinnovato la quota erano 1712, circa il doppio rispetto a quelli dello scorso anno alla stessa epoca con circa 150 nuovi soci. Sta contribuendo in modo importante alla buona riuscita della campagna di iscrizioni il programma FAD che consente ai soci in regola con la quota di aderire gratuitamente al primo programma FAD della SItI.
Il rinnovo delle quote associative della SItI per il 2013 potrà avvenire in tutte le banche e uffici postali utilizzando il MAV che è già stato inviato per posta a tutti i nostri soci. I nuovi iscritti (o quelli che non hanno ricevuto il MAV) possono invece compilare il form di iscrizione che permetterà la generazione di un avviso di pagamento MAV che potrà essere pagato on-line tramite carta di credito o, se previsto, tramite il servizio offerto dal proprio istituto di Internet Banking. Il MAV può essere inoltre stampato e pagato presso tutti gli sportelli di banche ed istituti di credito oppure presso tabaccherie e ricevitorie Lottomatica abilitate su tutto il territorio nazionale.
Si ricorda che le quote di iscrizione sono di euro 60 (ordinaria) con riduzione a euro 40 per i soci nati nel 1977 e successivi e per Assistenti sanitari, Infermieri e Tecnici della prevenzione. Utilizzando il modulo d'iscrizione on-line è possibile pagare, contestualmente all'iscrizione SItI, anche la quota EUPHA (European Public Health Association) di € 8,00, che permetterà agli iscritti, tra l’altro, di ricevere sulla propria posta elettronica la versione on-line di European Journal of Public Health. Si ricorda a tutti i Soci che l'iscrizione o il rinnovo della quota di iscrizione per il 2013 può essere anche eseguito contattando la Presidenza o la Segreteria delle singole Sezioni Regionali.

 

Giugno, un mese di appuntamenti scientifici

Ecco l’elenco dei principali appuntamenti scientifici del 2013 di cui abbiamo ricevuto fin qui notizia. Si invitano gli organizzatori delle altre manifestazioni di darne tempestiva comunicazione alla redazione di IGIENISTI ON-LINE. Questo il calendario: