Home
Numero 28 del 20 luglio 2017 Stampa


Editoriale

Si al Decreto vaccini. Speriamo di tornare a parlare presto di scienza

logoDopo un dibattito dai toni forti e una strumentalizzazione senza precedenti per un tema di sanità pubblica, il Senato della Repubblica ha approvato oggi, a larga maggioranza, la conversione del Decreto Legge 73/2017 sull'introduzione dei nuovi obblighi vaccinali con diverse modifiche e integrazioni di cui parleremo nei prossimi numeri della nostra newsletter. L'iter legislativo non è però terminato: il provvedimento passa infatti ora alla Camera, che dovrà approvarlo in tempi rapidi e senza modifiche, per evitare un nuovo passaggio al Senato che ne metterebbe a rischio la conversione in legge (la scadenza è il 6 agosto). C'è purtroppo ancora un po' da attendere prima di tornare a parlare solo di scienza !

Carlo Signorelli

Specializzazioni

Dopo l'accreditamento il "tormentone" del Concorso 2017

logoCompletata, con la chiusura della banca dati, la prima fase per l'accreditamento delle Scuole di Specializzazione da parte del MIUR, l'attenzione degli addetti ai lavori e degli aspiranti si concentra sul prossimo concorso di ammissione al 1° anno che prevede nuove e (speriamo !) più semplici regole di scorrimento delle graduatorie. Il  Consiglio di Stato ha inviato al MIUR una nota a proposito della modifica delle modalità di svolgimento dell'esame di ammissione alle Scuole di specializzazione, che il Ministero avrebbe cambiato senza acquisire il parere del CUN e della CRUI. Essa contiene rilievi sulla tempistica e sui nuovi criteri di valutazione che potrebbero richiedere ulteriori istruttorie e dilazione dei tempi già "slittati".

Rapporti internazionali

L'Italia si candida per ospitare la Riunione Annuale ASPHER del 2019

logoLa SItI, attraverso il Coordinamento dei Direttori delle Scuole di Specializzazione in Igiene e medicina preventiva, si è candidata ad ospitare la Riunione annuale dell'Associazione Europea delle Scuole di Sanità Pubblica (ASPHER), che raccoglie circa 100 Scuole di tutta Europa. Nella lettera di candidatura, sottoscritta dal coordinatore nazionale Gaetano Privitera, è stata proposta la suggestiva sede del centro Ettore Majorana di Erice (TP), sede della Scuola Superiore di Epidemiologia e Medicina Preventiva "G. D'Alessandro". La riunione dell'anno 2017 si è svolta presso la Ecole Nationale de Santé Publique (ENSP) di Rennes mentre quella del prossimo anno è stata programmata dal 20 al 21 giugno 2018 presso la London School of Hygiene and Tropical Medicine.

Le altre notizie

logoRICCIARDI COMMENDATORE DELLA REPUBBLICA - Walter Ricciardi, Presidente dell'ISS, è stato nominato Commendatore dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. "E' un grande e inatteso onore, grazie !” ha twittato Ricciardi, diffondendone la notizia. Le più sentite congratulazioni dalla SItI e da tutta la comunità igienistica italiana.


logoVACCINARSÌ INCLUSO NEL VACCINE SAFETY NET (OMS) - Da qualche giorno il portale VaccinarSì fa parte del network medico-scientifico Vaccine Safety Net (VSN), rete globale di siti web valutati dall'OMS come portatori affidabili di informazioni sulla sicurezza delle vaccinazioni. Leggi la notizia.


logoIL RESOCONTO DI CASTELBRANDO 8 - Il 19 e 20 giugno si è tenuta a Vittorio Veneto l'8° Convegno Nazionale "Castelbrando", che ha visto, come da tradizione, la presentazione di alcune tra le più significative esperienze di sanità pubblica attive nel Paese ad opera dei Dipartimenti di Prevenzione. Leggi la notizia e scarica le presentazioni.


logoIL PNPV 2017-19 SU VACCINE - In un commentary intitolato "Italy's response to vaccine hesitancy: an innovative and cost effective National Immunization Plan based on scientific evidence" e firmato da C. Signorelli, R. Guerra, R. Siliquini e W. Ricciardi la prestigiosa rivista Vaccine ripercorre la storia che ha portato all'approvazione del PNPV 2017-19.


logoSU WEB L'EVENTO DEDICATO A GIOVANARDI - La celebrazione di Augusto Giovanardi - tra i “Grandi Medici del Policlinico di Milano” - del 23 Maggio scorso, che ha visto la partecipazione di Giorgio Cosmacini e di diversi allievi e colleghi, con un’originale rievocazione da parte dell'attore Massimiliano Finazzer Flory è ora disponibile on-line.


logoA ERICE CORSO SU HEALTH LITERACY E COMUNICAZIONE - Dal 5 al 9 novembre 2017 si terrà ad Erice il 51° Corso della Scuola Superiore di Epidemiologia e Medicina Preventiva dedicato alla comunicazione in Sanità Pubblica con approfondimenti su health literacy, emotività ed evidenze scientifiche. Per informazioni Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. a Pier Luigi Lopalco.


logoZANETTI PARTECIPA AL NUOVO PLOTKIN - E' stata recentemente pubblicata la VII edizione del volume "Vaccines", edito da S.Plotkin, W.Orenstein, P.Offit, K.M. Edwards. Il testo inglese di 1720 pagine è considerato una sorta di bibbia per chi si occupa di vaccini e vaccinazioni. Come per la VI edizione Alessandro Zanetti risulta uno dei coautori.


Rinnovo iscrizioni SItI

Già 1920 iscrizioni. I non iscritti hanno ricevuto il MAV postale

logoLa campagna iscrizioni alla SItI per l’anno 2017 ha fatto registrare 1920 iscritti per l'anno in corso. Le regioni con più soci sono l'Abruzzo-Molise con 519, l'Apulo-Lucana con 249 e la Sardegna con 180.
I Soci non ancora iscritti hanno ricevuto o stanno per ricevere il MAV cartaceo. Le quote associative sono rimaste invariate: 60,00 euro quella ordinaria; 40,00 euro per i Soci juniores (nati dopo il 1° gennaio 1981), Specializzandi e per tutte le Professioni Sanitarie. Diversi sono gli eventi congressuali regionali e nazionali in programma, oltre ai corsi a distanza (FAD), ai quali i Soci potranno accedere gratuitamente o con agevolazioni.
Per i nuovi Soci o per i Soci che non hanno ricevuto comunicazioni per il rinnovo (probabilmente per una email o indirizzo errato nell'archivio della segreteria), è on-line la pagina iscrizioni sul sito istituzionale, dove poter aggiornare le informazioni di contatto e ricevere le coordinate per effettuare il bonifico tramite il proprio internet banking. Il Socio potrà contestualmente iscriversi (o integrare la quota) alla Società Europea di Sanità Pubblica (EUPHA) con un contributo aggiuntivo di 8,00 euro.