Home
Numero 13 dell'8 maggio 2019 Stampa


Editoriale

Quel vento di sanità pubblica che investe l'Europa

logoAlla vigilia delle elezioni europee percepiamo una diffusa volontà di portare all'attenzione dei più alti vertici istituzionali vari temi che riguardano la sanità pubblica, come la copertura sanitaria universale, il potenziamento dei servizi sanitari, la lotta all'antibiotico-resistenza ed alla vaccine hesitancy fino ai rischi dei cambiamenti climatici ed ai vantaggi di vivere in città "sane". In un recente editoriale pubblicato sullo European Journal of Public Health il Direttore OMS-Euro uscente, Zuszanna Jakab, enfatizza i risultati raggiunti con la Coalition of Partners e le sfide future. EUPHA, la più importante società scientifica europea di sanità pubblica - che vede la SItI tra i componenti più attivi - ha pubblicato un documento di indirizzo per i prossimi membri del Parlamento Europeo, mentre la 12a Conferenza Europea di Marsiglia (20-23 novembre) fa registrare il record di abstract inviati (2025!) e di workshop proposti (150). Un altro classico appuntamento, la Riunione annuale dei direttori delle Scuole di Sanità Pubblica europee dell'ASPHER, organizzata quest'anno dalla SItI ad Erice dal 26 al 29 maggio, fa registrare il record assoluto di partecipanti, con un "sold out" che metterà a dura prova le strutture del Centro Majorana e del caratteristico comune medioevale siciliano. Eventi internazionali come la European Immunization Week, la European Public Health Week e la giornata mondiale OMS del lavaggio delle mani catalizzano sempre più l'attenzione del mondo scientifico, dei media e delle istituzioni. Per non parlare di articoli, documenti, linee-guida di cui sentiamo parlare continuamente e di cui cerchiamo di dare notizia sulla nostra Newsletter. Insomma, a fronte di equilibri politici instabili e di un'economia che non decolla, la spinta verso scelte politiche di sanità pubblica si consolida come un elemento di coesione politica e sociale. E almeno questa è una buona notizia !

Carlo Signorelli


International

Record di lavori per la Conferenza di Marsiglia. Italia seconda

logoGli igienisti italiani sempre protagonisti alle Conferenze Europee di Sanità Pubblica. Per la 12a edizione in programma a Marsiglia dal 20 al 23 novembre sono stati inviati alla Segreteria entro il termine del 1 maggio ben 2025 abstract provenienti da 83 paesi e 150 richieste di workshop, un record storico. Tra i maggiori contributori la Francia con 310 lavori seguita da Italia con 233. Un ottimo viatico per il Congresso Mondiale di Roma del 2020.


International

Verso il tutto esaurito alla Conferenza dei Direttori di Erice

logoSono già 150 gli iscritti alla Conferenza annuale dei Direttori europei delle Scuole di Sanità Pubblica dell'ASPHER che si svolgerà presso il Centro E. Majorana di Erice dal 26 al 29 maggio; tra questi almeno 25 Direttori delle Scuole italiane di Igiene e medicina preventiva. La sessione inaugurale (domenica 26 alle ore 16) prevede la lettura magistrale di Martin McKee (Nothing is true and everything is possible: public health in a world of fake news) nominato socio onorario della SItI in occasione della conferenza Europea del 2015. Leggi il programma.


International

Già in moto la macchina organizzativa per Roma 2020

logoLa 16a edizione del Congresso Mondiale di Sanità Pubblica è programmato a Roma (Centro congressi La Nuvola) dal 13 al 19 ottobre 2020 e ingloberà il 53° Congresso Nazionale SItI (con una formula simile a quella di Milano 2015) e la 13a Conferenza Europea di Sanità Pubblica. Sono attesi a Roma oltre 4.000 delegati per un evento che si preannuncia memorabile. Al momento sono state aperte le iscrizioni low-cost (scadenza 30 novembre) e le proposte delle sessioni World Leadership Dialogues che affiancheranno le plenarie. Co-Chairs della conferenza saranno Walter Ricciardi e Carlo Signorelli.

Eurotwitter

Obblighi vaccinali che aumentano, il road-show di Kluge e altri eventi

logoWalter Ricciardi ricorda in un tweet che bisognerebbe comunicare al nostro Parlamento che i Ministri della Salute di Germania e Irlanda, pienamente sostenuti dalla comunità scientifica dei loro Paesi, hanno deciso di introdurre l’obbligatorietà delle vaccinazioni. Hans Kluge, candidato autorevolissimo alla carica di Direttore dell'OMS-Europa incontra il Ministro della Salute di Malta assieme al Presidente EUPHA Natasha Azzopardi Muscat. EUPHA lancia la Settimana europea di sanità pubblica mentre WFPHA organizza un evento a Ginevra il 22 maggio in concomitanza con l'Assemblea generale dell'OMS.


Sondaggio

Vaccinazioni in farmacia ? Si ma con riserve e ... molti utili commenti

logoIl 57% dei nostri lettori è favorevole, il 24% scettico e il 20% contrario. Dopo la notizia che il Ministero della Salute francese ha esteso a tutti i farmacisti la possibilità di vaccinare contro l’influenza a partire dalla stagione 2019/20 abbiamo tastato il polso, in modo informale, alla nostra comunità scientifica per percepire un'opinione generale sull'idea di estendere alle farmacie le offerte vaccinali. Dei 128 rispondenti (di cui 49 con risposte complete) più della metà (57%) è d'accordo senza riserve mentre il 18% contrario. La parte più interessante è data dai commenti prevalentemente degli scettici che vi proponiamo in modo anonimo e che sottolineano la complessità del tema che potrebbe però essere un'opportunità per un rialzo delle coperture vaccinali negli adulti nel nostro Paese. A titolo informativo pubblichiamo un rilievo della International Pharmaceutical Federation (FIP) che mostra come in circa la metà dei 45 Paesi considerati in farmacia vengono somministrati vaccini.


Specializzandi

Per le Giornate 2019 de L'Aquila è aperta la call for abstract

logoCome da consuetudine, la Consulta degli Specializzandi si è fatta promotrice della 6a edizione delle Giornate degli Specializzandi in Igiene e Medicina Preventiva. Le Giornate, dal titolo “Emergenze locali e globali in Sanità Pubblica - Le sfide del futuro igienista tra integrazione e multidisciplinarietà”, avranno luogo il 13 ed il 14 giugno 2019 a L'Aquila, nell’anno del decimo anniversario dal drammatico sisma. Il 15 giugno, in continuità, avrà luogo un ulteriore evento nazionale dal titolo “La Sanità Pubblica affronta le Grandi Emergenze”, organizzato dalla SItI Abruzzo-Molise. La città de L'Aquila si appresta, quindi, ad ospitare medici in formazione specialistica ed esperti che si confronteranno sulle varie necessità in tema di emergenze e condivideranno proposte ed idee, nel pieno spirito collaborativo della SItI. Per maggiori informazioni e iscrizioni è possibile consultare il sito www.sitilaquila2019.it (a cura di A. Barbara e S. Greco).


52° Congresso Nazionale SItI

Scelte le sette sessioni plenarie. Al lavoro per comporre i workshop

logoLa Giunta ha fatto le prime scelte per i temi scientifici del 52° Congresso Nazionale SItI, che si terrà a Perugia dal 16 al 19 ottobre 2019. Le sette sessioni plenarie riguarderanno: 1) Educazione sanitaria e promozione della salute; 2) Linee-guida; 3) Antibiotico-resistenza; 4) La ricerca per lo sviluppo degli interventi e delle politiche in Sanità Pubblica; 5) Emergenze in sanità pubblica; 6) Continuità assistenziale, integrazione socio-sanitaria e fragilità; 7) Ambiente, alimenti e determinanti delle malattie cronico-degenerative. Dopo i risultati del sondaggio a cui hanno aderito oltre 500 soci riguardo ai temi più interessanti la Giunta ha chiesto ai proponenti dei temi ritenuti più interessanti di formulare proposte articolate di cui daremo notizia sui prossimi numeri. Tutte le informazioni su quote di iscrizione e scadenze sono consultabili sul sito del Congresso www.siti2019.it. Ricordiamo che gli abstract potranno essere inviati entro il 31 maggio 2019 utilizzando la sezione "abstract" del sito.


Prossimi appuntamenti

Un convegno al giorno nel mese di maggio. O quasi.

logologoIl mese di maggio 2019 offre agli igienisti italiani universitari, operatori e specializzandi un ricchissimo programma di eventi scientifici che la nostra Newsletter ha raccolto nella colonna di destra. Tra i più importanti appuntamenti il tradizionale Congresso Siculo-Calabro di Messina (23-25 maggio), quello interregionale di Liguria, Piemonte, Sardegna e Val d'Aosta (24-25 maggio), la riunione europea dei Direttori delle Scuola di Sanità Pubblica logologo a Erice (26-29 maggio), la VII Convention dei Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende Sanitarie d'Italia (10 maggio) e molti altri eventi settoriali di grande interesse scientifico (Legionellosi a Bari, tubercolosi a Padova, 100 anni dalla nascita dell'Assistente Sanitario a Treviso, due anni di Legge Gelli a Milano, le X Giornate Iblee e altri ancora).

Note di soci, brevi news e curiosità

Nuovo Piano di prevenzione per epidemie di poliomielite

logoIl Ministero della Salute ha pubblicato il “Piano Nazionale di preparazione e risposta a una epidemia di poliomielite” per offrire una pronta risposta ad una eventuale reintroduzione di poliovirus nel nostro Paese. Il nuovo Piano si affianca al sistema di sorveglianza dei casi di Paralisi Acuta Flaccida determinate da poliovirus e alla vaccinazione della popolazione.

Specializzazioni: fuori il bando, a breve gli accreditamenti

logoE' stato pubblicato il bando di ammissione alle Scuole di specializzazione per il prossimo anno accademico. Le prove di ammissione saranno il 2 luglio e l'inizio delle frequenze il 1 novembre. Nei prossimi giorni sono attesi gli accreditamenti da parte del MIUR e l'attribuzione dei contratti. Le Scuole di Igiene e Medicina preventiva potrebbero scendere di 1-2 unità dalle attuali 35.

In Cattolica si celebrano i 15 anni del Rapporto Osservasalute

logoUn Convegno all'università Cattolica di Roma per celebrare i 15 anni dalla prima pubblicazione del Rapporto Osservasalute. L'evento si svolgerà mercoledì 15 maggio alle ore 14 presso la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli. Interverranno, tra gli altri, Walter Ricciardi, Almerico Cicchetti e Claudio Cricelli. E' stato invitato il Ministro della Salute Giulia Grillo.